Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

In questo forum vengono inseriti tutti i commenti inviati per ogni articolo pubblicato nelle pagine de IlSoftware.it

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Admin
Senior Software
Senior Software
Messaggi: 6627
Iscritto il: 28 giu 2000 14:47

Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Admin » 08 giu 2015 13:13

Che le nuove disposizioni sulla gestione dei cookie siano state sottovalutate è innegabile. Dallo scorso anno, da quando il provvedimento del Garante Privacy è stato approvato in via ufficiale, abbiamo ripetutamente pubblicato diversi articoli sull'argomento facendo domande ed analizzando gli aspetti più critici.Ora che il provvedimento è entrato in vigore (a far data dal 3 giugno scorso), molti siti web si sono affrettati a mettersi in regola. Alcuni, invece, non l'hanno proprio fatto contando nella magnanimità dei controlli che, stando a quanto dichiarato in via informale, non dovrebbero partire nell'immediato.Chi deve intervenire Tutti coloro che gestiscono un qualunque sito web, sia esso amatoriale oppure realizzato in forma d'impresa, devono attivarsi (in realtà avrebbero dovuto farlo entro il 2 giugno scorso) per bloccare la creazione dei cookie di profilazione propri e di terze parti sui sistemi degli utenti-visitatori fintanto che non venga da questi ultimi concesso esplicito consenso. ( http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=12328 per consultare il testo completo.)

Antonio Cantaro
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Antonio Cantaro » 08 giu 2015 13:19

Non potresti fornire uno script per la soluzione 1 (reload)? Grazie.

Ospite
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Ospite » 08 giu 2015 16:37

Da un'attenta lettura del punto 2 della normativa del Garante si capisce che non è compito della prima parte bloccare preventivamente i cookie di terze parti.
Vi sono molteplici motivazioni per le quali non risulta possibile porre in capo all'editore l'obbligo di fornire l'informativa e acquisire il consenso all'installazione dei cookie nell'ambito del proprio sito anche per quelli installati dalle "terze parti".

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10114
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Michele Nasi » 08 giu 2015 17:02

No, il blocco dei cookie delle terze parti (in realtà, del codice di terze parti che lo genera) è previsto e prescritto nel provvedimento del Garante in chiusura al punto 2 "Soggetti coinvolti: editori e terze parti".
L'adempimento ci è stato più volte confermato sia per iscritto, via email, dall'ufficio stampa del Garante, sia dalla segreteria del Garante stesso.
L'obbligo di bloccare i cookie delle terze parti è citato anche nei chiarimenti del 5 maggio scorso (linkati anche nell'articolo): http://www.garanteprivacy.it/web/guest/ ... eb/4006878" onclick="window.open(this.href);return false;

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10114
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Michele Nasi » 08 giu 2015 17:41

Non potresti fornire uno script per la soluzione 1 (reload)? Grazie.
Per la soluzione n.1 (reload) non basta uno script. O almeno semplice codice JavaScript.
Mi spiego meglio.
1) È necessario visualizzare, ad esempio, tramite codice JavaScript l'informativa breve ("banner") e rilevare l'azione dell'utente con cui rappresenta il conferimento del consenso (chiusura dell'informativa, scrolling, click su elementi della pagina). Il codice deve poi generare sul client dell'utente un cookie tecnico per tenere traccia del consenso.
Una volta acquisito il consenso, il codice JavaScript può provocare il reload della pagina web.
2) È poi necessario modificare il codice PHP, ASP, ASP.NET,... della pagina ed inserire una if...then clause in corrispondenza di ciascun blocco di codice che deve o non deve essere caricato e visualizzato, a seconda che il consenso sia stato o meno accordato. Il codice da usare varia in funzione del linguaggio di scripting usato per la propria applicazione web.

Giannello
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Giannello » 09 giu 2015 12:31

6. Applicazione della normativa italiana anche a siti che hanno sede in Paesi extra EU

In merito ai chiarimenti richiesti sull'ambito di applicazione della normativa in materia di cookie, si evidenzia che la stessa riguarda tutti i siti che, a prescindere dalla presenza di una sede nel territorio dello Stato, installano cookie sui terminali degli utenti, utilizzando quindi per il trattamento "strumenti situati sul territorio dello Stato" (cfr. art. 5, comma 2, del Codice privacy).

Secondo me il riferimento riguarda esclusivamente aziende con sede in Italia che però detengono il sito in server esteri, sarebbe irragionevole pensare che un provvedimento "interno" possa riferirsi ad aziende (interamente) estere.

Ospite
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Ospite » 09 giu 2015 18:56

No, il blocco dei cookie delle terze parti (in realtà, del codice di terze parti che lo genera) è previsto e prescritto nel provvedimento del Garante in chiusura al punto 2 "Soggetti coinvolti: editori e terze parti".
Sinceramente non condivido questa interpretazione.
A conferma di quanto affermo, si veda la FAQ n. 14 del Garante:
14. Chi è tenuto a fornire l'informativa e a richiedere il consenso per l'uso dei cookie?

Il titolare del sito web che installa cookie di profilazione.

Per i cookie di terze parti installati tramite il sito, gli obblighi di informativa e consenso gravano sulle terze parti, ma il titolare del sito, quale intermediario tecnico tra queste e gli utenti, è tenuto a inserire nell'informativa "estesa" i link aggiornati alle informative e ai moduli di consenso delle terze parti stesse.
http://www.garanteprivacy.it/web/guest/ ... eb/3585077

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10114
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Michele Nasi » 10 giu 2015 08:16

Se hai letto i nostri precedenti articoli, avrai certamente visto che abbiamo più volte fatto notare all'ufficio del Garante quanto riportato nelle FAQ.
Ci è stato confermato in via ufficiale (leggi il "virgolettato") che i cookie di terza parte devono essere purtroppo preventivamente bloccati dal sito web "prima parte".

Ospite
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Ospite » 10 giu 2015 13:35

Ci è stato confermato in via ufficiale (leggi il "virgolettato") che i cookie di terza parte devono essere purtroppo preventivamente bloccati dal sito web "prima parte".
Ma che serietà è questa? Se il Garante fornisce un chiarimento "ufficiale", tanto più contaddicendo quanto affermato in precedenza, dovrebbe pubblicarlo sul innanzitutto sul proprio sito.

Cosina
Ospite

Re: Cookie law: analisi dei chiarimenti del Garante...

Messaggioda Cosina » 25 giu 2015 09:32

In riferimento alle terze parti e alla frase:

"Allo stato attuale, però, nonostante si faccia riferimento ai dodici mesi trascorsi dall'approvazione del provvedimento, la maggioranza delle terze parti non si è adeguata per offrire strumenti del genere. Il compito dell'editore è quindi sicuramente gravoso dal momento che deve in proprio bloccare il caricamento del codice che genera i cookie e riattivarlo successivamente dopo l'acquisizione del consenso."

Vorrei informarvi che ho parlato personalmente con l'ufficio del garante e mi e` stato assicurato che, parlando di siti costruiti su piattaforme di terzi, non saranno punibili gli editori che non potranno adeguarsi alla normativa per mancanza di strumenti che solo gli sviluppatori delle piattaforme possono fornire. Mi e` stato letteralmente detto: "Non chiederemo l'impossibile a nessuno".