82478 Letture

I consigli per mettere in sicurezza Internet Explorer e Outlook Express

Gran parte dei virus che riceviamo attraverso la posta elettronica utilizzano, per diffondersi a macchia d'olio, dei bug e delle vulnerabilità presenti nel client di posta elettronica e nel browser Internet.
A tal proposito, vi rimandiamo alla lettura dei seguenti nostri articoli:
- Come difendersi dai virus diffusi via Internet
- Riconoscere e rimuovere i virus. Gli strumenti essenziali.
Si tratta di servizi che illustrano le tecniche utilizzate dai virus per diffondersi e propongono, contemporaneamente, alcuni suggerimenti per difendersi in modo efficace.

Oltre all'installazione di un buon software antivirus, quindi, è necessario
provvedere a tenere aggiornato il sistema operativo installando patch, hot fix e
bug fix
in grado di risolvere i problemi di sicurezza scoperti.

Nel caso in cui utilizziate Windows 2000/XP, vi consigliamo di leggere l'articolo Controllare e risolvere le vulnerabilità del sistema operativo e di usare il software MBSA (Microsoft Baseline Security Analyzer) prelevabile gratuitamente da questa pagina.


In questo articolo desideriamo puntare la nostra attenzione, invece, sui suggerimenti per risolvere i principali e più comuni problemi di sicurezza di Internet Explorer e di Outlook Express.

Oltre a disattivare l'anteprima dei messaggi di Outlook Express (come spiegato negli articoli citati in precedenza) è bene applicare le "toppe" per i principali bug di sicurezza spesso sfruttati dai virus per diffondersi attraverso la posta elettronica.

Prima tra tutte le vulnerabilità citiamo l'ormai stra-conosciuta Incorrect MIME Header: sfruttandola, il virus worm può autoeseguire il suo codice virale (allegato ad un normale messaggio di posta elettronica) senza che l'utente debba fare "doppio clic" sull'allegato (per maggiori informazioni in merito fate riferimento a questa pagina).

E' importante, inoltre, mantenere aggiornata anche la Java Virtual Machine (Java
VM): qualora si visiti un sito web che contenga un'applet Java "maligna" è possibile venga eseguito del codice potenzialmente dannoso per i dati contenuti nel vostro personal computer.


I consigli per mettere in sicurezza Internet Explorer e Outlook Express - IlSoftware.it