IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Gmail cerca i messaggi anche tra le email di spam



Gmail integra un sistema eccellente per il riconoscimento dello spam. Il servizio di posta elettronica Google, infatti, è capace di rilevare i messaggi indesiderati senza commettere errori. Il numero dei "falsi positivi" (messaggi legittimi che vengono erroneamente riconosciuti come spam) è infatti, nel caso di Google, davvero molto contenuto.

I tecnici di Google hanno spiegato che da oggi in poi gli utenti potranno comunque contare su di uno strumento in più.

Gmail cerca i messaggi anche tra le email di spam

Allorquando non si riuscisse a trovare uno specifico messaggio, una delle operazioni che viene più naturale compiere è una ricerca nell'archivo delle email utilizzando l'interfaccia web di Gmail.

Da oggi, nel caso in cui uno o più messaggi presenti nel cestino o nella cartella dello spam dovessero rispondere ai criteri di ricerca impostati dall'utente, Gmail mostrerà un avviso in bell'evidenza.

Così facendo, l'utente avrà la possibilità di recuperare messaggi finiti della cartella della posta indesiderata oppure erroneamente cancellati.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software