5104 Letture

Google presenta Classroom, per migliorare l'apprendimento online

Google continua ad investire nell'e-learning e lo fa utilizzando quelle stesse tecnologie che, da mesi, i programmatori di Mountain View stanno via a via affinando. Facendo leva sulla medesima infrastruttura impiegata, ad esempio, per Google Hangouts, la piattaforma per la messaggistica istantanea e l'avvio di videoconferenze, l'azienda di Larry Page e Sergey Brin ha presentato oggi Classroom, un nuovo servizio che consente ai docenti di rimanere in contatto con gli studenti, con la possibilità di organizzare i compiti, fornire risposte in modo efficiente e comunicare facilmente.

Lo strumento, disponibile anche in Italia, consente agli insegnanti di risparmiare tempo mantenendo organizzate le classi ed ottimizzando i flussi di lavoro.
Gli alunni, grazie alla nuova piattaforma Google, possono prelevare in tempo reale tutto il materiale condiviso dai docenti su Drive ed usare il medesimo servizio per inviare i propri elaborati.


Con Classroom, Google vuole spazzar in via in un colpo solo tutto il cartaceo offrendo allo stesso tempo gli strumenti giusti per rafforzare la comunicazione fra insegnanti ed alunni.

Maggiori informazioni sono reperibili nelle pagine dedicate. Google assicura che Classroom non contiene annunci e che i dati degli studenti non verranno mai utilizzati a fini pubblicitari.

Google presenta Classroom, per migliorare l'apprendimento online - IlSoftware.it