IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Galaxy Z Flip, in arrivo lo smartphone Samsung con schermo pieghevole


Atteso per il prossimo 11 febbraio lo smartphone Samsung con design a conchiglia: la protezione del display è realizzata in vetro sottile, capace di flettere. Aggiornamento: compare su Twitter un breve video che mostra in anteprima il look del Galaxy Z Flip.


Alla fine il nome del secondo dispositivo pieghevole di casa Samsung che succede al Galaxy Fold dovrebbe essere Galaxy Z Flip. Ai dettagli che avevamo pubblicato qualche settimana fa (Galaxy Bloom è il nome dello smartphone pieghevole Samsung) se ne aggiungono oggi degli altri.


Immagine di LetsGoDigital.

Max Weinbach scrive su Twitter che per il nuovo Galaxy Z Flip Samsung ha utilizzato un vetro protettivo Ultra-Thin Glass sotto il quale è posizionato un pannello Dynamic AMOLED. A quanto pare, il sottile strato di vetro potrà piegarsi non permettendo però una flessione più pronunciata rispetto a quanto già visto nel caso del Galaxy Fold.

So Galaxy Z Flip. Capacitive fingerprint scanner on the side. Dual 12MP cameras, wide and ultra wide. 15W charging. Wireless charging and reverse wireless charging are supported.

It will use "Samsung Ultra Thin Glass" which has crease. It will use a Dynamic AMOLED display.

— Max Weinbach (@MaxWinebach) January 23, 2020


Il Galaxy Z Flip ha una piega orizzontale, reintroducendo sul mercato il concetto di smartphone a conchiglia (come il recente Motorola RAZR) e sulla parte frontale, con il dispositivo chiuso, dovrebbe spiccare un piccolo display di dimensioni che dovrebbero essere pari a 1 pollice.

Il pannello del display principale dovrebbe misurare 6,7 pollici e supportare il Full HD. All'interno il SoC scelto da Samsung dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 855+ abbinato a 6 o 8 GB di memoria RAM.

Per il resto, viene confermata - sempre stando a fonti vicine a Samsung - la presenza di un lettore di impronte digitali sul lato e di un doppio sensore da 12 Megapixel per la fotocamera principale di tipo wide e ultrawide.

La ricarica wireless (15W) funzionerà in maniera bidirezionale anche se la carica in modalità inversa è destinata a restare poco utilizzata. Facile, infatti, che il Galaxy Z Flip possa integrare una batteria di capacità piuttosto contenuta.

Sull'account Twitter di Ben Geskin è comparso un video non ufficiale che mostrerebbe in anteprima il comportamento del nuovo Galaxy Z Flip. Non è dato sapere quale sia l'origine del video "hands on".

Samsung Galaxy Z Flip - First Hands On Video pic.twitter.com/4b8Uzt5kRB

— Ben Geskin (@BenGeskin) February 2, 2020


Salvo cambiamenti dell'ultimo minuto, il Galaxy Z Flip dovrebbe essere presentato il prossimo 11 febbraio nel corso del nuovo evento Samsung Unpacked, insieme con i top di gamma Galaxy S20. Il prezzo? Secondo fonti che dovrebbero essere "ben informate", il Galaxy Z Flip dovrebbe essere venduto in Europa a 1.599 euro.


di Redazione
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software