IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Sun: ecco come importare i file PDF in OpenOffice



OpenOffice potrebbe diventare ben presto in grado di aprire e permettere la modifica di documenti in formato PDF. La nuova funzionalità verrebbe introdotta nella suite per l'ufficio opensource grazie all'installazione di un'apposita estensione, sviluppata da Sun Microsystems.

Attualmente in versione beta, Sun PDF Import extension (SPI) risulta compatibile unicamente con la versione 3.0 di OpenOffice.org il cui rilascio definitivo è previsto per il prossimo Settembre.
Una volta installata l'estensione, sarà possibile aprire i PDF da OpenOffice semplicemente servendosi del menù File. Per impostazione predefinita, SPI aprirà i documenti PDF con l'applicazione Draw sebbene sia possibile impiegare, allo scopo, anche Impress.

La scelta di Draw come applicazione predefinita trova le sue ragioni nell'impossibilità di modificare un documento flash, fatta eccezione per singole righe, senza alterare il layout globale dello stesso: Draw permette di trattare ogni singola riga di testo come un oggetto a sé stante.

Il successo della procedura di importazione del file PDF in OpenOffice dipenderà anche, soprattutto, dalle fonti di carattere presenti sul sistema. L'assenza di quelle utilizzate nel documento, infatti, potrebbe condurre a risultati non soddisfacenti.

Anche l'importazione degli elementi grafici può, almeno per il momento, essere tutt'altro che perfetta.
A Sun PDF Import extension (ved. questa pagina) il merito di contribuire a porre l'accento sulla questione interoperabilità, in attesa di mettere alla prova la versione finale dell'estensione (dovrebbe essere pronta nel giro di qualche mese).


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software