4888 Letture

La foresta amazzonica visitabile su Street View

Google aggiunge un altro "paradiso naturale" tra quelli sino ad oggi "mappati" su Street View. Da qualche ora è infatti possibile visitare virtualmente la foresta amazzonica utilizzando il solo browser web.
La visita può iniziare da questa pagina, che contiene una selezione dei luoghi dell'Amazzonia più interessanti oppure, in alternativa, si può utilizzare Google Maps, ingrandire fino a trovare l'area d'interesse e trascinare sulla mappa l'icona raffigurante un "omino giallo".

Con il sostegno della Amazonas Sustainable Foundation, Google ha potuto realizzare foto panoramiche a 360 gradi non soltanto al livello del terreno ma anche dalle cime degli alberi, attraverso l'utilizzo di una teleferica.

Così, comodamente seduti dinanzi al computer, si potrà scoprire uno degli ecosistemi più complessi ed allo stesso tempo delicati della Terra, un vero "polmone" per l'intero pianeta. Le foreste pluviali sono sinonimo di biodiversità tanto che, da sole, ospitano circa la metà delle specie animali e vegetali di tutto il globo.


Le immagini appena pubblicate su Google Street View, che vanno ad aggiungersi a quelle recentemente raccolte in Groenlandia e Namibia, sono state acquisite lungo 500 chilometri di navigazione via fiume e 20 chilometri nella zona interna della foresta amazzonica.
Anche per questa spedizione, i tecnici di Google hanno utilizzato il trekker (nella foto a lato), zainetto equipaggiato con l'apparecchiatura fotografica capace di acquisire foto panoramiche, in tutte le direzioni, ad alta risoluzione.


La foresta amazzonica visitabile su Street View - IlSoftware.it