1761 Letture

Come ti creo il software P2P più piccolo del mondo

Con lo scopo di dimostrare l'impossibilità di impedire l'utilizzo di network peer-to-peer (P2P) per lo scambio di file in Rete, Edward Felten, della Princeton University, New Jersey (USA), ha sviluppato e "pubblicato" online il codice sorgente del più piccolo software P2P mai visto.
Così come le altre applicazioni P2P, anche Tiny P2P - è questo il nome del programmino di Felten - consente di creare una rete di personal computer all'interno della quale file di qualunque tipo possano essere trasferiti senza doversi appoggiare ad un server "centrale". I membri della rete possono condividere i file memorizzati sul proprio disco fisso con tutti gli altri. Il codice sorgente di Tiny P2P è lungo appena 15 righe (circa l'1% in dimensione rispetto ai classici software per il file sharing).
In questo modo si vuole dimostrare come P2P sia una tecnologia praticamente impossibile da "imbavagliare": programmi come Tiny P2P possono essere scritti in modo assolutamente rapido.
Maggiori informazioni sullo studio condotto da Felten sono reperibili sul sito web ufficiale di Tiny P2P.

Come ti creo il software P2P più piccolo del mondo - IlSoftware.it