3949 Letture

Kroes: massimo impegno per la banda larga

"Non possiamo realizzare le opportunità offerte dal mondo digitale, una maggiore crescita economica, una democrazia più profonda ed una più estesa dimensione culturale, senza il vostro sostegno attivo", ha dichiarato Neelie Kroes, commissario europeo responsabile per l'Agenda digitale, nel corso di una giornata sul tema tenutasi ieri a Roma. La Kroes ha sollecitato uno sforzo comune da parte di amministratori, imprese e cittadini. Nel suo intervento, il commissario ha rimarcato che oggi è assolutamente cosa indispensabile rimuovere quegli ostacoli che impediscono di sfruttare appieno le potenzialità delle tecnologie dell'informazione. Per la Kroes bisogna attivarsi per creare un movimento capace di "investire nelle reti e nelle piattaforme in grado di fornire i contenuti e i servizi che gli Europei meritano". Grazie a questi interventi, assicurando l'accesso di tutti i cittadini al mondo digitale, si potrà "rilanciare la crescita europea, l'occupazione e il benessere" degli europei.


A supporto delle sue tesi la Kroes ha ricordato come negli ultimi 15 anni la produttività in Europa sia aumentata del 50% proprio grazie alle tecnologie dell'informazione. Bisogna quindi che i Paesi europei accelerino il passo mettendo a disposizione di tutti la possibilità di accedere alla banda larga. Dall'altro lato è indispensabile migliorare le competenze del cittadino ed incoraggiare l'innovazione.

E rivolgendosi alla platea romana, la Kroes ha esortato tutti, a livello locale, regionale e nazionale ad impegnarsi per l'attuazione dei cento punti chiave dell'Agenda digitale europea.

Gli altri punti salienti del discorso del commissario europeo, sono riassunti in questa pagina.

Kroes: massimo impegno per la banda larga - IlSoftware.it