Sconti Amazon
lunedì 21 marzo 2022 di 1588 Letture
Linux su SoC Apple M1: cos'è la distribuzione Asahi

Linux su SoC Apple M1: cos'è la distribuzione Asahi

Asahi porta Linux su Apple Silicon in modo nativo: la prima distribuzione del pinguino che sbarca sui nuovi chip M1.

Da quando è stato presentato il primo SoC Apple M1 per i sistemi Mac molti si sono chiesti se sarebbe stato possibile installare e utilizzare Linux sui sistemi della Mela basati su architettura di derivazione ARM.

Parallels ha portato Windows 10 on ARM sui nuovi Mac con chip M1 e più in generale sulla piattaforma Apple Silicon, denominazione che raccoglie i SoC sviluppati dalla società di Cupertino per tutti i suoi dispositivi, compresi i Mac (oltre ad iPhone, iPad, Watch, iPod,..). Per il momento non è mai stata resa un'implementazione nativa di Windows destinata ad Apple Silicon.

Sul versante del pinguino Asahi Linux è la prima distribuzione, nata con non poche difficoltà, che è stata sviluppata appositamente per funzionare sui sistemi Apple M1 e, in generale, Apple Silicon.

Quella appena rilasciata è una versione alpha di Asahi Linux, quindi ancora potenzialmente molto instabile, ma comunque adatta per funzionare nativamente sui Mac con SoC M1.

Il sistema operativo è compatibile con tutte le macchine basate su chip Apple, ad eccezione del recente Mac Studio che segna il debutto dell'M1 Ultra.

A differenza degli smartphone e dei tablet Apple, i sistemi con un chip M1 permettono l'installazione di kernel non firmati sul dispositivo: non è infatti necessario alcun jailbreak per installare Asahi.

La distribuzione Linux può essere inoltre installata in dual boot: non è necessario rimuovere macOS per usare anche Asahi anche se il suo utilizzo, visto che trattasi di una versione di anteprima, dovrebbe essere evitato sui sistemi utilizzati per scopi produttivi.


Buoni regalo Amazon
Linux su SoC Apple M1: cos'è la distribuzione Asahi - IlSoftware.it