IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Intel presenta i processori Core i9 a più elevate prestazioni


Con questo ultimo pezzo del puzzle, tutta la famiglia di processori Intel Core X si completa offrendo a creatori di contenuti e agli enthusiast anche il nuovo processore Extreme Edition, la CPU per desktop più estrema mai presentato. AMD, però, con cui suoi Threadripper è una vera e propria spina nel fianco per Intel, soprattutto sul versante dei prezzi.


Intel ha battuto sul tempo AMD per quanto riguarda la presentazione dei suoi processori Core X, "contraltare" dei Threadripper: Intel Core X: le caratteristiche dei nuovi processori da 12 a 18 core.

Intel presenta i processori Core i9 a più elevate prestazioni

Purtuttavia, i Core X equipaggiati con il maggior numero di core (16 e 18 core fisici) che sono stati lanciati sul mercato quest'oggi, costano molto di più rispetto ai Threadripper di AMD.
Il Threadripper 1950X a 32 core logici costa, per esempio, 999 dollari mentre il Core i9-7980XE a 36 core logici viene immesso sul mercato a 1.999 dollari.

Oltre al già menzionato Core i9-7980XE, il più potente, Intel ha lanciato anche il Core i9-7960X concludendo quindi - almeno per adesso - la composizione della serie di CPU Core X:

Intel presenta i processori Core i9 a più elevate prestazioni

In tabella le frequenze di clock indicate in corrispondenza delle colonne Base, Turbo 2.0 e Turbo max 3.0 sono ovviamente espresse in GHz; il TDP in Watt.

In generale, la CPU Threadripper 1950X ha messo in evidenza prestazioni che non si discostano di troppo rispetto al i9-7980XE a un prezzo che, lo ricordiamo, è la metà di quello stabilito da Intel per il suo processore di punta. L'Extreme Edition resta comunque la CPU per sistemi desktop "più estrema" mai presentata sino ad oggi.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software