Riparazione partizione di sistema corrotta

Tutto ciò che riguarda i sistemi operativi Windows XP (anche x64), 2000, NT

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

alps
Messaggi: 1
Iscritto il: 17 ott 2017 15:29

Riparazione partizione di sistema corrotta

Messaggioda alps » 17 ott 2017 15:35

Ciao a tutti,
Sono alle prese con un vecchio hard disk che non riesce a far ripartire WinXP. Dalla console di ripristino il comando CHKDSK r/ mi dice che il volume contiene uno o più errori irreversibili.
Allora ho provato ad avviare una reinstallazione di WinXP senza però perdere i dati contenuti nella partizione di sistema.
Il fatto è che arrivato alla schermata dove vengono elencate le partizioni, quella dove sarebbe già installato il SO viene considerata sconosciuta. Non è stato riconosciuto il file system della partizione stessa (NTFS), come mi è già capitato in diversi programmi per il recupero dati.
È evidente che siamo di fronte ad un tipico caso di file system corrotto.
Mi chiedevo quindi se, non riconoscendo né il file system, né tantomeno la presenza di un qualche SO al suo interno, è possibile ancora parlare di reinstallazione "a caldo" oppure, come invece penso, in questo caso una nuova installazione nella vecchia partizione corrotta implica la cancellazione di tutto il contenuto (quindi senza nessuna semplice sostituzione dei file di sistema come invece accadrebbe nell'ipotesi della reinstallazione "a caldo").
In questa situazione, se neanche il CHKDSK riesce a riparare gli errori che hanno portato alla corruzione del file system, c'è un altro modo per tentare di ripristinare quella partizione con il SO già installato e tutti i dati in essa contenuti, senza necessità di formattarla?

In sostanza, una volta che il file system di una partizione di sistema risulta corrotto ed il comando CHKDSK non è in grado di riparare gli errori irreversibili, esiste un programma o comando che riesce a riparare ciò che non è in grado di fare il CHKDSK?

Grazie in anticipo per il vostro supporto!