Crittografia end-to-end: stop in vista in...

In questo forum vengono inseriti tutti i commenti inviati per ogni articolo pubblicato nelle pagine de IlSoftware.it

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Admin
Senior Software
Senior Software
Messaggi: 6627
Iscritto il: 28 giu 2000 14:47

Crittografia end-to-end: stop in vista in...

Messaggioda Admin » 30 ago 2016 21:22

In Europa si apre un nuovo capitolo della guerra alla crittografia. I ministri degli interni tedesco e francese hanno auspicato ieri il varo di una normativa che possa obbligare i fornitori di qualunque servizio a decodificare i dati crittografati.Sarà competenza dei giudici emettere un ordine per la decodifica di informazioni necessarie per le investigazioni delle autorità e delle forze di polizia.Inutile dire che se un provvedimento del genere dovesse essere approvato, significherà la fine della crittografia end-to-end. O meglio, la crittografia end-to-end continuerà ad essere implementata ma non potrà essere di fatto utilizzata in Europa.Nell'articolo Crittografia end to end su WhatsApp, come funziona abbiamo come spunto WhatsApp per descrivere il funzionamento delle soluzioni crittografiche end-to-end, applicabili evidentemente non soltanto alle app di messaggistica ma anche a qualunque altra applicazione. ( http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?ID=14256 per consultare il testo completo.)

marcobianchi
Ospite

Re: Crittografia end-to-end: stop in vista in...

Messaggioda marcobianchi » 30 ago 2016 22:54

Telegram ha canali dell'isis dove si insegna come diventare terroristi.Facebook non si sa quanti account che esaltano il terrorismo ed invitano a praticarlo.Microsoft ha intentato causa al governo usa perché vuole avvertire chi ha la mail sotto controllo di essere controllato.Apple si rifiutò di collaborare per un cellulare di un terrorista omicida.Tutto questo è libertà di espressione?E' privacy?No: è pura tutela di terroristi e delinquenti vari.Offendendo le vittime e fregandosene della vita dei cittadini.
E' un reato che non capisco perché nessun magistrato abbia perseguito.Ben venga quindi l'iniziativa franco-tedesca.Semprechè la pavida ue sia d'accordo.