IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Mozilla suggerirà le migliori estensioni per Firefox


Mozilla dà il via al nuovo programma Recommended Extensions: a partire dall'estate prossima suggerirà i componenti aggiuntivi per Firefox che possono essere sempre installati senza riserve.


A partire da quest'estate Mozilla avvierà il nuovo programma Recommended Extensions: l'obiettivo è quello di proporre agli utenti una selezione di estensioni per il browser Firefox che soddisfano i requisiti più stringenti in termini di affidabilità, sicurezza e qualità.

A dare la notizia è Scott DeVaney che in un post ufficiale illustra nel dettaglio le finalità dell'iniziativa.


Le estensioni restano uno dei pilastri sui quali poggia Firefox: la possibilità di personalizzare liberamente il comportamento del browser web è uno dei suoi punti di forza.
Con il lancio di Firefox Quantum (Firefox, download di Quantum: la prima versione del browser che taglia con il passato), Mozilla ha voluto dare un taglio netto con il passato: tutti i componenti aggiuntivi per Firefox devono necessariamente essere WebExtension. Diversamente rispetto alle vecchie estensioni, le WebExtensions non possono più interagire direttamente con il codice di Firefox minando eventualmente alla sua stabilità e alla sua sicurezza.

Mozilla compie adesso un passo in più e decide di dare massima visibilità alle "estensioni raccomandate" certificandone la qualità e garantendone l'utilizzo senza patemi da parte degli utenti.

La fondazione intende così tornare a far emergere Firefox rispetto agli altri browser che il mercato offre: le estensioni, talvolta, possono rappresentare un fattore di instabilità per il browser o, addirittura, introdurre problemi. Il programma Recommended Extensions di Mozilla mira proprio a porre in evidenza i componenti aggiuntivi che meritano di distinguersi dalla massa.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software