Secure Erase SSD e clonazione

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

Davidino81
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 32
Iscritto il: 01 dic 2018 11:29

Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Davidino81 » 19 nov 2019 17:09

Buonasera,
ho recuperato un vecchio SSD sul quale prima di eseguire una installazione pulita di Win10 ho effettuato un bel Secure Erase.
Alla fine ho clonato il tutto per evitare guai, e poi ho fatto delle prove con dei programmi che uso abitualmente, "sporcando" il disco.

Ora vorrei tornare alla situazione ottimale e mi chiedevo se effettuando di nuovo il Secure Erase prima di restorare il disco, e poi averlo restorato, al disco risulta come se avessi effettuato una scrittura sola.

Grazie

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda ethan » 20 nov 2019 10:18

del
Ultima modifica di ethan il 20 nov 2019 15:25, modificato 1 volta in totale.

Davidino81
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 32
Iscritto il: 01 dic 2018 11:29

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Davidino81 » 20 nov 2019 15:05

Ma questo articolo
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... iona_16124
dice:

Secure Erase è un comando ATA che viene cioè eseguito a basso livello e che permette di "istruire" il controller dell'SSD di impostare tutte le sue celle come "vuote", riportandole allo stato di fabbrica.

Cosa vuol dire?

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda ethan » 20 nov 2019 15:27

cancellata la mia risposta precedente
non ero bene al corrente di questa funzionalità particolare degli SSD

Davidino81
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 32
Iscritto il: 01 dic 2018 11:29

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Davidino81 » 20 nov 2019 15:53

cancellata la mia risposta precedente
non ero bene al corrente di questa funzionalità particolare degli SSD
Ci mancherebbe Ethan...

Quindi secondo te alla luce di questa funzionalità, come viene vista la cosa dal disco dopo il Secure Erase e restore di un backup? Come se fosse la prima scrittura in assoluto o no?

Ti chiedo perchè io il dubbio.


Poi casomai aspetteremo una risposta da chi ne sa di più...

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 217
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Ruoti51 » 20 nov 2019 16:27

Io ho capito che il secure erase riporta l'SSD alle condizioni fabbrica, cioè completamente vuoto, ma non lo riporta a nuova vita, cioè se ci sono celle "usurate" tali rimangono.
Comunque l'argomento interessa anche me. Aspettiamo chi ne sa di più.

Davidino81
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 32
Iscritto il: 01 dic 2018 11:29

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Davidino81 » 20 nov 2019 16:54

Michele aiutaci tu! :) :) :)

Davidino81
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 32
Iscritto il: 01 dic 2018 11:29

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Davidino81 » 20 nov 2019 17:08

Io ho capito che il secure erase riporta l'SSD alle condizioni fabbrica, cioè completamente vuoto, ma non lo riporta a nuova vita, cioè se ci sono celle "usurate" tali rimangono.
Comunque l'argomento interessa anche me. Aspettiamo chi ne sa di più.
E' quello il dubbio: se lo riporta alle condizioni fabbrica, che per me è diverso da "completamente vuoto" come intendi tu, perchè le celle "usurate" dovrebbero rimanere tali? Per me "allo stato di fabbrica" vuol dire averlo nelle stesse condizioni al momento in cui lo ho comprato.
Altrimenti che differenza ci sarebbe da una normale formattazione?

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 217
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: Secure Erase SSD e clonazione

Messaggioda Ruoti51 » 20 nov 2019 18:20

Ho trovato molta confusione ed opinioni discordanti, c'è chi dice (e la cosa mi convince) che se Trim è attivato il secure erase è inutile ed è consigliabile farlo solo in caso si dovesse reinstallare tutto da zero al posto di una formattazione, ma solo per una pulizia più sicura dell'SSD, le celle "usurate" rimangono tali, ma il disco è più performante in quanto vengono eliminate definitivamente (cosa che la formattazione non fa) tutte le "scorie." delle precedenti cancellazioni.
Se possono interessarti e se già non li conosci, ti trascrivo i comandi (da finestra Dos) per abilitare (o disabilitare Trim):
Trim deve essere attivato. Il comando permette di notificare al controller del disco i blocchi non più utilizzati, in modo che sia possibile eliminarli e non limitarsi semplicemente a contrassegnarli come non utilizzati: in questo modo, il disco è in grado di lavorare sempre alla massima velocità possibile, non dovendo impiegare ulteriore tempo (e cicli di scrittura) per eliminare dati non più effettivamente memorizzati al suo interno.

Verifica della funzionalità TRIM:
fsutil behavior query DisableDeleteNotify
Se il risultato è 0 la funzionalità è attivata; se è 1, la funzionalità è disattivata.
Se TRIM è abilitato ed è tutto corretto si otterrà questa risposta:
NTFS DisableDeleteNotify = 0 (Disabilitato)
ReFS DisableDeleteNotify = 0 (Disabilitato)

Per attivare la funzionalità TRIM:
fsutil behavior set DisableDeleteNotify 0
Come risposta si otterrè questa indicazione:
NTFS DisableDeleteNotify = 0 (Disabilitato)

Per disattivare la funzionalità TRIM:
fsutil behavior set DisableDeleteNotify 1

Ci sono anche programmi che testano la reale efficienza del Trim, io adopero trimcheck-0.7-win64.exe. Si trova in rete, è portable e se ti interessa posso dirti come utilizzarlo.