disco rimovibile

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Avatar utente
combul
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 988
Iscritto il: 13 lug 2011 22:58

Re: disco rimovibile

Messaggioda combul » 07 feb 2019 16:20

Come già suggerito da Ruoti51, nel task manager individui qualche processo associabile al fantasma?
"Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene."
Rosa Luxenburg

Avatar utente
Francesco bat
Junior Software
Junior Software
Messaggi: 68
Iscritto il: 09 nov 2012 17:37
Contatta:

Re: disco rimovibile

Messaggioda Francesco bat » 07 feb 2019 22:49

Come già suggerito da Ruoti51, nel task manager individui qualche processo associabile al fantasma?
Concordo !
Anche se non volessi che fosse un rootkit (magari partito proprio dalla pendrive), a questo punto si che sono cavoli amari :|
Immagine
Sistema operativo:
Linux:
PCLinuxOS: (Trinity Desktop, Icewm, Fluxbox)
Slackware
PeppermintOS

Microsoft:
Windows 10 Home

Avatar utente
CBino
Junior Software
Junior Software
Messaggi: 159
Iscritto il: 17 ago 2015 15:02
Località: Lanciano

Re: disco rimovibile

Messaggioda CBino » 08 feb 2019 13:11

A questo punto bisogna, anche sulla scorta degli ultimi interventi, ripartire dalle origini.
Siamo veramente sicuri che tutto è stato provocato dalla Pen Drive dell’amico?
Nel PC non è inserito e non è stato inserito veramente nulla? Es. scheda di memoria? Ecc...
Questo disco fantasma/virtuale non è che è stato creato da qualche programma installato? Se ricordo bene, posso anche sbagliare, qualcuno ha avuto un problema analogo dopo aver installato e poi disinstallato Office 2010.
Tutto questo perché con tutti i tentativi fatti il problema, se l’inconveniente è stato provocato dalla chiavetta dell’amico, credo (escludendo infezioni malware) si sarebbe dovuto risolvere!

Avatar utente
sanantonio
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 803
Iscritto il: 21 giu 2002 09:35
Località: Perugia

Re: disco rimovibile

Messaggioda sanantonio » 08 feb 2019 14:34

dunque ATTENZIONE IL DISCORSO SI FA SERIO ..... ho effettuato il recovery di un backup di acronis di circa un mese fa, ben prima che sorgesse il problema ..... a questo punto il disco fantasma non dovrebbe esserci piu e invece ..... sorpresa c'e' ancora .... quindi e' nel bios? cio' è possibile? ..... oppure semplicemente avevo il problema anche prima ma non me ne ero accorto ........ a parrte che in realtà non è un problema perchè tutto funziona perfettamente... oggi non ho tempo ma appena posso voglio controllare quanti HD vede il bios ...

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: disco rimovibile

Messaggioda Ruoti51 » 08 feb 2019 14:55

Se hai questo dubbio prova a partire con un programma tipo HBCD_PE che è una specie di Hirens (rimasto alla versione per xp) ma per Windows 10 o anche con una delle tante versioni Linux. Hai un sistema operativo e puoi vedere se il problema ti si ripresenta. Masterizza la .iso su una chiavina usb autocaricante e fai le verifiche del caso.

Avatar utente
sanantonio
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 803
Iscritto il: 21 giu 2002 09:35
Località: Perugia

Re: disco rimovibile

Messaggioda sanantonio » 08 feb 2019 15:47

dove lo posso scaricare?

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: disco rimovibile

Messaggioda Ruoti51 » 08 feb 2019 17:41


Avatar utente
sanantonio
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 803
Iscritto il: 21 giu 2002 09:35
Località: Perugia

Re: disco rimovibile

Messaggioda sanantonio » 08 feb 2019 21:20

scusami ma per me il discorso si fa un po complicato :
una volta scaricata la iso HBCD_PE_x64 come si fa a creare una pen drive avviabile e poi inserirci la iso?
tanti anni fa ricordo che avevo un disco di avvio ....era una cosa simile con xp bart pe .... ma era piu semplice perchè bastava masterizzare un cd e il gioco era fatto

Avatar utente
combul
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 988
Iscritto il: 13 lug 2011 22:58

Re: disco rimovibile

Messaggioda combul » 08 feb 2019 21:57

"Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene."
Rosa Luxenburg

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: disco rimovibile

Messaggioda Ruoti51 » 08 feb 2019 23:19

Personalmente preferisco Yumi, ma Rufus è più semplice.

O.T. Complimenti combul per la firma, non pensavo ci fosse ancora qualcuno che conoscesse Rosa Luxemburg.

Avatar utente
combul
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 988
Iscritto il: 13 lug 2011 22:58

Re: disco rimovibile

Messaggioda combul » 08 feb 2019 23:48

Grazie Ruoti51 :approvato: .
Anche a me fa piacere sapere che anche tu conosci Rosa.È al uso pensiero ed esempio di vita che vanno i nostri ringraziamenti.
Ciao :wink:
"Chi non si muove, non può rendersi conto delle proprie catene."
Rosa Luxenburg

Avatar utente
sanantonio
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 803
Iscritto il: 21 giu 2002 09:35
Località: Perugia

Re: disco rimovibile

Messaggioda sanantonio » 09 feb 2019 12:39

dunque, non conoscevo rufus e l'ho trovato formidabile, la chiavina che ho utilizzato la terrò da parte perchè in caso di necessità sarà uno strumento eccezionale per accedere al mio pc in caso di catasttrofi informatiche .... tutto sommato questo problema che ho avuto e che ho ancora, me è servito per imparare un po di cose importanti .....non tutti i mali vengono per nuocere ......... a parte questa premessa graazie a rufus scopro che la chiave fantasma viene rilevata direttamente dal bios perchè come potrete vedere dallo screen che vi allego, il disco fantasma c'e' anche dentro il sistema operativo caricato da rufus .... come potete vedere l'icona del disco fantasma è come quella dei file nascosti e ovviamnte se ci clicco sopra mi chiede di inserire il disco .... deduco quindi che dovrei agire nel bios della scheda madre? ma come ?
ps. Rosa Luxemburg si sarà girata e rigirata chissà quante volte nella tomba in questi ultimi trenta anni ......

Avatar utente
sanantonio
Active Software Plus
Active Software Plus
Messaggi: 803
Iscritto il: 21 giu 2002 09:35
Località: Perugia

Re: disco rimovibile

Messaggioda sanantonio » 09 feb 2019 12:41

ops... l'allegato ...
Allegati
Capture.PNG
(20.54 KiB) Mai scaricato

Avatar utente
Francesco bat
Junior Software
Junior Software
Messaggi: 68
Iscritto il: 09 nov 2012 17:37
Contatta:

Re: disco rimovibile

Messaggioda Francesco bat » 09 feb 2019 13:29

Siccome questa è un avventura nuova per tutti qui, LOL :roll: proviamo qui tutti delle possibili soluzioni sperimentali.
Da qui a parte la possibilità che un rootkit possa avere infettato il bios, ma per escludere questa ipotesi cerchiamo di capire se il problema potrebbe essere di natura hardware.
Non so se hai un case oppure un notebook; se hai un case potresti provare a smontare l'usb dove è stata inserita la pendrive, riavviare senza di lui e vedere come si comporta.
Forse potrebbe essersi danneggiato il componente e se non provi così sarà difficile capire.
Ciao
Francesco bat
Immagine
Sistema operativo:
Linux:
PCLinuxOS: (Trinity Desktop, Icewm, Fluxbox)
Slackware
PeppermintOS

Microsoft:
Windows 10 Home

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 216
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: disco rimovibile

Messaggioda Ruoti51 » 09 feb 2019 15:40

Certo che l'ipotesi di un rootkit che abbia infettato il bios. :altappeto:
Altro tentativo che farei è, se non sono stati fatti cambiamenti importanti al bios, per prima cosa provare a mandare un bios di default. Prima di farlo controlla soprattutto se il controller del disco è ide o ahci, poiché se il bios di default te lo cambia il so rischia di non partire.