IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Gmail posta in arrivo, come cambia la versione web


Google lancia la nuova versione di Gmail: ecco tutte le principali novità svelate per voi.


Erano anni che Google non aggiornava l'interfaccia del suo servizio web Gmail: il colosso di Mountain View aveva infatti preferito investire su Inbox, strumento mai apprezzato da parte degli utenti, un'applicazione ideata per migliorare la produttività e la gestione delle mail permettendo all'utente di concentrare l'attenzione solo sui contenuti più importanti e di ricevere promemoria basati sulle proprie esigenze e sul luogo in cui ci si trova.

Ritenendo che alcune idee alla base di Inbox siano comunque vincenti, Google prova a integrarle negli account Gmail così da arricchire la casella di posta elettronica degli utenti in versione web di nuove e utili funzionalità.

L'obiettivo primario è quello di permettere agli utenti di Gmail di fare più cose senza abbandonare né il browser né la schermata del servizio.
La nuova interfaccia di Gmail consente di visualizzare a colpo d'occhio anche gli eventuali allegati ricevuti insieme ai nuovi messaggi: le modalità con cui le email vengono presentate sono tre (Predefinita, Normale, Compatta).

Gmail posta in arrivo, come cambia la versione web

La modalità predefinita consente di accedere immediatamente agli allegati con un semplice clic (essi vengono mostrati subito sotto i singoli messaggi); quella normale è la modalità di visualizzazione abituale di Gmail che tutti conosciamo; quella compatta mostra quanti più messaggi possibile in un'unica schermata.
La scelta può essere modificata cliccando sull'icona in alto a destra raffigurante un piccolo ingranaggio e scegliendo Compattezza visualizzazione.

Gmail posta in arrivo, come cambia la versione web

Cliccando sull'icona Posticipa, si può nascondere temporaneamente un'email o una conversazione - così da non farsi distrarre - rimandandone la sua gestione.

Nella colonna di destra di Gmail, è adesso possibile accedere direttamente al calendario, alle note di Keep e a Google Tasks.

Il servizio di posta elettronica di Google mostra automaticamente delle notifiche accanto ai messaggi senza risposta. In questo modo si eviterà di non fornire risposte a qualche contatto importante.

Al debutto anche le cosiddette "risposte intelligenti": Gmail esamina il contenuto del messaggio di posta elettronica e preconfeziona delle risposte pertinenti così da dispensare l'utente dal dover digitare manualmente del testo.

Gmail proporrà nuovi messaggi di allerta allorquando dovessero essere rilevati messaggi phishing o dal contenuto potenzialmente pericoloso.

La nuova casella di posta Gmail dovrebbe permettere di impostare anche una "data di scadenza" del messaggio e di rendere confidenziale il contenuto dell'email.

Gmail posta in arrivo, come cambia la versione web

Al momento non abbiamo ancora trovato questa funzionalità nella versione italiana del servizio e non è escluso che possa funzionare solamente tra account Gmail (a meno che il materiale riservato non sia proposto ai destinatari usando una condivisione "a tempo" attivata su Drive).

Come provare il nuovo Gmail

Per attivare la nuova interfaccia di Gmail basta accedere al servizio di Google, fare clic sull'icona in alto a destra raffigurante un piccolo ingranaggio quindi scegliere la prima voce del menu: Prova la nuova versione di Gmail.

Gmail posta in arrivo, come cambia la versione web


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software