4497 Letture

Google rinnova l'applicazione Fogli di calcolo: le novità

Google ha aggiornato il suo Fogli di lavoro, componente del servizio Drive che consente di creare, aprire e gestire fogli di calcolo direttamente dal browser web, senza installare alcunché sul sistema locale.

Fogli Google integra adesso alcuni nuovi strumenti per analizzare e visualizzare i dati in maniera migliore rispetto a quanto avveniva sino ad oggi.
Si possono adesso ottenere istantaneamente i risultati delle formule, proprio mentre si completa di scriverle in Fogli Google. La nuova funzionalità è utile per individuare subito eventuali errori nelle formule e correggerli prima di impostarle in maniera definitiva.

I dati presenti nelle righe e colonne del foglio di calcolo, inoltre, possono essere adesso filtrate in maniera condizionale. Si possono ad esempio visualizzare solamente le celle che contengono specifiche stringhe o che hanno valori inferiori, superiori od uguali a quello specificato (maggiori informazioni in questa pagina di supporto).


Google Fogli consente ora di aggiungere anche dei campi calcolati alle eventuali tabelle pivot: in questo modo si possono applicare delle formule anche sui dati contenuti in questo tipo di tabelle (vedere questa pagina). Le tabelle pivot, infatti, sono strumenti analitici e di reporting che permettono la generazione di tabelle riassuntive.

Google rinnova l'applicazione Fogli di calcolo: le novità


Da oggi, inoltre, gli utenti di Google Fogli possono aggiungere delle etichette sui grafici posizionandole con precisione nei punti di maggiore rilievo.
Per particolare tipologie di grafici, è possibile d'ora in avanti modificare anche i punti di maggior interesse inserendo stelle, triangoli, pentagoni ed altre forme.


Google rinnova l'applicazione Fogli di calcolo: le novità

Google rinnova l'applicazione Fogli di calcolo: le novità - IlSoftware.it