IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Distribuire contenuti multimediali in rete locale con DLNA e Windows Media Player



Si chiama DLNA ("Digital Living Network Alliance") lo standard nato dalla collaborazione tra numerose famose aziende (tra le società promotrici ricordiamo Intel, Microsoft, Samsung, Sony, Sharp, Philips, Panasonic, LG e Toshiba) che ha come obiettivo quello di fissare un sistema universalmente condiviso per semplificare la comunicazione, all'interno di una rete locale, di dispositivi multimediali in grado di veicolare flussi audio e video.

Abbiamo voluto mettere alla prova DLNA su un TV LED di recente fattura qual è il Samsung UE40C6600 che integra, tra le funzionalità più avanzate, anche quella battezzata AllShare.

AllShare consente di collegare al televisore qualunque dispositivo compatibile DLNA in modo da riprodurre contenuti multimediali e visualizzare foto. Una volta selezionato, dall'interfaccia del televisore, il contenuto d'interesse (memorizzato su un dispositivo connesso alla rete locale), questo sarà mostrato a schermo intero e verranno proposti alcuni controlli – ad esempio, "avanti" ed "indietro" – tipici di qualunque riproduttore multimediale.

Samsung fornisce il software "PC Share Manager" che permette di configurare un server DLNA su qualunque sistema Windows. Nel nostro caso, abbiamo preferito servirci esclusivamente delle funzionalità offerte da Windows Media Player in Windows 7.

Per configurare un qualunque sistema come server DLNA, capace di trasmettere contenuti multimediali sul televisore o su qualunque altro device compatibile, si dovrà accedere al Centro connessioni di rete e condivisione di Windows 7 e cliccare sul link Modifica impostazioni avanzate.


A questo punto, si dovrà scorrere le voci contenute nella sezione Domestico o lavoro fino ad incontrare la funzione Flussi multimediali:

Il passo successivo consiste nel cliccare su Scegliere le opzioni dei flussi multimediali quindi sul pulsante Attiva flusso multimediale:

La finestra dal titolo Scegliere le opzioni di flusso multimediale per computer e dispositivi consente di stabilire quali device, collegati alla rete, potranno visualizzare i contenuti condivisi sul sistema server. In elenco appariranno tutti i dispositivi compatibili DLNA:

Cliccando sul link Personalizza, accanto a ciascun dispositivo, si possono definire i file da rendere disponibili sui sistemi client DLNA.

Come si vede, nella schermata appare già il dispositivo denominato "TV-40C6600": corrisponde al televisore Samsung.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software