server VPN

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Tecno
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 mar 2018 23:03

server VPN

Messaggioda Tecno » 15 mag 2019 00:35

Carissimi,buonasera vi volevo chiedere un consiglio: volevo configurare un PC fisso con Windows 10 pro con OPENVPN - lato server - per creare una rete VPN e poter accedere dal mio telefono Android (client) ai vari dispositivi IoT della LAN di casa. (come ad esempio una ipcam).
Posso seguire le indicazioni suggerite in questo articolo
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... ense_19222
o devo utilizzare le istruzioni contenute in quest'altro articolo?
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... enVPN_5358
Grazie mille
Notte
Tecno

Avatar utente
Michele Nasi
Direttore IlSoftware.it
Direttore IlSoftware.it
Messaggi: 10106
Iscritto il: 26 ago 2000 15:35
Località: Arezzo
Contatta:

Re: server VPN

Messaggioda Michele Nasi » 15 mag 2019 08:54

Puoi usare il secondo ma sarebbe meglio servirsi di un router o di un NAS con supporto per la configurazione di un server OpenVPN. Vedi, ad esempio:
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... -NAS_17009
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... logy_17548

Tecno
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 mar 2018 23:03

Re: server VPN

Messaggioda Tecno » 15 mag 2019 09:14

Ok grazie mille Michele leggerò questi aarticoli

Buona giornata
Tecno

Tecno
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 24
Iscritto il: 13 mar 2018 23:03

Re: server VPN

Messaggioda Tecno » 15 mag 2019 17:50

Puoi usare il secondo ma sarebbe meglio servirsi di un router o di un NAS con supporto per la configurazione di un server OpenVPN. Vedi, ad esempio:
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... -NAS_17009
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... logy_17548
Grazie Michele per il tuo consiglio. Ahimè purtroppo in questa prima fase in cui sto cercando di imparare ad usare questa tecnologia userò un pc fisso hp 6200 pro sff intel core I5 2400 con 8 gb di ram hd 250 gb con SO windows 10 professional,magari in seguito acquisterò un NAS (oppure posso pensare di trasformare questo PC in NAS? è possibile? ) Ad ogni modo potrei iniziare cercando di applicare queste tue due guide
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... nVPN_16706
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... enVPN_5358
e rendermi conto se riesco a creare una rete VPN tra il client (mio telefono con Android) e il pc descritto sopra, al fine di accedere in sicurezza alle ipcam(poste dietro il router della LAN di casa).
Leggendo i due articoli che mi hai gentilmente linkato ho compreso che sui NAS Synology é abbastanza "semplice" creare una rete VPN in quanto nativamente hanno il supporto alla configurazione di un server OpenVPN(che ahimè Windows non ha) però volevo una conferma da te, se puoi, la differenza tra questi due articoli che mi hai linkato
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... -NAS_17009
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... logy_17548
é che mentre nel primo articolo il sistema di autenticazione per accedere alla rete VPN é basato solo su nome utente e password per cui il client(il mio telefonino) per accedere al server VPN(il mio PC fisso all'interno della LAN) si autentica inserendo nome utente e password, mentre nel secondo articolo,per evitare che qualche male intenzionato possa inserirsi nel traffico dati scambiato tra client e server e sottrarre dati privati (attacco man-in-the-middle) (MITM) si predilige creare (sia per il server che per il Client) un certificato digitale con il quale si firmano le chiavi create,in buona sostanza il sistema di autenticazione alla rete VPN avviene attraverso un certificato?(che da più sicurezza rispetto alla autenticazione nome utentee e password e scongiura che qualcuno possa intercettare le comunicazioni private . Ho compreso bene? Quindi il sistema di autenticazione alla rete VPN tramite certificato fa in modo che nessuno possa "sniffare" i dati in transito tra Client e router. Esatto?
In questo articolo
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... nVPN_16706
la configurazione del server VPN é volta alla creazione di un certificato per cui il sistema di autenticazione al server VPN e' più sicuro e si scongiura un eventuale attacco MITM?
Inoltre vorrei chiedere se esiste un sistema operativo basato su Linux che supporta nativamente la configurazione di un server VPN OPENVPN così più in là potrei pensare di formattare il mio PC ed installare un sistema Linux che supporta nativamente il protocollo OPENVPN (non so Ubuntu supporta nativamente OPENVPN?)
Grazie mille per i tuoi chiarimenti
Buon pomeriggio
Tecno