3578 Letture
Come creare e gestire un sito multilingua: ebook gratuito di SEMrush

Come creare e gestire un sito multilingua: ebook gratuito di SEMrush

SEMrush spiega quali sono gli aspetti fondamentali da tenere in considerazione quando si avesse la necessitò, nell'ambito della propria attività, di gestire un sito web multilingua.

Se il proprio sito web deve rivolgersi agli utenti che parlano lingue diverse e si ha bisogno di rivolgersi a mercati differenti, è indispensabile ricorrere a uno strumento multilingua.

SEMrush, piattaforma per il web marketing leader per l'ottimizzazione della struttura, della visibilità e il posizionamento dei propri siti web sui motori di ricerca, ha appena presentato un prezioso ebook gratuito che aiuta a predisporre e gestire un sito multilingua.

L'ebook "Come gestire un sito multilingua" offre una serie di indicazioni fondamentali per coloro che, a qualunque livello, hanno bisogno di approcciarsi con platee di utenti largamente disomogenee.

Come creare e gestire un sito multilingua: ebook gratuito di SEMrush

Nell'ebook si fa presente che tutto inizia con l'analisi dei dati di Google Analytics che aiutano ad assumere decisioni sulla direzione da prendere.
È quindi importante studiare il mercato focalizzandosi sui concorrenti e cominciando con un'analisi dell'attività svolte dalle aziende operative nell'area geografica d'interesse (davvero valido per questo tipo di studio è lo strumento di SEMrush chiamato Market Explorer). Basta digitare un nome a dominio per ottenere i primi 20 siti che risultano associabili con quelle specificato, insieme con le rispettive fonti di traffico e informazioni sul pubblico di ciascun player.

Con strumenti "ad hoc" utilizzabili dai professionisti del web, si può conoscere meglio il pubblico al quale s'intende rivolgersi e scegliere le migliori parole chiave organiche e a pagamento esaminando i principali competitor.


L'ebook si focalizza dapprima sull'individuazione e sull'estrazione di parole chiave rilevanti dalla Search Console di Google per poi usare vari tool particolarmente utili per ampliare la propria lista di parole chiave organiche e a pagamento.


L'analisi si SEMrush si concentra poi sulla ricerca degli argomenti più ricercati, sulle tattiche per la creazione di contenuti SEO-friendly, sull'utilizzo dell'attributo hreflang. Esso è un elemento HTML che si inserisce nel codice della pagina di ogni versione del sito multilingua per informare i motori di ricerca sull'esistenza di una versione alternativa della pagina (in un'altra lingua o per un altro Paese).

L'ebook "Come gestire un sito multilingua" tratta poi i problemi relativi alle pagine con attributi hreflang e lang mancanti, quelli legati alla mancata corrispondenza delle lingue con gli attributi hreflang, i conflitti con il codice sorgente e così via.

La parte finale dell'ebook si concentra sulla creazione di un audit per il sito multilingue, utile al fine di individuare tutti i problemi che influenzano le prestazioni nei vari Paesi (in modo da risolverli rapidamente).
Infine, vengono forniti una serie di suggerimenti per tracciare le prestazioni del sito multilingue con la possibilità di tenere d'occhio i miglioramenti in termini di visibilità per ogni sezione destinata ai vari mercati.

Come creare e gestire un sito multilingua: ebook gratuito di SEMrush