8159 Letture
Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC

Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC

Smash è un nuovo servizio che permette di trasferire file di grandi dimensioni senza limitazioni, anche nella versione free del servizio. Ecco come funzione e qualche nostro consiglio.

Tutti gli account di posta elettronica hanno alcune limitazioni per ciò che riguarda la dimensione degli allegati. Nel caso di Gmail, ad esempio, non è possibile ricevere allegati di dimensioni superiori ai 50 MB; non è possibile inviare file di dimensioni superiori a 25 MB.
Le caselle di posta dei vari provider hanno specifiche differenti sia per ciò che riguarda l'invio che la ricezione dei messaggi.

Nell'articolo Come inviare file pesanti via email abbiamo presentato tutte le principali alternative per inviare file di grandi dimensioni.

Ai vari strumenti presentati aggiungiamo oggi Smash, un nuovo servizio che permette di inviare file pesanti da browser web senza installare nulla in locale.

Smash si ispira a servizi come il noto WeTransfer facendo della semplicità del trasferimento dati il suo punto di forza.
Rispetto a WeTransfer, Smash ha poche limitazioni: anche nel profilo free (il servizio si può usare senza registrazione), permette di trasferire file di qualunque dimensione, non mostra alcun messaggio pubblicitario, permette di visualizzare un'anteprima del contenuto dei file prima di procedere con il trasferimento, consente addirittura la personalizzazione del link per il download (l'URL che viene trasmesso a terzi) e di tenere traccia del numero di prelevamenti.


Come trasferire file pesanti con Smash

Il funzionamento di Smash è semplicissimo: per inviare file pesanti, basta portarsi a questo indirizzo quindi cliccare sul logo del servizio per scegliere i file da trasferire.
In alternativa, si possono trascinare i file da inviare direttamente sulla schermata di Smash nel browser web.


Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC

Agendo sull'apposito campo si dovrà dapprima assegnare un "titolo" al link quindi si potrà eventualmente personalizzare il link (fromsmash.com/nomearbitrario) a proprio piacimento.
Scrivendo il proprio indirizzo email nell'apposito campo, la procedura di condivisione è di fatto conclusa.

Facendo però riferimento alle piccole icone a destra del pulsante Smash si può impostare un file grafico per lo sfondo della schermata di download (funzionalità riservata ai soli abbonati ai servizi premium), decidere il colore di sfondo, il periodo di validità del link (trascorsi i giorni indicati, il file non sarà più scaricabile), impostare una password di protezione e disattivare eventualmente l'anteprima.

Cliccando su Smash, il servizio genererà il link che potrà essere condiviso con il destinatario usando qualunque mezzo.

Agendo sui link Email e Slack, Smash potrà inviare direttamente un'email al destinatario oppure contattarlo attraverso la piattaforma per la collaborazione aziendale Slack.

Smash è un servizio francese che si appoggia ad Amazon Web Services (AWS) per la memorizzazione dei file degli utenti e per la conservazione per il numero di giorni richiesti.

Da parte nostra, per maggior sicurezza, suggeriamo di cifrare i file che si caricano su Smash comunicando al destinatario la password per la decodifica mediante email, messaggistica istantanea o per telefono.
I consigli pubblicati nell'articolo Proteggere i file su Google Drive, OneDrive e Dropbox con la crittografia sono validi anche per Smash.


Un metodo rapido e pratico per trasferire file in sicurezza, consiste nell'installare in locale l'utilità 7-Zip, selezionare i file da inviare, cliccarvi con il tasto destro quindi scegliere 7-Zip, Aggiungi all'archivio.

Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC

Nella finestra che si aprirà, è importante scegliere 7z come formato dell'archivio e impostare una password sufficientemente lunga e complessa nei campi Inserisci password e Reinserisci password (scegliere AES-256 come algoritmo crittografico).

La casella Crea archivio auto-estraente può essere spuntata in modo tale che l'archivio compresso e crittografato possa essere subito decompresso dal destinatario, anche nel caso in cui sul suo sistema non fosse installato 7-Zip.
Il file compresso con 7-Zip potrà a questo punto essere caricato su Smash.


Inviare file pesanti senza installare nulla sul PC - IlSoftware.it