IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

AMD lancia sul mercato la sua nuova scheda grafica Radeon RX 590 con GPU Polaris 30 a 12 nm


Principali caratteristiche e prezzo della nuova scheda video AMD Radeon RX 590. Un passo in avanti in termini di performance (15% in più rispetto alla RX 580) ma consumi energetici notevolmente più elevati.


Come anticipato alcune settimane fa, la nuova scheda grafica AMD Radeon RX 590 è stata appena presentata dalla società di Sunnyvale.
La GPU su cui si basa è stata realizzata, come da anticipazioni, ricorrendo a un processo costruttivo a 12 nm e poggia sull'architettura Polaris 30.

Rispetto alla RX 580, la scheda appena presentata può lavorare a una frequenza di clock superiore del 15% con una capacità di calcolo più elevata (1469 MHz in base e 1545 MHz in turbo). Sul versante videoludico, la AMD Radeon RX 590 può garantire fino a 60 fps con i titoli AAA più popolari e fino a 100 fps in alcuni eSports più popolari.

AMD lancia sul mercato la sua nuova scheda grafica Radeon RX 590 con GPU Polaris 30 a 12 nm

Combinata con la tecnologia Radeon FreeSync, utilizzabile collegando monitor compatibili, la Radeon RX 590 sa restituire straordinari effetti visivi, frame rate elevati e funzioni avanzate.

Gli aspetti più negativi della nuova scheda riguardano i consumi: dai 185 W della RX 580 si passa ai 225 W della RX 590. Si registrano quindi consumi maggiori rispetto a una RX Vega 56 con un bel po’ di potenza in meno.

La scheda è disponibile a partire da 254 euro più IVA. Prezzo interessante se si considera che la nuova RX 590 supera per prestazioni la GTX 1060 di Nvidia sia a 1920x1080 pixel che a 2560x1440 pixel. In termini di rapporto prestazioni per euro speso, AMD dichiara che il suo prodotto batte la concorrenza di circa un 20%.
In ogni caso è ampiamente probabile che il prezzo di lancio della RTX 590 possa presto scendere rendendo la scheda ancora più interessante.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software