2272 Letture
Accordo tra TIM e Google Cloud per creare in Italia nuovi servizi di cloud pubblico, privato e ibrido

Accordo tra TIM e Google Cloud per creare in Italia nuovi servizi di cloud pubblico, privato e ibrido

Siglata un'importante partnership tra TIM e Google Cloud tutta incentrata sul nostro Paese.

TIM e Google Cloud hanno annunciato la firma di un importante accordo per dare il via a una collaborazione tecnologica congiunta a seguito del protocollo d'intesa firmato a novembre 2019 tra le due società.
L'obiettivo è quello di lavorare insieme per la creazione di innovativi servizi di cloud pubblico, privato e ibrido così da arricchire l'offerta dei servizi tecnologici TIM.

TIM punta a un'accelerazione nella crescita dei suoi ricavi da servizi tecnologici, al fine di raggiungere il traguardo di 1 miliardo di euro di ricavi entro il 2024. L'intesa con Google Cloud consentirà infatti a TIM di rafforzarsi sul mercato italiano per quanto riguarda i servizi cloud ed edge computing.

Le due società implementeranno iniziative congiunte per supportare le aziende italiane, di tutte le dimensioni e di tutti i settori, al fine di comprendere i vantaggi delle tecnologie cloud e sfruttarne i vantaggi. I servizi TIM basati sulla piattaforma Google Cloud potranno essere proposti anche alla Pubblica Amministrazione e agli enti governativi.


Da parte sua, TIM ha confermato i suoi impegni per la realizzazione di nuovi data center nonché lo sviluppo di nuove competenze in ambito cloud anche tramite assunzioni e un esteso piano di formazione che coinvolgerà 6.000 persone nelle aree commerciale, prevendita e tecnica.

Grazie alla collaborazione con TIM, Google provvederà ad attivare data center per l'erogazione dei servizi cloud fisicamente molto più vicini ai clienti italiani. In questo modo gli utenti della piattaforma operativi dall'Italia potranno beneficiare di latenze ridotte ai minimi termini e prestazioni ulteriormente migliorate.

La partnership con Google Cloud permetterà inoltre a TIM di rafforzare il suo ruolo a supporto del processo di innovazione tecnologica delle aziende italiane, in un contesto in cui tecnologie innovative quali cloud, 5G, Internet of Things (IoT) e intelligenza artificiale assumeranno un ruolo centrale per la competitività delle aziende e lo sviluppo complessivo del sistema Paese.


Thomas Kurian, CEO di Google Cloud, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi di questa partnership con TIM che permetterà di aiutare i clienti in Italia ad accelerare la loro trasformazione digitale". Gli fa eco l'amministratore delegato di TIM, Luigi Gubitosi: "questa partnership strategica con Google colloca TIM come punto di riferimento in Italia nel Cloud ed Edge computing, due mercati che saranno sempre più importanti con la progressiva implementazione del 5G e dell’Intelligenza Artificiale. Scegliendo di unire le nostre forze con un leader tecnologico e innovativo riconosciuto a livello mondiale confermiamo il nostro impegno a promuovere e accompagnare il progresso digitale del Paese".

Accordo tra TIM e Google Cloud per creare in Italia nuovi servizi di cloud pubblico, privato e ibrido