IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Apple rinnova il suo Mac mini con la versione "unibody"



Tempo di rinnovi in casa Apple. Dopo l'iPhone arriva quello del Mac mini, che, come precisa la società, è stato interamente riprogettato, sia all'interno sia all'esterno.

Infatti, l'elemento che immediatamente colpisce del nuovo computer è il design, che è figlio del processo di costruzione unibody che caratterizza ormai da tempo i MacBook e che ha consentito di limitate a 3,6 cm lo spessore del nuovo Mac mini (la lunghezza e la profondità sono di 19,7 cm).

L'alimentatore è ora integrato è questo ha permesso ridurre il volume generale del sistema del 20%. Il pannello rimovibile nella parte inferiore consente di accedere velocemente ai componenti interni e rende decisamente più facile l'aggiornamento della memoria.

Di serie, il nuovo Mac mini monta un processore Intel Core 2 Duo a 2,4 GHz, un disco rigido da 320GB e 2GB di RAM. La parte grafica è gestita dal chip Nvidia GeForce 320M, lo stesso presente nel MacBook e nel MacBook Pro da 13". E questo permette di avere prestazioni fino a due volte superiori rispetto al modello precedente.

Nonostante ciò, il nuovo Mac mini è ancora il computer desktop a maggior efficienza energetica. Quando inattivo, infatti, consuma solamente 10W, ovvero il 25% in meno della generazione precedente.

Tra le altre novità, da segnalare la presenza di un'interfaccia HDMI, che offre la possibilità di collegare il Mac mini a un televisore HDTV, e di uno slot SD card per trasferire facilmente foto e video da una fotocamera digitale.

Rinnovata anche la versione Server, che all'interno del medesimo chassis unibody, prevede la presenza di un processore Intel Core 2 Duo a 2,66GHz, due dischi rigidi da 500GB a 7200 giri/min e 4GB di RAM.

Il nuovo Mac mini client costa 799 euro Iva inclusa, mentre l'edizione Server (con supporto per client illimitati) costa 1.149 euro, sempre IVA inclusa

Di seguito riportiamo i dettagli delle due configurazioni.

Mac mini client:

• Processore Intel Core 2 Duo a 2,4GHz con 3MB di cache L2 condivisa
• 2GB di SDRAM DDR3 a 1066MHz espandibili fino a 8GB
• Unità ottica SuperDrive (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW) 8x con caricatore automatico
• Disco rigido Serial ATA da 320GB a 5400 giri/min
• Grafica integrata NVIDIA GeForce 320M
• Connessione in rete wireless AirPort Extreme 802.11n e Bluetooth 2.1+EDR
• Gigabit Ethernet
• Quattro porte USB 2.0
• Slot SD card
• Una porta FireWire 800
• Una porta HDMI e una Mini DisplayPort
• Adattatore video da HDMI a DVI
• Ingresso combinato audio digitale ottico/analogico (minijack)
• Uscita combinata audio digitale ottico/cuffie (minijack)

Mac mini con Mac OS X Snow Leopard Server:

• Processore Intel Core 2 Duo a 2,66GHz con 3MB di cache L2 condivisa
• 4GB di SDRAM DDR3 a 1066MHz espandibili fino a 8GB
• Due dischi rigidi Serial ATA da 500GB a 7200 giri/min
• Grafica integrata NVIDIA GeForce 320M
• Connessione in rete wireless AirPort Extreme 802.11n e Bluetooth 2.1+EDR
• Gigabit Ethernet
• Quattro porte USB 2.0
• Slot SD card
• Una porta FireWire 800
• Una porta HDMI e una Mini DisplayPort
• Adattatore video da HDMI a DVI
• Ingresso combinato audio digitale ottico/analogico (minijack)
• Uscita combinata audio digitale ottico/cuffie (minijack)

www.01net.it


di Redazione di 01Net
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software