1612 Letture
Adobe annuncia il ritiro di Flash Player entro fine 2020

Adobe annuncia il ritiro di Flash Player entro fine 2020

La tecnologia Flash andrà ufficialmente in pensione entro fine 2020: lo ha rivelato Adobe che sta collaborando con Apple e Google per definire una strategia per l'abbandono definitivo di Flash Player.

A dispetto di una serie di svantaggi dal punto di vista tecnico, sul piano della sicurezza e con diverse tecnologie sostitutive, Flash stenta ancor'oggi a essere definitivamente abbandonato.
Il quadro è destinato finalmente a mutare con Adobe che ha annunciato il ritiro di Flash entro la fine del 2020.
Adobe ha rivelato di essere al lavoro con Google ed Apple per preparare il "pensionamento" della tecnologia Flash.

Adobe annuncia il ritiro di Flash Player entro fine 2020

È Adobe stessa a confermare che a partire da fine 2020 non aggiornerà più Flash Player e incoraggerà gli sviluppatori a migrare verso nuovi formati aperti.
In quei Paesi dove sono ancora utilizzate vecchie versioni di Flash, tra l'altro estremamente insicure, Adobe sta pianificando di rendere il programma EOL (end-of-life) per il ritiro di Flash ancora più aggressivo.


Tutti i principali browser bloccano automaticamente i contenuti Flash eventualmente presenti nelle pagine web: è l'utente a decidere se e quando caricare tali creatività.
Nelle più recenti versioni di Chrome, digitando chrome://settings/content nella barra degli indirizzi si potrà verificare che la voce Flash sia impostata su Impedisci ai siti di eseguire Flash.

Adobe annuncia il ritiro di Flash Player entro fine 2020 - IlSoftware.it