IlSoftware.it - Il sito italiano sul software

Il brano antipirateria è piratato? Shock in Olanda e non solo



Ha sollevato un gran clamore ed un vespaio di polemiche la denuncia che il compositore Melchior Rietveldt (nella foto a lato) ha presentato nei confronti della BUMA/STEMRA, associazione che si occupa, in Olanda, della riscossione dei diritti d'autore per le varie produzioni discografiche. Secondo Rietveldt un suo brano musicale sarebbe stato illecitamente utilizzato nello spot antipirateria che viene inserito in molti DVD e che viene riprodotto anche in Italia nelle sale cinematografiche.

E' Paolo Attivissimo, giornalista e scrittore, che ha segnalato quanto sta accadendo in Olanda: "avete presente i video "non ruberesti mai un'auto... non ruberesti mai una borsetta..." che trovate all'inizio di tanti DVD come messaggi antipirateria? (...) Secondo Rietveldt la licenza d'uso del suo brano ne permetteva lo sfruttamento soltanto in un singolo video antipirateria prodotto per un festival del cinema tenutosi nel 2006, ma da allora l'industria cinematografica ha riutilizzato il brano in decine di milioni di DVD senza pagargli un soldo in diritti d'autore", osserva Attivissimo (ved. questa pagina sul sito della Radiotelevisione svizzera).

Stando a quanto riferito da Rietveldt, che ha richiesto un risarcimento danni di un milione e trecentomila euro, uno dei membri del consiglio direttivo della BUMA/STEMRA avrebbe contattato il musicista offrendosi di aiutarlo ad ottenere un rimborso richiedendo però di diventare il proprietario di tutti i diritti sul brano e di ricevere il 33% delle somme risarcitorie ottenute. Jochem Gerrits, questo il nome del funzionario, si è temporaneamente sospeso dichiarando di voler avere le mani libere per difendersi e respingendo le accuse mosse nei suoi confronti.

A tirare in ballo Gerrits è stata Powned.tv che, con un'intervista fiume a Rietveldt, ha voluto far luce sulla scomoda vicenda.


di Michele Nasi
IlSoftware.it - Il sito italiano sul software