Dischi partizionati e file "fantasma"

Moderatore: Staff forum IlSoftware.it

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 14 giu 2019 18:58

Ciao a tutti,
avendo un PC un pò datato, ho deciso di sostituire il disco originale con un SSD.
Mi stavo apprestando a spostare il sistema operativo su SSD tramite i noti programmi , quando vedo che oltre al disco C (contrassegnato dal simbolo di WIN 10), ho un altro disco D (chiamato LENOVO, come il mio pc notebook) che apparentemente contiene 0 file, m occupa 102 mb. Se vado in archiviazione --> disco D, vedo che mi compare la scritta "file di sistema e spazio riservato; questi file di sistema sono necessari per il correto funzionamento di Windows e del PC". Ora, se sposto su SSD solo il disco C (credo che posso spostarne solo uno) il PC non funzionerà più?
Quei file di sistema sono davvero necessari al funzionemento del PC?
Grazie

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 14 giu 2019 20:24

normalmente W10 possiede anche una partizione riservata NASCOSTA di circa 500 mb, contenente i files necessari per il boot
questa che compare a te non è nascosta, quindi potrebbe essere una partizione del produttore utile per il ripristino
eventualmente prova a capirci di più mediante Gestione Disco oppure un programma per la gestione delle partizioni

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 217
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda Ruoti51 » 15 giu 2019 00:00

La partizione nascosta oltre che per i files di boot è utile anche per il bit locker. Se si cancella il so non parte. Però se il disco viene formattato prima di installare il so da zero, Windows provvede a mettere i file di avvio in c:\ e il bitlocker ovviamente non funzionerà. Personalmente non usando bitlocker faccio sempre così da tanto adoperando Diskpart da dos in fase di installazione per formattare il disco.
Nel caso di giòlore, nel disco d:\ ci dovrebbero essere i files per il ripristino del pc; se non può fare una installazione da zero penso che gli convenga usare programmi tipo acronis e fare una immagine di tutte e tre le partizioni e poi riversare il tutto sull'ssd.

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 15 giu 2019 01:02

Grazie Ethan e Ruoti51.
Come detto da Ruoti51,in effetti formattare ora il PC è un poò un pasticcio per tutta una serie di problemi che non descrivo per annoiarvi.
Una domanda, anzi due, per me che non sono propriamente un esperto:
- perchè mi parli di 3 partizioni quando ne ho solo 2? (c:\ e d:\); non c'è un modo per clonare entrambe le partizioni sul SSD? (usando per esempio Macrium)
- fare un'immagine sul ssd è un'operazione che non ho mai fatto e non vorrei far pasticci

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 15 giu 2019 10:23

sottoscrivo in pieno quanto detto da Ruoti51
come ho detto prima c'è una partizione nascosta che serve per il boot e Bitlocker, insieme a C: e D: sono tre partizioni in totale
ritengo che usando Macrium tu possa portare a termine la clonazione delle tre partizioni (è parecchio che non lo uso)

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 15 giu 2019 10:42

Ok, non ho mai creato un immagine e allora faccio una domanda sicuramente da incompetente: creo (spero) l'immagine delle partizioni; la clono su SSD. Sostituisco l'attuale scheda con il SSD e poi con il solo il file immagine come faccio a far partire il PC?

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 15 giu 2019 10:53

non devi ritrovarti alla fine con solo un file, altrimenti la cosa non funziona
devi avere una copia esatta del tuo HD sull'SSD e cioè tre partizioni di cui una nascosta
ogni programma tipo Macrium dovrebbe permettere questa operazione

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 15 giu 2019 10:55

Ok, ma poi - dopo aver sostituito la SSD, il PC si avvia normalmente?

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 15 giu 2019 11:26

si, se l'SSD viene correttamente riconosciuto dal BIOS e, di conseguenza, impostato come periferica di boot

non si possono avere tutte le risposte per tutte le situazioni
bisogna fare prove ed esperienze, cercando sempre di avere un modo per tornare al punto di partenza
tu lo hai, se qualcosa va storto rimetti dentro il vecchio HD :)

Avatar utente
Ruoti51
Active Software
Active Software
Messaggi: 217
Iscritto il: 16 dic 2018 16:25
Località: Arezzo

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda Ruoti51 » 15 giu 2019 11:57

Non conosco Macrium e non ti so dire, però conosco bene Acronis, l'ho adoperato moltissime volte e non mi ha mai tradito. Comunque qualsiasi programma adoperi la logica è sempre la stessa, devi prima fari l'immagine dal tuo hd, poi sostituisci il disco e partendo da autocaricante con Acronis (o altro) rimetti l'immagine sull'SSD. Sul mio pc (quad core e 8 Gb di ram) ci metto 8 minuti.
Dopo che tutto è andato a buon fine ti consiglio di controllare l'allineamento che spesso quando si mette l'immagine fatta da un disco meccanico su un SSD potrebbe sballare: ti scrivo la procedura di controllo:

Allineamento
Fa in modo che un settore dati cominci esattamente all’inizio di una “pagina fisica”.
Non effettuando l’allineamento, il settore può superare i limiti della pagina e implicare, nel caso delle operazioni di scrittura, una scrittura aggiuntiva con conseguente riduzione delle prestazioni e della vita dell’SSD.
lanciare msinfo32,exe
poi Componenti - Archiviazione - Dischi. Spostarsi sul Pannello di destra - cercare Offset avvio partizione (Partition #0).
Dividere il numero riportato per 4096. Se il risultato è un numero intero l’SSD è allineato; se il risultato è un numero decimale, non è allineato e si dovrà intervenire, con programma apposito, per risolvere (per es. Aomei).
Da fare una volta sola, di solito inutile in caso di installazione del SO da 0.

Questo è solo uno dei tanti motivi per cui una installazione da zero è sempre preferibile.

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 15 giu 2019 15:55

va bene, vi ringrazi entrambi, davvero gentilissimi
proverò...con calma e pazienza :?

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 16 giu 2019 18:08

Chiedo un ultimo aiuto, poi se non risolvo credo che rinuncerò....(o almeno non proverò più io).
Ho seguito tutte le vostre indicazioni (3 volte......) usando Acronis su un SSD Crucial.
Ho clonato le partizioni e tutto (sembrava) andare bene. Ho inserito la SSD nel PC e, una volta acceso, mi è comparso questo messaggio:
ONR KEY RECOVERY, Select Task:
1 - Restore from initial Backup
2 - Restore from user's Back up
Ovviamente mi sono fermato e ho inserito nuovamente il vecchio hd.
Cerca di farmi partire il PC formattandolo da un vecchio Backup vero?

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 16 giu 2019 18:47

per me vuole fare il ripristino allo stato di fabbrica (initial backup) o altro ripristino (user's backup)
probabilmente non riesce a fare il boot
accertati mediante Acronis che la partizione di sistema sull'SSD (quella da circa 500mb) sia contrassegnata come ATTIVA

giolore
Beginner Software
Beginner Software
Messaggi: 19
Iscritto il: 07 feb 2014 14:45

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda giolore » 16 giu 2019 19:03

E' attiva ....il software di ripristino lenovo, One Key Recovery, non so perchè in qualche modo entra in funzione.

Avatar utente
ethan
Advanced Software
Advanced Software
Messaggi: 1101
Iscritto il: 16 lug 2011 17:23
Località: lecce

Re: Dischi partizionati e file "fantasma"

Messaggioda ethan » 16 giu 2019 20:24

entra nel setup del BIOS (tasto speciale al boot, spesso CANC oppure ESC) e imposta l'ordine di boot cominciando dall'SSD