IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Windows 10, data di uscita ufficializzata al 29 luglio



Dopo le indiscrezioni trapelate nella giornata di ieri, arriva la conferma ufficiale di Microsoft attraverso una nota di Terry Myerson: la data di uscita di Windows 10 è il 29 luglio 2015. Microsoft ha spiegato che a partire da questa data si potranno acquistare nuovi PC basati su Windows 10 ed effettuare l'aggiornamento gratuito a partire da Windows 8.1 e Windows 7 (vedere l'articolo Windows 10 gratuito, per molti ma non per tutti).

Probabilmente, invece, l'acquisto di nuove licenze di Windows 10 sarà possibile solo a partire dalla fine di agosto (Windows 10: data di uscita e costo delle nuove licenze).

Già da oggi, spiega Myerson, si può iniziare ad inoltrare una pre-richiesta di aggiornamento gratuito da Windows 8.1 e Windows 7 a Windows 10. Punto di riferimento è questa pagina.

Windows 10, data di uscita ufficializzata al 29 luglio

A breve, inoltre, gli utenti di Windows 7 e di Windows 8.1 inizieranno a veder comparire un pop up (nell'area della traybar del sistema operativo) che invita a valutare l'aggiornamento gratuito a Windows 10.
Il supporto per la visualizzazione del pop up è stato via a via introdotto con alcuni aggiornamenti distribuiti nel corso dei "patch day" degli ultimi mesi.

Windows 10 è stato sviluppato conservando massima compatibilità con l'hardware e le applicazioni pensati per Windows 7 e Windows 8.1. Al momento Microsoft non ha ancora rilasciato l'abituale strumento per la verifica di eventuali problemi di compatibilità ma dalla società si assicura che non ci saranno difficoltà in fase di aggiornamento.
Anche perché, come più volte rimarcato, sarà Windows Update a supportare l'aggiornamento immediato del sistema operativo da Windows 7 e Windows 8.1. Si tratta di una novità assoluta per Microsoft che ha tutto l'interesse di accertarsi per tempo che non possano verificarsi guai durante la procedura di update sui sistemi degli utenti.



di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software