1720 Letture

GMail Drive Shell Extension 1.0.3: un disco fisso virtuale in Rete

Tutti i principali provider si stanno lanciando nell'offerta di nuovi servizi, il più possibile innovativi. Google ha lanciato da qualche tempo il servizio GMail: ben 1 GB di spazio all'interno del quale memorizzare la propria posta elettronica, comodamente gestibile via web. Seguendo i consigli riportati nella guida online è possibile importare la rubrica dei contatti dai principali client e-mail. GMail vuole introdurre una nuova filosofia nella gestione della posta elettronica: non è più necessario cancellare i propri messaggi ma è possibile organizzarli e gestirli come meglio si crede conservandoli per anni.
Ma non è finita qui. GMail Drive Shell Extension (ne è stata appena resa disponibile la versione 1.03) è un software non supportato in alcun modo da Google (sviluppato da un programmatore autonomo) che permette di usare la propria casella di posta GMail come una vera e propria unità disco esterna. Questo agile programmino consente di creare una sorta di disco fisso "virtuale", direttamente accessibile da Risorse del computer. GMail Drive Shell Extension è installabile semplicemente facendo doppio clic sul file setup.exe: non è necessario alcun intervento aggiuntivo. Al termine dell'installazione, accedendo a Risorse del computer si vedrà elencata la nuova unità virtuale GMail Drive. Facendo doppio clic sulla sua icona, bisognerà indicare username e password del proprio account GMail: premendo OK verrà effettuato il login (accertarsi di avere attivo un collegamento Internet). A questo punto è possibile trascinare da e verso l'unità GMail, qualsiasi tipo di file. Gli utilizzi possibili di questo sistema li lasciamo alla fantasia dei nostri lettori. Basti pensare, ad esempio, alla comodità di poter accedere a file di uso frequente da qualunque postazione ci si trovi. Suggeriamo di creare un filtro via web (gmail.google.com) che consenta di separare i file caricati con GMail Drive Shell Extension dalla normale posta elettronica.
GMail Drive Shell Extension 1.03 è scaricabile gratuitamente da questa pagina.

GMail Drive Shell Extension 1.0.3: un disco fisso virtuale in Rete - IlSoftware.it