Pagina 1 di 1

Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 16:39
da Admin
Se si lavora in ambienti frequentati da molte persone, non bisogna correre il rischio che dati personali ed informazioni sensibili possano cadere nelle mani sbagliate. Si pensi, ad esempio, al contenuto di un hard disk rimovibile che venisse perso oppure rubato.Il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati UE, attualmente in fase di ultimazione ed approvazione, probabilmente già a partire dal prossimo anno imporrà alle imprese di adottare una serie di misure di sicurezza che prevedono la cifratura dei dati memorizzati sui notebook, sugli hard disk esterni e su altri supporti: Sophos punta un faro sulle nuove norme per la privacy.Ma com'è possibile proteggere il contenuto degli hard disk, anche esterni, o di unità rimovibili? Com'è possibile fare in modo che i dati memorizzati su tali supporti siano leggibili solo ed esclusivamente dal legittimo proprietario e non da parte di terzi?VeraCrypt è un software libero, opensource, che può essere considerato come il successore diretto dello storico TrueCrypt. ( http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=12030 per consultare il testo completo.)

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 17:50
da rugby
Caro direttore

io sto usando ancora truecrypt; avevo visto di sfuggita il fork di veracrypt.
Avrei un paio di domande:
1) veracrypt c'è da fidarsi? ci sono dei pareri autorevoli che ci dicono qualcosa in merito all'affidabilità di questa app? Sai dopo tutte le speculazioni emerse con la chiusura di truecrypt rimango diffidente.
2) posso passare da truecrypt al nuovo veracrypt salvando i miei file/volumi crittografati con truecrypt? oppure devo ripartire da zero?

Grazie in anticipo

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 18:31
da rugby
consultando il sito di veracrypt mi sono risposto da solo alla domanda 2).
Cioè sembra possibile aprire gli oggetti creati col vecchio truecrypt e convertirli al nuovo veracrypt.
Appena ho un pò di tempo ci provo.

Rimane il quesito 1).
Nel frattempo sto vedendo se c'è materiale in giro per farmi un'idea.

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 18:53
da Andremar
Stavo per fare le stesse richieste di rugby, avevo gli stessi dubbi, lo ringrazio per questo.

Personalmente mi appoggio con il sito https://prism-break.org/en/categories/windows/" onclick="window.open(this.href);return false; per l'elenco di software sicuri (seppure con beneficio d'inventario...), di cui periodicamente consulto gli elenchi.
Spero che in futuro ci sia anche il Veracrypt, che mi sembra promettente.

Grazie a ilsoftware.it per aver posto l'argomento, è la prima volta che sento nominare quel software.

Per ora continuo a usare Truecrypt. :occhionero:

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 19:51
da iblues
Buona sera.
Due domande inerente a Bitlocker.

E' più sicuro (direi di si ma chiedo..) togliere la password all'avvio del SO [partizione C] e proteggerlo con Bitlocker?

Supponiamo che tramite i tasti rapidi (Ctrl+L) blocco il PC per assentarmi un attimo:

Lo sblocco successivo (sempre se si blocca esclusivamente C con Bitlocker ) poi avverrà senza richieste di alcun tipo o interviene Bitlocker?

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 26 mar 2015 23:03
da rugby
Riguardo Al trasferimento dei vecchi contenitori creati con truecrypt, non funziona con quelli creati con le versioni precedenti la 6 di truecript. Quindi ho dovuto procedere ad un trasferimento manuale (sono stati creati parecchio tempo fa - penso con la versione 4 o 5).

L'nterfaccia è sostanzialmente la stessa. Se utilizzate crittazione molto spinta l'apertura dei contenitori criptati è alquanto lunga.

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 28 mar 2015 17:38
da iblues
Fate gli articoli e poi per le delucidazioni non rispondete,ad un certo punto mi chiede fino a cosa serve :(

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 28 mar 2015 19:50
da Michele Nasi
Gentile iblues,

tutti gli articoli che giornalmente vengono pubblicati su IlSoftware.it sono prodotti dal sottoscritto. Nei limiti del possibile (puoi verificarlo utilizzando la funzione "Cerca" del forum) cerco di rispondere alla maggior parte delle richieste di delucidazioni. È ovvio che non è materialmente possibile rispondere sempre. Già l'aggiornamento continuo de IlSoftware.it occupa tutto il tempo che ho personalmente a disposizione in tutto l'arco della giornata.
Mi dispiace che il servizio che offriamo gratuitamente non sia all'altezza delle tue aspettative. Ne prendo nota, ma il tempo a disposizione è quello che è...
Le critiche, le richieste di integrazione e gli spunti proposti dai lettori sono sempre e comunque presi in considerazione ed utilizzati per precisare i punti meno chiari o per elaborare nuovi articoli.

Colgo l'occasione per ringraziare i tanti iscritti al forum che riempiono le mie mancanze ed, al posto mio, offrono risposte precise e puntuali.

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 29 mar 2015 09:50
da Michele Nasi
consultando il sito di veracrypt mi sono risposto da solo alla domanda 2).
Cioè sembra possibile aprire gli oggetti creati col vecchio truecrypt e convertirli al nuovo veracrypt.
Appena ho un pò di tempo ci provo.

Rimane il quesito 1).
Nel frattempo sto vedendo se c'è materiale in giro per farmi un'idea.
Sì, VeraCrypt non può aprire i volumi creati con TrueCrypt.
Per quanto riguarda l'altro quesito, al momento non ci sono test indipendenti su VeraCrypt che comunque è stato sviluppato proprio con l'obiettivo di risolvere le principali lacune emerse nell'audit (http://istruecryptauditedyet.com/" onclick="window.open(this.href);return false;) di TrueCrypt.
Opensource, VeraCrypt la considero un'ottima alternativa a TrueCrypt. Continueremo comunque a seguire il tema da vicino.
E' più sicuro (direi di si ma chiedo..) togliere la password all'avvio del SO [partizione C] e proteggerlo con Bitlocker?

Supponiamo che tramite i tasti rapidi (Ctrl+L) blocco il PC per assentarmi un attimo:

Lo sblocco successivo (sempre se si blocca esclusivamente C con Bitlocker ) poi avverrà senza richieste di alcun tipo o interviene Bitlocker?
No, Bitlocker - come indicato nell'articolo - richiede l'inserimento della password in fase pre-boot. Sconsiglio quindi di eliminare la password utilizzata a protezione dei vari account.
Non solo per motivi di sicurezza, ma anche perché poi non riusciresti più ad accedere alle risorse condivise su quel sistema da altre workstation connesse in rete locale.

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 29 mar 2015 12:19
da iblues
Gentile iblues,

tutti gli articoli che giornalmente vengono pubblicati su IlSoftware.it sono prodotti dal sottoscritto
Buon giorno MIchele. In realtà vedevo la 'dicitura' admin e credevo avessi dei colaboratori :approvato: .
cerco di rispondere alla maggior parte delle richieste di delucidazioni.
Si ma non è la prima volta che leggo gli articoli,poi vado a chiedere e non vi è risposta. Quindi è normale se io (ma vale per chiunque altro ) leggo l'articolo che trovo di mio interesse e poi qualcosa non funziona o non ho capito,è normale vengo a chiedere :roll: .

Mi dispiace che il servizio che offriamo gratuitamente non sia all'altezza delle tue aspettative. Ne prendo nota, ma il tempo a disposizione è quello che è...
Le critiche, le richieste di integrazione e gli spunti proposti dai lettori sono sempre e comunque presi in considerazione ed utilizzati per precisare i punti meno chiari o per elaborare nuovi articoli.
Ci mancherebbe e comunque la mia era una critica al costruttivo anche se poteva sembrare un po esigente ma io quello che leggo lo metto in atto non è che leggo gli articoli per perdere tempo :D :wink:

Edit: Grazie per la risposta che non ho visto prima,forse stavamo scrivendo entrambi :approvato: :approvato: :approvato:

Re: Come proteggere il contenuto dell'hard disk...

Inviato: 30 mar 2017 10:23
da Cody76
Buongiorno,il metodo descritto nell'articolo è efficace per proteggere il contenuto di una o più cartelle da un'eventuale virus di tipo Ransomware/Cryptolocker? Perchè nel caso sarebbe un'ottimo strumento di protezione