4893 Letture
Eliminare la cronologia delle cartelle aperte e dei comandi usati in Windows 10

Eliminare la cronologia delle cartelle aperte e dei comandi usati in Windows 10

Come cancellare la cronologia delle risorse utilizzate in Windows 10 con alcuni semplici comandi.

Utilizzando i vari elementi dell'interfaccia di Windows 10, ad esempio le varie finestre Esplora file (Windows+E, Esplora file: una guida ai segreti dell'interfaccia di Windows) oppure la finestra di dialogo Apri (Windows+R), il sistema operativo memorizza quanto digitato dall'utente in modo da velocizzare il successivo inserimento delle stesse informazioni o comandi.

Le informazioni sui file, le cartelle e in generale le risorse utilizzati dall'utente vengono visualizzate nella sezione Accesso rapido di Esplora file: basta fare riferimento alla colonna di sinistra per trovare le unità e le cartelle che si sono utilizzate di recente.
Ne abbiamo parlato nell'articolo Finestra di dialogo Apri e Salva: come passare rapidamente a una cartella specifica.

Informazioni simili vengono mostrate anche nel menu File: nell'immagine abbiamo evidenziato in rosso le informazioni sulle risorse via a via aperte in Windows 10.


Eliminare la cronologia delle cartelle aperte e dei comandi usati in Windows 10

Anche cliccando sull'icona di Esplora file nella barra delle applicazioni con il tasto destro del mouse si accederà alla jump list con la lista delle risorse utilizzate più di frequente.


Eliminare la cronologia delle cartelle aperte e dei comandi usati in Windows 10

Digitando una cartella nella barra di Esplora file o nella finestra Esegui, come detto in precedenza, Windows 10 spesso mostrerà uno o più riferimenti agli elementi usati in passato.

Come cancellare tutte le informazioni sulle cartelle, le risorse, i file e i comandi usati in Windows 10

Per rimuovere la cronologia degli elementi aperti in Windows 10, il modo più semplice consiste nel premere Windows+R, digitare cmd quindi premere la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+INVIO. Al prompt dei comandi basterà quindi incollare quanto segue:

reg delete HKCU\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\TypedPaths /va /f

reg delete HKCU\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\RunMRU /va /f

del %appdata%\Microsoft\Windows\Recent\AutomaticDestinations\* /f /q
del %appdata%\Microsoft\Windows\Recent\CustomDestinations\* /f /q
del %appdata%\Microsoft\Windows\Recent\* /f /q


Si possono selezionare i vari comandi da questa pagina, premere CTRL+C quindi incollarli nella finestra del prompt dei comandi premendo il tasto destro del mouse.
Tutti i comandi saranno immediatamente eseguiti, tranne l'ultimo che richiederà la pressione del tasto Invio.


Così facendo tutte le informazioni sulle risorse alle quali si è avuto accesso di recente verranno automaticamente rimosse.
Di contro, seguendo le indicazioni riportate nell'articolo Come monitorare un PC senza installare nulla, si può verificare in che modo è stata utilizzato il sistema anche da parte di altri utenti.

Nell'articolo Cercare file nel PC Windows 10: come funziona la nuova ricerca abbiamo visto come Eliminare la cronologia delle ricerche in Esplora file.


Eliminare la cronologia delle cartelle aperte e dei comandi usati in Windows 10