IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Il database antispam ORDB.org blocca tutti gli indirizzi IP



Da un paio di giorni, come confermato dall'Internet Storm Center (ISC) di SANS, ORDB.org, uno degli "storici" database che tengono traccia, attraverso una "lista nera", degli indirizzi IP dai quali provengono messaggi indesiderati (spam), ha iniziato a bloccare oppure inserire nella sua "blacklist" tutti gli IP.
Come conseguenza, tutti i server di posta che si appoggiano al servizio ORDB.org per filtrare le e-mail in arrivo, hanno iniziato a bloccare immediatamente l'intera posta in ingresso.
Sebbene il servizio offerto da ORDB.org fosse già stato chiuso nel mese di Dicembre 2006, ieri si è registrata la sconsiderata modifica nel funzionamento del sistema.
Se l'infrastruttura di posta da voi utilizzata, si appoggia ancora ad ORDB.org per filtrare le e-mail in arrivo, il mittente otterrebbe messaggi simili al seguente:
Technical details of permanent failure: PERM_FAILURE: SMTP Error (state 13): 550-Message rejected because ag-out-0708.google.com [72.14.246.240]:20081 is 550-blacklisted at relays.ordb.org see ordb.org was shut down on December 18, 550 2006. Please remove from your mailserver.
Le motivazioni che hanno causato questo problema non sono al momento conosciute.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software