Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 20 ago 2015 18:43

Dialogando in PM con @Michele, si è proposto il seguente primo scenario:

update a Windows 10 partendo da Windows 7 non aggiornato al SP1.

Quesito proposto: è possibile eseguire l'update a Windows 10, partendo da una versione Windows 7 priva di SP1?.

Già che siamo in tema, propongo un secondo scenario:

update a Windows 10 partendo da una installazione pulita di Windows 7 SP1 (utilizzando la ISO ufficiale ex DigitalRiver) e senza installare gli oltre 200 aggiornamenti di sistema rilasciati, nel tempo, per Windows 7.

Quesito proposto: è possibile eseguire l'update a Windows 10, utilizzando il MediaCreationTool e non Windows Update, partendo da una installazione pulita di Windows 7 SP1, privo dei successivi aggiornamenti? (il passaggio successivo è una formattazione e re-installazione pulita di Windows 10, utilizzando la ISO ufficiale).

AGGIORNAMENTO: nel corso della discussione le cose si sono evolute ed è stato proposto un terzo scenario:
1) ho un computer con sistema operativo Windows 7 o 8 (quindi NON migrato a Windows 10);
2) possiedo una REGOLARE LICENZA;
3) NON sono in possesso del supporto originale di installazione ( di Windows 7 / Windows 8 ) e/o altro supporto;
4) quando ho acquistato il computer NON ho mai creato i dischi di ripristino;
5) NON ho mai pensato di clonare il disco fisso;
all'improvviso, l'HD mi molla, perdo tutto e lo devo sostituire.

Quesito proposto: possibile mai che, dopo aver sostituito il disco fisso, NON SI POSSA, in presenza di una KEY ORIGINALE, installare DIRETTAMENTE Windows 10 utilizzando la ISO ufficiale?.

Che sarebbe anche: ho una LICENZA ORIGINALE (e pagata), ho la ISO originale (me l'ha data legalmente Microsoft, mica l'ho rubata) di Windows 10 - prendo il mio bel computer, lo formatto ed INSTALLO DIRETTAMENTE il nuovo sistema operativo, attivandolo con la key originale in mio possesso.

Mi domando se sia logica L'IMPOSSIBILITA' di eseguire questa banale operazione .... oppure, forse .... non è cosi IMPOSSIBILE?.
Inoltre:
Ora, cerchiamo di semplificare il mio ultimo quesito:

1) ho piallato un HD che conteneva Windows 7, mai aggiornato a Windows 10;
2) prendo (non ho neppure la necessità di cambiare la sequenza di boot, visto che ho piallato l'HD) la mia brava licenza di Windows 7 originale;
3) prendo il supporto DVD si cui ho masterizzato la ISO di Windows 10, la infilo nel lettore CD/DVD (quindi niente MediaCenterTool o W.U.) e ..... ???? .... farà partire l'installazione del sistema SI o NO? (come si è sempre fatto, fino alla settimana scorsa, quando si trattava si eseguire una banalissima nuova installazione Windows).
Tutte le (per ora) ipotesi, sono sviluppate nella discussione .... quindi :regolamento: ( che male non fa :wink: )
Ultima modifica di [Claudio] il 22 ago 2015 16:35, modificato 2 volte in totale.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

aleman
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 20
Iscritto il: 04 ago 2015 15:59

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda aleman » 20 ago 2015 21:37

sicuramente parli in entrambi i casi di attivare windows 10... perche l' aggiornamento in senso stretto si puo fare anche da xp e vista (non da windows update naturalmente)

Immagine

questo è quello che appare eseguendo l' aggiornamento da windows 7 no sp1, fa tutto lui se vuoi oppure scegli non ora e lo fai piu tardi...

Comunque non si scappa devi passare per tutte le procedure se vuoi windows 10 attivato e funzionante...



EDIT MI CORREGGO: da windows vista e xp non si puo eseguire l' aggiornamento a windows 10 direttamente (nemmeno da boot), bisogna passare per windows 7 per forza ...

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 20 ago 2015 22:22

sicuramente parli in entrambi i casi di attivare windows 10...
Beh ... lo scopo finale è certamente quello per un utente nella situazione di cui stiamo discutendo.

Quel che non capisco :roll: .... cosa accade se si sceglie NON ORA? ..... perché i casi sono due:
1) una volta posticipato gli aggiornamenti (NON ORA) il sistema viene comunque aggiornato a Windows 10;
2) viene respinta la procedura di aggiornamento.
Mi sembra evidente non ci siano altre alternative con quel tipo di scelta.

3) Poi, da capire anche quel FA TUTTO LUI .... si intende che prima di eseguire l'update a Windows 10, attraverso MediaCreantionTool viene aggiornato Windows 7 al SP1 e scaricati ed installati i 200 e oltre aggiornamenti di Windows 7?.

Detto di ciò che "non capisco" (vedi punti 1 e 3 in particolare) ...... potrei sbagliami .... ma, a spanne, la cosa come la hai proposta mi sembra ..... come dire ..... poco chiara.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

aleman
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 20
Iscritto il: 04 ago 2015 15:59

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda aleman » 20 ago 2015 23:25

allora la prova l' ho fatta in ambiente virtuale e mi sono fermato li dove hai visto... ora vado avanti ma il problema è che windows 7 è in versione di prova e se tutto va come deve andare avremo un windows 10 in versione di prova e non attivato...
per rispondere alla domanda 3 penso che la risposta sia si, scarica e installa sp1 e gli oltre 200 aggiornamenti, o perlomeno i piu importanti , non solo gli aggiornameti di windows ma anche dei driver (c'è scritto nel titolo del tool che se scegli di non installarli verrano poi installati da windows update)...


Immagine


EDIT: Scegliendo l' opzione 2 installerebbe windows 10 ma essendo una versione di prova mi chiede il product key

Immagine

e credo che si verifichera la stessa cosa anche scegliendo di installare gli aggiornamenti:

Avatar utente
Dog_Hot
Active member
Active member
Messaggi: 62996
Iscritto il: 14 set 2003 12:12

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda Dog_Hot » 21 ago 2015 01:31

[CUT]


EDIT: Scegliendo l' opzione 2 installerebbe windows 10 ma essendo una versione di prova mi chiede il product key

Immagine

e credo che si verifichera la stessa cosa anche scegliendo di installare gli aggiornamenti:
Il quel caso basta inserire il product key generico, publicato da Michele Nasi in questa pagina:
http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?t ... -Key_12553" onclick="window.open(this.href);return false;

a me ha funzionato bene e senza problemi; inoltre non ho dovuto scaricare e installare tutte le patch di W7.
Immagine Software Guru
Immagine
Ci sono uomini nati per comandare e uomini nati per disobbedire.
Vincitore 2 Awards 1ª Ed.2005-Vincitore 2 Awards in Area Tecnica 1ª Ed.2005-
Vincitore 4 Awards 2ª Ed.2006-Vincitore 1ª Ed.Champions League2006-Vincitore 4 Awards 3ª Ed.2007

Test Flash Player -Windows Repair

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 21 ago 2015 07:07

EDIT: Scegliendo l' opzione 2 installerebbe windows 10 ma essendo una versione di prova mi chiede il product key
E questo risponde ad entrambi i quesiti posti ed è come ritenevo fosse: è possibile migrare a Windows 10 partendo da una installazione pulita di Windows 7 privo di SP1 e di Windows 7 SP1 ma senza alcun aggiornamento installato (ovviamente, lo stesso ragionamento vale anche per Windows 8 non aggiornato a 8.1 e Windows 8.1 senza alcun aggiornamento installato.

Condizione, questa, che reputo fondamentale (anche in termici pratici), per tutti coloro che vogliono aggiornare a Windows 10, non partendo dal sistema in uso alle condizioni in uso, ma da una installazione pulita (con tutti i vantaggi che comporta una installazione pulita).

@Ale, giusto per curiosità, puoi completare l'intera operazione di aggiornamento del tuo Windows 7 NO SP1 a Windows 10 in ambiente virtuale (per la key, vedi risposta di Dog) e verificare quale è il passaggio successivo alla installazione di Windows 10 (insomma, quanti aggiornamenti verranno installati, a spanne, ecc. ecc.).
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 21 ago 2015 08:38

Quando si è di corsa,con la tazza del caffè in mano e il tostapane che lavora .... le cose sfuggono e, questa mi era sfuggita: Dog, cosa intendi con:
.... inoltre non ho dovuto scaricare e installare tutte le patch di W7.
stiamo parlando di una installazione definitiva, oppure di una installazione su una macchina virtuale (che poi, non dovrebbe cambiare molto)?.

Te lo chiedo perché (per intuito eh .... mica per altro) secondo me, a Windows 10 degli aggiornamenti di Windows 7 / 8, non gliene frega un tubo :nono: (così - come pare dimostrato - non gli frega un tubo se Windows 7 sia, o meno, aggiornato al SP1, ecc. ecc.)

P.S.: rispetto alla questione (dal mio punto di vista, fondamentale) che stiamo trattando, ci sarebbero altri aspetti da approfondire :popcorn:
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

Avatar utente
Dog_Hot
Active member
Active member
Messaggi: 62996
Iscritto il: 14 set 2003 12:12

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda Dog_Hot » 21 ago 2015 15:54

Dog, cosa intendi con:
.... inoltre non ho dovuto scaricare e installare tutte le patch di W7.
stiamo parlando di una installazione definitiva, oppure di una installazione su una macchina virtuale (che poi, non dovrebbe cambiare molto)?.
Installazione definitiva, non in virtuale.
Immagine Software Guru
Immagine
Ci sono uomini nati per comandare e uomini nati per disobbedire.
Vincitore 2 Awards 1ª Ed.2005-Vincitore 2 Awards in Area Tecnica 1ª Ed.2005-
Vincitore 4 Awards 2ª Ed.2006-Vincitore 1ª Ed.Champions League2006-Vincitore 4 Awards 3ª Ed.2007

Test Flash Player -Windows Repair

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 21 ago 2015 16:47

Installazione definitiva, non in virtuale.
:approvato: quindi è chiaro che gli aggiornamenti di Windows 7 (SP1compreso), a Windows 10 NON interessano (come da logica).

Ora noi stiamo parlando di Windows 7, ma la questione è valida anche per Windows 8.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

terraneoroot
Active Software
Active Software
Messaggi: 306
Iscritto il: 20 giu 2015 19:30

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda terraneoroot » 21 ago 2015 18:09

Ragazzi buona sera e scusate se 'approfitto' per chiedere una cosa (tanto penso è in argomento)

Dovrei andare ad aggiornare un Notebook che dovrò prima reinstallare tramite partizione recovery e poi passare a 10.
Il Notebook mi riporterà l'installazione di Win 8 originale.

C'è modo di non passare prima a Win 8.1 ma aggiornare direttamente a Windows 10?

[altrimenti farò nottata :guardaintorno: ]

Avatar utente
Dog_Hot
Active member
Active member
Messaggi: 62996
Iscritto il: 14 set 2003 12:12

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda Dog_Hot » 22 ago 2015 01:01

Ragazzi buona sera e scusate se 'approfitto' per chiedere una cosa (tanto penso è in argomento)

Dovrei andare ad aggiornare un Notebook che dovrò prima reinstallare tramite partizione recovery e poi passare a 10.
Il Notebook mi riporterà l'installazione di Win 8 originale.

C'è modo di non passare prima a Win 8.1 ma aggiornare direttamente a Windows 10?

[altrimenti farò nottata :guardaintorno: ]
Installa l'8 originale e poi passa direttamente a W10.

Windows 10 è un SO a sé stante, non gli importa nulla delle patch e service pack degli altri OS installati.
A Microsoft interessa principalmente il tuo ID di installazione per registrarlo sui suoi server.
Immagine Software Guru
Immagine
Ci sono uomini nati per comandare e uomini nati per disobbedire.
Vincitore 2 Awards 1ª Ed.2005-Vincitore 2 Awards in Area Tecnica 1ª Ed.2005-
Vincitore 4 Awards 2ª Ed.2006-Vincitore 1ª Ed.Champions League2006-Vincitore 4 Awards 3ª Ed.2007

Test Flash Player -Windows Repair

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 22 ago 2015 08:55

Ragazzi buona sera e scusate se 'approfitto' per chiedere una cosa (tanto penso è in argomento) .... C'è modo di non passare prima a Win 8.1 ma aggiornare direttamente a Windows 10?
Siamo perfettamente in argomento, nel post abbiamo già detto un paio di volte che la questione riguarda Windows 7 ma anche Windows 8.

Per il resto, fossi in te, invece del ripristino alle condizioni di fabbrica con il quale verranno anche installati una marea di software inutili già pre-installati dal produttore, farei un lavoro diverso:

NOTA: prima di procedere, ricordarsi di annotare la PRODUCTKEY ORIGINALE DI PARTENZA, per ogni eventualità.

1) format e installazione pulita di Windows 8.1 - utilizzando la ISO di Windows 8.1;

2) aggiornamento a Windows 10, utilizzando il MediaCenterTool;

3) attivata la licenza, nuova formattazione avendo cura di eliminare tutte le partizioni presenti (esclusa ovviamente quella eventualmente dedicata ai DATI) e installazione pulita di Windows 10, utilizzando la ISO di Windows 10.

Dal mio punto di vista, questa è la procedura corretta da seguire per eseguire un aggiornamento (piuttosto invasivo) come quello in argomento, con la certezza di non portarsi dietro nulla della vecchia installazione.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

aleman
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 20
Iscritto il: 04 ago 2015 15:59

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda aleman » 22 ago 2015 09:55

Ragazzi buona sera e scusate se 'approfitto' per chiedere una cosa (tanto penso è in argomento) .... C'è modo di non passare prima a Win 8.1 ma aggiornare direttamente a Windows 10?
Siamo perfettamente in argomento, nel post abbiamo già detto un paio di volte che la questione riguarda Windows 7 ma anche Windows 8.

Per il resto, fossi in te, invece del ripristino alle condizioni di fabbrica con il quale verranno anche installati una marea di software inutili già pre-installati dal produttore, farei un lavoro diverso:

NOTA: prima di procedere, ricordarsi di annotare la PRODUCTKEY ORIGINALE DI PARTENZA, per ogni eventualità.

1) format e installazione pulita di Windows 8.1 - utilizzando la ISO di Windows 8.1;

2) aggiornamento a Windows 10, utilizzando il MediaCenterTool;

3) attivata la licenza, nuova formattazione avendo cura di eliminare tutte le partizioni presenti (esclusa ovviamente quella eventualmente dedicata ai DATI) e installazione pulita di Windows 10, utilizzando la ISO di Windows 10.

Dal mio punto di vista, questa è la procedura corretta da seguire per eseguire un aggiornamento (piuttosto invasivo) come quello in argomento, con la certezza di non portarsi dietro nulla della vecchia installazione.
posso affermare avendola fatta che la reimpostazione predefinita di windows 10 la seconda "Rimuovi tutto" è come formattare anzi a seconda della microsoft dovrebbe essere anche meglio perche cancella i file in modo da renderne molto difficile il recupero e reinstalla da zero il SO, installa tutti i driver all' ultima versione (confermato perche dopo aver aggiornato, avevo scaricato ma non installato l' ultima versione degli nvidia, dopo il reset era installato anche quello), solo che armatevi di pazienza (sono partito verso le 21.30) perche a me ci ha messo tutta la notte, restando ben 4 ore almeno fermo al 99%(erano circa le 2), poi mi sono addormentato, e al risveglio verso le 6 (per fortuna non dovevo lavorare) era ancora da configurare il pc come alla prima installazione... sul desktop c'era solo il cestino e controllando, non vi erano tracce della vecchia configurazione con win 8.1.


http://windows.microsoft.com/it-it/wind ... ry-options

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 22 ago 2015 10:26

posso affermare avendola fatta che la reimpostazione predefinita di windows 10 la seconda "Rimuovi tutto" è come formattare ....
Ale, giusto a titolo informativo (questa robaccia non l'ho ancora vista): questa funzionalità RIMUOVI TUTTO è prevista in fase di aggiornamento (possa essere da W.U. o da MediaCenterTool)?.
Anzi a seconda della microsoft dovrebbe essere anche meglio perche cancella i file in modo da renderne molto difficile il recupero e reinstalla da zero il SO, installa tutti i driver all' ultima versione (confermato perche dopo aver aggiornato, avevo scaricato ma non installato l' ultima versione degli nvidia, dopo il reset era installato anche quello)
Tralasciamo il discorso dei driver (anche perché se esegui una installazione pulita, quelli dovrebbe comunque aggiornarli tramite Windows Update) .... ma su ciò che promette Microsoft non ci metto la mano sul fuoco :nono: ..... al temine dell'aggiornamento non ci sarà traccia di file precedenti (tutto da vedere) ma le partizioni precedenti (e, quelle occupano spazio) le fa fuori da solo? (a spanne, direi di no, penso che venga mantenuta la partizione di ripristino del sistema di partenza ... altrimenti .... addio eventuale downgrade entro 30 giorni).

Ciò che voglio sottolineare: c'è una differenza abissale tra un aggiornamento eseguito in quella (inusuale, per come la penso io) modalità e una installazione pulita.
solo che armatevi di pazienza (sono partito verso le 21.30) perche a me ci ha messo tutta la notte, restando ben 4 ore almeno fermo al 99%(erano circa le 2), poi mi sono addormentato, e al risveglio verso le 6 (per fortuna non dovevo lavorare) era ancora da configurare il pc come alla prima installazione.
Circa 9 ore? :collasso: (vuoi vedere che è il tipo di wipe utilizzato per .... "cancella i file in modo da renderne molto difficile il recupero" ..... ad allungare, in biblici, i tempi di un procedimento che, se tutto va bene, si risolverebbe in massimo tre di ore? ..... oppure .... è qualcos'altro :pcribelle: :firuli: ..... ).
Ultima modifica di [Claudio] il 22 ago 2015 11:26, modificato 2 volte in totale.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser

Avatar utente
[Claudio]
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 2563
Iscritto il: 12 giu 2009 10:09
Località: 45° 44' 54'' N; 7° 21' 22'' E

Re: Update a Windows 10 partendo da Windows 7 NO SP1.

Messaggioda [Claudio] » 22 ago 2015 10:59

Ora che ci penso, ci sarebbe un'altra piccola questione .... propongo un nuovo scenario:

1) ho un computer con sistema operativo Windows 7 o 8 (quindi NON migrato a Windows 10);

2) possiedo una REGOLARE LICENZA;

3) NON sono in possesso del supporto originale di installazione ( di Windows 7 / Windows 8 ) e/o altro supporto;

4) quando ho acquistato il computer NON ho mai creato i dischi di ripristino;

5) NON ho mai pensato di clonare il disco fisso;

all'improvviso, l'HD mi molla, perdo tutto e lo devo sostituire.

Quesito: possibile mai che, dopo aver sostituito il disco fisso, NON SI POSSA, in presenza di una KEY ORIGINALE, installare DIRETTAMENTE Windows 10 utilizzando la ISO ufficiale?.

Che sarebbe anche: ho una LICENZA ORIGINALE (e pagata), ho la ISO originale (me l'ha data legalmente Microsoft, mica l'ho rubata) di Windows 10 - prendo il mio bel computer, lo formatto ed INSTALLO DIRETTAMENTE il nuovo sistema operativo, attivandolo con la key originale in mio possesso.

Mi domando se sia logica L'IMPOSSIBILITA' di eseguire questa banale operazione .... oppure, forse .... non è cosi IMPOSSIBILE?.
PC Desktop ASUS: Windows 10 Pro
HitmanPro.Alert 3.6 HitmanPro Malwarebytes Antimalware ProtonVPN Chrome & Tor Browser