Video cattura: 5 programmi freeware

Il luogo giusto per le vostre discussioni su qualunque software di grafica e sulle tematiche riguardanti l'editing audio/video. Si parla di DirectX, editing audio/video, codec e computer grafica.

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:29

Immagine
PARTECIsoftware


Questo topic è dedicato ai software gratuiti con cui effettuare delle video catture.
Programmi che possono permetterci di registrare/catturare, sia in audio che in video, quanto accade sullo schermo del nostro pc.
E che possiamo quindi usare per dei semplici esempi, fino magari a creare dei veri e propri tutorials e/o varie ed eventuali.
Ne ho provati alcuni e vi propongo questa selezione di 5 programmi, possibilmente per tutti i gusti. Da quelli più basici o che presentano qualche caratteristica diversa, a quelli un po' più ricchi di funzioni. Accompagnandoli ad una mini-presentazione-guida.

Per praticità di successiva eventuale consultazione e rendere più ordinato il tutto ho spezzato la descrizione, attribuendo ad ogni programma un post.
I post verranno completati in 2 o 3 volte (vediamo).
Inizialmente quindi vedete oltre ai post iniziali, quelli "prenotati" (in modo da averli uno dietro l'altro) che verranno completati successivamente :wink: .
Ultima modifica di Chulo il 25 mar 2010 21:55, modificato 2 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:30

Free Screen to Video

Windows: 2000/XP/2003/Vista/7
Lingua: Italiano
Licenza: Freeware (uso personale)
Formato file registrazione: .flv - .swf. - .avi - .wmv

Terminata l'installazione apriamo il programma e per prima cosa andiamo a selezionare la lingua italiana agendo sul menù a tendina nell'angolo basso a sinistra del programma.
Sempre in basso a sinistra accanto al pulsante di scelta delle lingue troviamo un pulsante con raffigurata l'iconcina audio. In quest'altro menù a tendina troviamo due voci in inglese (piccolo neo nella traduzione), per impostare rapidamente l'opzione audio (without sound-senza audio e with sound-con audio).
Immagine

Passiamo a dare uno sguardo al menù in alto, con le voci & iconcine per accedere alle impostazioni offerte da FSTV.
Mouse per selezionare se includere o no il cursore nella registrazione.
Configurazione che apre il pannello dove regolare le impostazioni audio e video offerte dal programma.
Immagine

Immagine

Formato di output dove di default troviamo selezionato il formato .FLV.
Free Screen to Video offre la scelta tra altri tre formati, in cui salvare la nostra registrazione che sono rispettivamente .AVI, .WMV e .SWF (scelta peraltro attuabile anche dal pannello del menù Configurazione).
Cattura schermo per definire se la cattura riguardi l'intero schermo, una porzione di finestra oppure un'area da noi selezionata.

Fatte le nostre scelte clicchiamo su Inizia, scegliamo nome e destinazione per il file che andremo a creare ed ecco che dopo aver cliccato su Salva parte la cattura.
Contemporaneamente vedremo apparire nella system tray, in basso accanto all'orologio, l'iconcina rotonda di colore arancione di Free Screen to Video. Passandoci sopra con il cursore ci indicherà il tempo in corso della registrazione. Cliccandovi con il tasto destro del mouse apriremo un piccolo menù che ci consente sia di stoppare la cattura (ottenibile anche doppicliccandoci) sia di metterla in pausa.
Finita la registrazione FSTV ci presenta una finestra con l'elenco dei files delle sue registrazioni. Cliccando sulle voci con il tasto destro, avremo accesso a qualche altra piccola opzione, come quella per visionare subito il file (Apri video), che aprirà il filmato nel player predefinito che usiamo sul pc.
Immagine

Programma essenziale, senza funzioni aggiuntive.
Che si propone quindi come semplice strumento per video-audio catture, per chi non necessiti e/o non sia interessato ad altre opzioni.
Facilità d'uso agevolata dalla localizzazione in Italiano che per chi non mastica l'inglese è sempre un piccolo punto a favore, compatibilità con Windows 7 e possibilità di produrre le sue registrazioni in 3 diversi formati (avi wmv e flash) buoni punti a suo favore.
Impegnativo in termini di risorse, se usato su macchine che comincino ad essere datate.


Download
Scaricabile direttamente da qui
Ultima modifica di Chulo il 09 apr 2010 21:05, modificato 3 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:30

Screen2EXE

Lingua: Inglese
Windows: 2000/XP/2003/Vista
licenza: Freeware
Formato file registrazione: .exe

Peculiarità, differenza di Screen2EXE nella versione free, rispetto agli altri programmi qui proposti ed in generale rispetto ai programmi di questo tipo è che il programma non prevede salvataggi dei files nè in formato .avi nè .flv o altri, ma bensì sotto forma di file .exe.
File che è del tutto autonomo, eseguendo di volta in volta il Player per la visione dei files creati da Screen2EXE.
Quindi inviando/passando, una nostra registrazione, ad un pc dove non sia installato Scren2EXE, per visionarlo sarà sufficiente lanciare il file, che si aprirà automaticamente con questo mini-player.

Lanciando il programma per prima cosa ci appare una finestrella che ci chiede se vogliamo iscriverci alla email list per ricevere avvisi sugli aggiornamenti e non meglio precisate notifiche. Clicchiamo su No skip se non interessati.
Ecco il programma, in cui nel riquadro di sinistra vediamo già il nostro desk pronto ad essere catturato insieme alle nostre attività su di esso.
Nella parte destra abbiamo 4 opzioni per selezionare la rapidità della cattura. Dalla più lenta (Slow) alla più veloce.
Include audio che non necessita traduzione.
In basso a destra il pulsante Start Recording che andiamo a cliccare per dare inizio alla video cattura.
Immagine

Dopo 5 secondi di conto alla rovescia siamo pronti per partire con la registrazione.
Per terminarla è sufficiente un click sull'icona nella systemtray, azione che ci farà apparire questa finestra multi-opzione.
Immagine

Se non ci interessa dare qualche tocco in più alla nostra audio/video cattura, scegliamo Save Now che apre la finestra in cui selezionare destinazione e nome del file, oltre a scegliere la qualità dell'Output tra le 5 proposte da Screen2EXE agendo sull'apposito menù a tendina. L'ultima delle quali per rendere il nostro filmato in bianco e nero.
Premendo invece il pulsante Settings tramite un mini riquadro abbiamo la possibilità di istruire il Player in modo tale che al momento della sua apertura si presenti con la finestra massimizzata in relazione alla risoluzione scelta.
Immagine

Dopo aver cliccato su Save Now per salvare definitivamente il file, attendiamo alcuni istanti l'elaborazione del programma, che possiamo seguire sulla barra di scorrimento posta sopra gli ultimi 3 pulsanti della finestra Save.
Al termine ecco che si apre il player con la registrazione.

Qualora invece volessimo usufruire di qualche opzione aggiuntiva, ecco che dopo aver fermato la cattura, di fronte alla finestra Recording Stoped sceglieremo Continue/Edit che ci porterà nella finestra Edit dove sulla parte destra in alto troveremo dei pulsanti che danno accesso ad azioni supplementari.
Immagine

Opzioni che personalmente però, trovo palesino più di qualche pecca e mancanza ed in generale non funzionino secondo le aspettative.
Questo almeno ho riscontrato io in qualche prova, salvo miei errori o che ci sia un qualche problema tra il programma ed il mio sistema o fatte salve le limitazioni del programma in versione free.
Ho ad esempio notato un problema piuttosto fastidioso volendo aggiungere una o più annotazioni. Ovvero che il timing non ne consente più l'inserimento (la visualizzazione quindi) dopo circa 2.5 secondi dalla partenza del filmato. L'annotazione deve quindi partire o comparire entro i primi 2 secondi e mezzo, per poi scomparire quando vogliamo (il relativo timing mi funge). Oppure comparire direttamente dall'inizio alla fine (pulsante As selected clip).
Immagine

Programma di dimensioni molto ridotte (appena 851 kb il file eseguibile), che occupa poco spazio su disco anche dopo installato (meno di 2 Mb).
Abbastanza essenziale, offre anche qualche piccola opzione aggiuntiva come l'inserimento di annotazioni ad esempio. Opzioni però con cui salvo errori od omissioni come già riportato, ho riscontrato imprecisioni ed imperfezioni quà e là.
Si propone come un buon programma per chi non abbia esigenze particolari oltre alla cattura video-audio e particolarmente per chi trovi interessante che il file della registrazione prodotto, sia un eseguibile e che non necessiti di appoggiarsi a nessun altro programma per essere visualizzato.
Altro fattore interessante il fatto che i files della registrazione siano di dimensioni decisamente minori in rapporto ad altri formati solitamente utilizzati da programmi di questo tipo.


Download
Fare riferimento a questo topic di Dog_Hot (tramite cui ho conosciuto Screen2EXE).
Ultima modifica di Chulo il 09 apr 2010 20:56, modificato 3 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:31

BB FlashBack Express

Windows: 2000, 2003, XP, Vista, 7 (x64)
Lingua: inglese
Licenza: Freeware - (dopo 30 gg richiede una registrazione gratuita per l'utilizzo)
Formato file registrazione: .avi - .flv - .swf

Configurazione
Lanciato l'eseguibile per installare BB FlashBack Express (BBFBEX), noteremo due avvisi di verifica da parte del programma prima di giungere alla finestra che darà avvio alla procedura di installazione.
Una delle ultime finestre del setup, ci avverte dell'installazione di un driver per la cattura delle immagini e di non preoccuparsi del fatto che nel corso di tale operazione probabilmente scomparirà per un attimo lo schermo.
Immagine

L'ultima finestra del setup nella parte inferiore prevede l'opzione (se lasciata selezionata) di inviare dati sull'uso e funzionamento del programma alla software house, per contribuire al miglioramento dello stesso. Invio di dati che BlueBerry dichiara avvenire in forma anonima. Deselezioniamo Send anonymous usage data back to Blueberry se non ci interessa o non ci fidiamo.

Ad installazione terminata ci ritroviamo con due icone di BBFBEX sul desktop, una inerente il Player ed una il Recorder del programma. Apriamo quest'ultima per iniziare ad usare BBFBEX.
Come prima cosa troviamo un cosiddetto Splash screen, che ci ricorda/propone il passaggio ad una versione commerciale del programma.
Clicchiamo su Continue e compare la finestra per registrare gratuitamente BBFBEX, fattore che diventerà obbligatorio dopo 30 gg dall'installazione se vorremo continuare ad utilizzarlo. Potremo quindi farlo tranquillamente più avanti, se una volta provato il programma decideremo che sarà lui il prescelto per le nostre video catture. Clicchiamo nuovamente su Continue per avanzare.

Ecco che BBFBEX va a porre una piccola barra in basso a destra a fianco della system tray di Windows ed apre la finestra di Benvenuto del programma, dalla quale scegliendo Record a new movie possiamo iniziare ad istruire il programma per la nostra video cattura.
Immagine

BBFBEX ci propone un percorso di sei finestre ( Step ), tramite le quali possiamo selezionare/configurare le varie opzioni disponibili.
Nello Step 1 possiamo ad esempio definire la risoluzione dello schermo (1) e decidere se far comparire o meno nel filmato, le icone che abbiamo sul desktop (2).
Immagine

Nello Step 2 troviamo le opzioni riguardanti la registrazione audio.
Immagine

Nello Step 3 invece, qualora fosse presente nel sistema, troviamo l'opzione per catturare le immagini dalla web cam.
Immagine

Nello Step 4 possiamo scegliere tra 4 metodi da utilizzare per la registrazione. Di default è selezionato Automatic in cui è il programma che si cura di adattare le impostazioni(1). Troviamo poi un'opzione specificatamente indicata nel caso di catture di giochi o di video (2). In fondo troviamo un'opzione utile per sistemi più datati e/o per chi voglia comunque ridurre l'impegno del processore durante la registrazione (3).
Immagine

Nello Step 5 cliccando il pulsante More options BBfbex propone una finestra in cui abbiamo a portata di click tramite vari tab, tutte le impostazioni offerte dal programma. Sia quelle precedenti già viste, sia altre aggiuntive.
Che consentono tra le altre di selezionare delle combinazioni di tasti nell'uso di BBfbex, anzichè limitare le dimensioni e/o la durata del file della registrazione (tab File size). Ed altre opzioni ancora.
Immagine

Nello Step 6 possiamo scegliere se la cattura video debba riguardare lo schermo intero (1) od una parte di esso e se visualizzare o meno la piccola toolbar di registrazione di BBfbex (2).
E' l'ultimo step, quindi dopo aver selezionate nei vari passaggi le opzioni di nostro gradimento, cliccando su Finish (3) siamo pronti alla registrazione.
Immagine

Non prima però di aver premuto Record in un ultimo alert di conferma.

Una volta che avremo preso le misure al programma e trovato i settaggi che preferiamo, non ci sarà naturalmente bisogno di fare ogni volta questa trafila. Potremo infatti far partire immediatamente la registrazione scegliendo Quick Record dal menù della toolbar di BBFBEX. O anche impostare BBFBEX in modo che faccia partire direttamente la registrazione premendo Record.
Immagine

Savataggio, conversione, opzioni
Al termine della registrazione decidiamo se salvare il filmato nella destinazione proposta dal programma (di default una sua cartella che ha creato sul nostro pc), o in un'altra a nostro piacimento e successivamente rispondiamo alla finestrella che ci chiede se vogliamo visualizzarlo subito.
Decidendo per visionarlo subito, esso si aprirà mediante il Player di BBFBEX.
Player in cui troviamo alcune opzioni.
Dal Menù Effects ad esempio, selezionando Highlite Cursor accederemo ad una finestra da dove potremo stabilire se far rientrare o meno il nostro cursore nella cattura ed in caso affermativo alcuni settaggi sulla sua veste.
Immagine

Una opzione che può risultare comoda è quella per inviare il filmato via mail (Menù File/Send by Email).
Piuttosto interessante quella che consente di caricare direttamente il nostro file-filmato su un sito di video sharing come Youtube (opzione preselezionata) o alcuni altri (Menù File/Upload).
Immagine

Per poter però caricare il nostro file in rete, come per renderlo accessibile a chi non abbia installato BBFBEX sul suo pc, dobbiamo convertirne il formato.
Le scelte possibili sono tra Flash e AVI.
Possiamo agire o dal menù Export del Player, o dalle opzioni sul file che troviamo nel menù della piccola toolbar.
Scegliendo per Flash, ci troveremo poi di fronte ad una finestra multivoce che consente ulteriori settaggi.
Immagine

Scegliendo per AVI, prima troveremo la finestra da cui scegliere il tipo di codec
Immagine

e poi anche in questo caso una finestra multivoce, per eventuali ulteriori settaggi.
Immagine

Programma che si propone come soluzione gratuita per chi utilizzi sistemi operativi a 64bit.
E'infatti al momento, l'unico tra i 5 presentati ad essere funzionale anche su tale piattaforma. Compatibile anche con Windows 7.
Opzioni molto interessanti che potrebbero interessare alcuni sono quelle che consentono direttamente dal programma l'invio via email della nostra registrazione, e l'upload su alcuni siti di video-sharing quali Youtube.
Non vi sono invece opzioni di editing, per aggiunta di annotazioni e similia, che sono riservate alle versioni a pagamento del programma.
Piuttosto buona la qualità delle immagini.


Download
Scaricabile direttamente da qui
Ultima modifica di Chulo il 09 apr 2010 20:57, modificato 3 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:31

CamStudio

Windows: 95, 98, Me, 2000, XP, Vista
Lingua: Inglese
Licenza: Open source
Formato file registrazione: .avi - .swf

Opzioni, impostazioni

Immagine

Cominciamo a dare un'occhiata partendo dal menù Region.
Full Screen per catturare l'intero schermo.
Region per definire manualmente l'area dello schermo oggetto della cattura. Dopo aver selezionato l'opzione e premuto il pulsante Record, trasciniamo il mouse per evidenziare l'area da visualizzare. Attuata la nostra selezione, rilasciando il tasto parte la registrazione.
Fixed Region invece, se vogliamo catturare una zona prefissata dello schermo, le cui dimensioni (misurate in pixels) e posizione sono definibili tramite una finestrella di dialogo.
Con Fixed Top-Left Corner deselezionato la registrazione non parte subito dopo che abbiamo premuto Record e possiamo ancora spostare sullo schermo la selezione impostata. Muovendo il mouse vedremo spostarsi l'intera selezione a spasso per lo schermo. Con il click sinistro daremo avvio al filmato, con il click destro annulleremo la selezione impostata che stiamo spostando.
Al contrario con Fixed Top-Left Corner la registrazione parte subito.
Il fattore forse più interessante volendo utilizzare Fixed Region è che lasciando selezionato Drag Corners to Pan possiamo muovere la nostra selezione durante la registrazione. Per farlo ci basta posizionarci con il cursore su uno qualsiasi dei 4 bordi che vediamo delimitare la nostra area di cattura e cliccarlo & trascinarlo.
Immagine

Spostiamoci nel menù Options per dare un'occhiata a parte delle impostazioni.
Qui troviamo per prima la voce Video Options, tramite cui nel riquadro Compressor, andiamo a selezionare il tipo di codec da utilizzare. Tra quelli disponibili la scelta di alcuni anzichè altri, determina anche sensibili differenze in termini di peso del file. A ognuno trovare il proprio compromesso tra risultato e dimensione del file, facendo qualche prova.
Immagine

CamStudio offre anche l'opzione per salvare la cattura nel formato flash .swf.
Scegliendo questa opzione al termine della registrazione, il programma provvederà a convertire il formato da .avi a .swf, mettendo in moto il suo SWF Producer, che però pur considerando questo pc sia piuttosto datato, ho trovato decisamente molto (troppo) avido in termini di risorse.
Immagine

Nel menù Cursor Options oltre a decidere se far comparire nella cattura (Show cursor) o meno (Hide cursor) il nostro cursore del mouse, possiamo variarne l'aspetto.
Scegliendo di includerlo, si può poi optare per visualizzare dei formati diversi rispetto a quello in uso (Use Actual Cursor). O tramite la voce Use Custom Cursor, con relativo menù a tendina tra cui scegliere, oppure tramite Use Cursor From File, con relativo pulsantino che apre la cartella di Windows con le varie icone messe a disposizione da Windows.
Nella parte sottostante della finestra, selezionando Highlight Cursor è possibile evidenziare il cursore con colore e forma a nostra scelta tra quelle disponibili.
Immagine

Do not record audio se selezionata renderà la cattura solo visiva, senza audio.
Record audio from microphone per registrare anche l'audio, via microfono. Troviamo anche una finestra di settaggio dedicata, nel sottomenù Audio Options/Audio Options for Microphone.
Immagine

Record from speakers per registrare anche l'audio, via amplificatori.
Spuntando quest'ultima opzione riceveremo un messaggio che ci avviserà del fatto che comunque non tutte le schede audio supportano questa funzione.
Proseguendo troveremo un' altra finestrella con in pratica un piccolo test, in cui dovremmo sentire dei toni mentre CamStudio monitora rapidamente il nostro sistema per valutare se l'opzione sia accessibile.
* (vedi info per procedura utilizzo a fondo post)

In Program Options troviamo diverse voci, di cui alcune con altre sottovoci.
Suggerisco di selezionare direttamente Minimize program on start recording in modo da ridurre automaticamente nella barra delle applicazioni la finestra del programma e non ritrovarcela quindi sul desktop all'avvio della registrazione.
Se non vogliamo che appena terminata la cattura si apra automaticamente il file per la visione, in Play AVI file when recording stops selezioniamo Do not play AVI file.
Diversamente, tutte e tre le altre voci sottostanti, apriranno il filmato appena registrato. O con il player video predefinito sul nostro pc, o con la versione 1 o 2 del Player di CamStudio.
In Name of AVI file selezioniamo Ask for file name se desideriamo che al termine di ogni cattura si apra la finestra di Windows consentendoci di salvare il file in una cartella a nostra scelta. Diversamente, ovvero lasciando selezionato Automatic file naming (Use Date / Time), CamStudio farà tutto da solo, posizionando direttamente il file nella sua cartella di installazione (solitamente quindi C:\Programmi\CamStudio) ed il nome file rispecchierà data e ora fino al secondo, del momento in cui è avvenuta la registrazione.

Inserire delle annotazioni
Tramite l'iconcina Screen Annotations (o dal Menù Tools) vediamo come inserire nella nostra cattura delle annotazioni.
Immagine

Scegliamo una delle Shapes (ovvero tipi di finestre) tra quelle proposte e doppiclicchiamoci o trasciniamo con il mouse la voce scelta, per posizionarla sul desktop, al di fuori della sua finestrella di dialogo.
Facendovi click con il tasto destro visualizziamo un menù tramite cui possiamo ad esempio inserire/modificare il testo, ridimensionare la Shape o cambiarne colore di sfondo e/o del bordo.
Immagine

Sistemiamola quindi sul desktop nella posizione in cui vogliamo che poi appaia durante la cattura e dal menù tasto destro scegliamo Save layout.
Ora il layout salvato lo troviamo nella finestra Screen Annotations/Layout pronto per essere utilizzato nelle nostre catture.
Da lì agendo sul menù tasto destro possiamo eliminarlo e/o modificarlo. Qualora avessimo più layout e volessimo cambiarne l'ordine di apparizione nella cattura, basterà trascinare ad esempio il Layout 1 nel Layout 2 anzichè nel 3 o nel 4 e via dicendo, per invertirne l'ordine.

Per far comparire e scomparire le nostre annotazioni (layout) nella registrazione, andremo quindi a usufruire delle combinazioni da tastiera disponibili (ed a loro volta personalizzabili), seguendo il percorso Options/Keyboard shortcuts dal menù principale.
Le combinazioni utili per tale scopo che andremo ad impostare sono: Show / Hide Layout Key con cui faremo apparire e/o scomparire le annotazioni; Next Layout Key per passare all'annotazione (layout) successiva (importante ricordarsi di stabilirne l'ordine come descritto alcune righe sopra); e Previous Layout Key qualora volessimo ritornare all'annotazione precedente.
N.B. Accumulando più layout, dovremo prima di ogni nuova registrazione, ricordarci di andare nella finestrella layout e selezionarvi (semplicemente con un click) quello che vogliamo sia il primo a comparire, se richiamato dalla combinazione di tasti.
Immagine

Bel programma che annovera alcune buone opzioni. La licenza open source ne consente liberamente l'utilizzo in ogni ambito.
Si propone a chi insieme ad un buon programma di video cattura, desideri anche la possibilità di aggiungervi delle parti in forma di testo.
CamStudio infatti consente di inserire delle annotazioni nella nostra registrazione, tramite finestrelle-figure (shapes) parecchio personalizzabili. Permettendo dunque di integrarla con titoli e/o commenti testuali.
Buoni i risultati ottenibili una volta preso confidenza con il meccanismo delle Shapes
.

*
Con XP per registrare l'audio via amplificatori ho agito così:
ho aperto il Controllo volume di Windows/Opzioni/Proprietà/Registrazione, qui ho messo la spunta anche alla casella Missaggio Stereo e dato l'ok. Nel relativo pannello che si apre ho selezionato la medesima voce.
Poi in CamStudio, Options/Audio Options/Audio Options for Speaker ho verificato nel riquadro Soundcard Device fosse selezionata la mia scheda audio. E infine in Options/Record audio from speaker.
Ho in pratica seguito le istruzioni in inglese che trovate QUI. Dove viene indicata anche la lieve differenza da seguire per Vista.

Download
Scaricabile direttamente da qui.
Ultima modifica di Chulo il 13 apr 2010 23:22, modificato 4 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 20 mar 2010 21:31

Wink

Lingua: Italiano
Licenza: Free (utilizzabile anche in ambito commerciale)
Sistemi operativi: 32bit
- Versioni Windows: tutte
Formato file registrazione: .swf - .exe
- Versioni Linux: dall'autore "has been tested in various distributions of Linux including Ubuntu, Gentoo, Fedora and Mandrake." Richiede GTK 2.4 o superiore.

Cattura - creare un Progetto
Apriamo Wink e dal menù File/Choose language, selezioniamo l'italiano.
Ci viene chiesto di riavviare il programma per permettere la modifica. Facciamolo ed ecco che alla prossima apertura troveremo Wink localizzato nella nostra lingua.
Apriamo il menù File/Preferenze e nella relativa finestra, selezioniamo la voce Salva il Progetto Prima di Renderizzare (questo ci eviterà un passaggio più avanti). Se preferiamo trovare Wink con una finestra vuota ad ogni sua apertura, anzichè con quella dell'ultimo lavoro da lui svolto, deselezioniamo la voce Carica l'ultimo progetto all'avvio.
Immagine

Per utilizzare Wink si inizia creando un Nuovo Progetto, cosa che facciamo cliccando sulla relativa iconcina.
Azione che apre la prima delle 2 finestre Imposta nuovo progetto, dove selezionare tra l'altro se includere l'audio o meno (è possibile includere l'audio anche in playback, post registrazione) e se la cattura debba riguardare l'intero schermo (voce proposta di default) o solo una parte di esso.
In questa seconda ipotesi, lo potremo fare scegliendo dal relativo menù a tendina la voce Finestra, oppure scegliendo uno dei vari Rettangoli di dimensioni preimpostate, o infine scegliendo Rettangolo Personalizzato. In quest'ultimo caso cliccheremo poi sul pulsante Scegli a lato, per disegnare la nostra area di cattura sullo schermo.
Immagine

Fatte le nostre scelte clicchiamo su OK per passare alla seconda finestra.
Finestra che ci indica che vi sono 3 modi per la cattura con Wink, uno manuale e due automatici.
A fianco troviamo la combinazione di tasti di che ci permette di avviare uno o l'altro di essi.
Clicchiamo su Iconizza nella barra degli strumenti per minimizzare il programma nella system tray in basso a destra.
Wink ora è quindi in modalità cattura, pronto a partire non appena ricevuto un nostro input.
Immagine

Il primo dei 3 modi, permette non di avviare una registrazione continuativa, ma bensì di catturare dei singoli fotogrammi, delle singole schermate.
Premendo il Tasto Pausa, un breve lampeggio dell'icona del programma ci indicherà che l'immagine dello schermo è stata catturata e salvata da Wink. In questo modo possiamo quindi raccogliere ad esempio varie istantanee, che poi Wink unirà in un unico file-filmato, in cui aggiungere magari indicazioni e annotazioni varie, nei modi che vedremo in seguito.
Per far uscire Wink dalla modalità cattura selezioneremo Termina cattura dal menù nella systray.
Con il secondo modo, premendo il Tasto Shift+Pausa o Inizio cattura temporizzata dal menù nella systray, avvieremo una registrazione continuativa dell'attività sul nostro schermo, in cui Wink catturerà continuamente fotogrammi, in base alla frequenza impostata nella prima delle due finestre Imposta nuovo progetto.
Useremo la stessa combinazione di tasti, oppure sceglieremo dal menù la voce Fine cattura temporizzata per stoppare la registrazione. E di seguito Termina cattura per far uscire il programma dalla modalità cattura e riportarci nella finestra del Progetto di Wink.
Con il terzo modo, premendo il Tasto Alt+Pausa, avvieremo anche una registrazione continuativa, ma con la differenza che invece che catturare continuamente fotogrammi, in questo caso Wink cercherà di registrarne solo quando vi sia sul pc attività che vada catturata, quale ad esempio click con il mouse e digitazione della tastiera. Cercando quindi di fare una sorta di "scrematura" sui fotogrammi, salvando nella finestra Progetto solo quelli che cambiano. Quelli differenti dal precedente in pratica.

Una volta fermata la cattura, potremo notare in basso la barra di scorrimento che ci informerà dell'elaborazione in corso da parte del programma.
Terminato questo passaggio ecco comparire la finestra di Wink posizionata sull'ultimo fotogramma della registrazione e con nella parte bassa le anteprime di tutti i fotogrammi catturati.
Ora ipotizziamo di non avere necessità di post-produrre la nostra cattura, per vedere come agire una volta una volta soddisfatti del nostro filmato (la procedura non cambia ovviamente in caso di post produzione).
- Andiamo a salvare il Progetto specificando nome e destinazione del file, seguendo il menù File/Salva (viene creato un file in formato .wnk).
- A seguire clicchiamo sull'iconcina Renderizza posta sul menù in alto verso destra e raffigurata da una freccia di color verde.
Si apre la finestra Configurazione Progetto (in virtù della selezione fatta dalle Preferenze, al posto di essere noi a selezionarla di volta in volta, via Progetto/Opzioni).
Qui nel primo riquadro troveremo il percorso che abbiamo scelto salvando il file.
Nel secondo riquadro le scelte possibili per il formato del file della nostra cattura, che sono tra il formato flash .swf e l'eseguibile .exe. File eseguibile che verrà aperto nel Debugmode Wink Player.
Più sotto sempre nella finestra Configurazione Progetto, troviamo qualche altra opzione.
Ad esempio cliccando il pulsante Scegli relativo alla voce Aggiungi Barra di Controllo al File .swf Esportato, troveremo una finestrella con 3 vesti grafiche preconfezionate da scegliere per la barra di controllo Flash (Play & indicazione scorrimento del filmato) che troveremo nel file della registrazione, oltre alla possibilità di crearsene di personalizzate.
Immagine

- Fatte le nostre scelte, cliccando su OK, parte la renderizzazione, sul cui stato di avanzamento siamo informati da una finestrella.
Terminata l'operazione abbiamo concluso.
Possiamo ora vederci il nostro filmato andando nella cartella in cui lo abbiamo salvato ed aprendo il file .htm generato da Wink, che lancerà la visualizzazione della cattura tramite il nostro browser.
Oppure clicchiamo sull'iconcina Visualizza Renderizzazione in Wink.

Post produzione Wink - editare la registrazione
Soffermiamoci ora sulle opzioni disponibili per editare i fotogrammi, consentendoci di poter arricchire, dettagliare a nostro piacimento il file-filmato.
Ultimata la cattura, focalizziamo la nostra attenzione sul riquadro Proprietà per il fotogramma, dove troviamo le opzioni per gli elementi che è possibile aggiungere.
Immagine

Possiamo inserire immagini dal nostro pc, così come inserire un commento vocale, o anche una traccia audio, tramite la finestrella Editore Audio, che viene aperta scegliendo la voce Aggiungi audio.
Immagine

Possiamo inserire dei riquadri, delle cornici di testo, per magari portare avanti passo a passo un determinato passaggio e/o procedura, o semplicemente per fornire indicazioni e/o spiegazioni.
Dopo aver scelto la relativa icona, ecco comparire sullo schermo una delle cornici disponibili (1). Tramite la voce Proprietà (2), potremo inserire/modificare il testo che desideriamo, così come potremo cambiare la cornice, scegliendola tra le diverse disponibili dalla finestra Scegli Fumetto (3).
Immagine

Abbiamo inoltre la possbilità di creare nuove cornici, editare e personalizzare, quelle pre-esistenti.
Dalla finestra Scegli Fumetto, clicchiamo su Crea Nuovo e dopo aver dato un nome alla cornice che stiamo per creare (come richiestoci da una piccola finestrella), ecco che accediamo al pannello Modifica Fumetto, tramite cui è possibile apportare delle modifiche.
Immagine

Con Aggiungi configurazione di forma possiamo invece scegliere tra i parecchi elementi, che troviamo nella finestra Scegli Configurazione Forma.
Anche qui come per le cornici, abbiamo la possibilità di creare, editare gli elementi presenti.
Immagine

Ottime opzioni sono quelle riguardanti i pulsanti.
Scegliendo una delle due icone raffiguranti le due frecce, ritroveremo sullo schermo la prescelta, che trascinandola potremo sistemare ovunque nell'ambito della finestra e che soprattutto avrà la funzione di pulsante.
Pulsante che se presente, blocca lo scorrere del filmato su quel fotogramma.
Per proseguire sarà necessario cliccare sul pulsante Prossimo fotogramma. Possiamo naturalmente scegliere di avere fotogrammi con entrambi i pulsanti (Prossimo/Precedente).
Questi pulsanti ci offrono quindi grande controllo nei riguardi della presentazione che stiamo allestendo.
Alternativamente all'uso dei pulsanti, potremmo stabilire per quanto tempo debba fermarsi il filmato in uno o più fotogrammi. Andando a selezionarli ed agendo sull'opzione Rimani in questo fotogramma per (*).
Immagine

L'icona in cui vediamo raffigurato il logo di Internet Explorer, ci consente di inserire un pulsante che crei un collegamento ad una pagina web, specificandone l'indirizzo nel primo riquadro della relativa finestrella. Lasciando il riquadro sottostante vuoto, ad aprire il collegamento sarà il browser attualmente in uso.
Immagine

L'ultima iconcina infine ci offre la possibilità di inserire dei pulsanti che puntano ad un determinato fotogramma.
Lo scenario più usuale in questo caso è probabilmente quello di inserire nell'ultimo fotogramma un pulsante che riavvii la presentazione, ma è logicamente, solo uno dei molti esempi ed usi possibili.
Selezionando l'icona relativa, troveremo la seguente finestra,
Immagine

in cui selezionare il fotogramma a cui vogliamo che punti la pressione del pulsante.
Pulsante che magari possiamo racchiudere in una casella di testo, che informi riguardo la sua funzione.
Immagine

Wink è in grado di esportare i suoi Progetti in files HTML, PDF e PostScript.
Fornendo così delle semplici alternative oltre al filmato in flash, per proporre la presentazione. Che alcuni ad esempio potrebbero essere interessati a stampare, cosa non possibile con un file in flash.
Le immagini nei file esportati rispecchieranno esattamente i fotogrammi così come sono nel Progetto e gli eventuali pulsanti presenti, fungeranno anche nei files esportati.
Dal menù File, scegliamo la voce Esporta come... che vogliamo utilizzare e configuriamo la relativa finestra che ci presenta il programma.
Immagine

Sia l'esportazione in HTML, quanto quella in PDF (non provato PostScript), restituiscono ottimi risultati.
Immagine
E le piacevoli sorprese con Wink non sono tutte qui. Approfondendone la conoscenza infatti, si scoprono ulteriori impostazioni che consentono ancora altre personalizzazioni e "finezze" nell'uso di questo ottimo programma.

Se quel cercate è un programma di video cattura free, che in maniera davvero semplice e molto efficace vi permetta di creare delle descrizioni seguite passo a passo, dei veri e propri tutorial dettagliati e personalizzabili, allora l'ottimo Wink fa sicuramente al caso vostro.
La quantità e qualità di opzioni messe in campo da Wink in fase di post produzione e la loro buona resa, ne fanno un programma davvero eccellente, soprattutto in virtù della sua gratuità.
Unico programma multi-piattaforma tra quelli presentati, essendo utilizzabile anche in molte distribuzioni Linux, seppur con una versione precedente rispetto a quella per Windows (per la quale l'autore dichiara la compatibilità con tutti i sistemi operativi di casa Microsft). Versione Linux che differisce oltre che nell'aspetto grafico, principalmente per il fatto che non è presente il 3° modo di cattura descritto (voce Per Iniziare/Fermare Catture con Pressione-Tasto), oltre a qualche altra funzionalità minore.


Video presentazione
Esempio di una delle molte creazioni possibili con Wink.
Qui una versione della presentazione di MMEX programma per la gestione delle finanze personali.
Ricostruzione guidata con cornici di testo e pulsanti per avanzare passo a passo.
Cliccare qui per scaricare il file zip, estrarlo in una cartella e lanciare il file .htm per la visualizzazione con il proprio browser.

Download
WINDOWS - versione 2.0
LINUX - versione 1.5
Ultima modifica di Chulo il 22 apr 2010 20:40, modificato 8 volte in totale.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10112
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Michele Nasi » 21 mar 2010 09:34

Chulo, caspita che lavoro!! Complimentoni vivissimi.
Appena completato, ti ripubblicherò tutto.
Buona domenica!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 22 mar 2010 20:28

Grazie. Comunque aspetta a dirlo, non è ancora finito, potrei ancora fare qualche boiata :mrgreen: .
Fondamentalmente per me quello di provare programmi è un piccolo piacere/divertimento senza pretese, che poi estendo qui condividendolo in forum :wink: . Ancora più volentieri ora che stiamo cercando di mettere in piedi questa iniziativa di PARTECIsoftware.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 28 mar 2010 21:21

Inserito CamStudio.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10112
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Michele Nasi » 29 mar 2010 09:28

Ottimo lavoro Chulo! Appena inserito anche il quinto software, ti ripubblicherò l'articolo sul sito. :wink:

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 05 apr 2010 23:17

Completato, con l'inserimento di Wink.
Inizialmente avevo previsto un altro programma, poi fortunatamente mi sono accorto dell'esistenza di questo, secondo me eccellente programma, che non è affatto nuovo (sicuramente molti o alcuni già lo conosceranno), ma che non conoscevo e che ho tra l'altro adottato immediatamente :wink: .
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10112
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Michele Nasi » 06 apr 2010 08:59

Perfetto Chulo, a breve ti ripubblico l'articolo in home! Complimentoni. :wink:

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 15 apr 2010 21:49

Ho inserito a fondo post su Wink (ed in altro post in altra sezione del forum), un link per scaricare un esempio di una possibile presentazione.
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10112
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Michele Nasi » 22 apr 2010 12:01

Chulo, ho appena provveduto a pubblicare il tuo fantastico articolo in home page: http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=6164" onclick="window.open(this.href);return false;
Davvero molto bello, complimenti! :wink:

Avatar utente
Chulo
Active member
Active member
Messaggi: 3844
Iscritto il: 02 ott 2006 18:57
Località: Trieste

Re: Video cattura: 5 programmi freeware

Messaggioda Chulo » 22 apr 2010 20:23

Grazie, troppo buono :) .
Dall'articolo ho visto che hai caricato il zip di esempio della presentazione su MMEX su uno spazio. Può andare se inseririsco quel link anche qui in forum sostituendo quello al sito di hosting?
Il mattino ha l'oro in bocca!
Màs ayuda la mañana, que prima y hermana!