1407 Letture

Massima allerta per vulnerabilità riguardanti Internet Explorer

Secunia ha elevato il grado di pericolosità relativamente ad alcune vulnerabilità scoperte in Internet Explorer 6 già nel mese di Ottobre scorso e non ancora patchate da parte di Microsoft, dopo che sul web è comparsa una procedura passo-passo per sfruttare tali falle di sicurezza. "Estremamente critico" (...di più non si può...), così Secunia definisce (ved. il bollettino ufficiale) il problema che può essere ora facilmente sfruttato da malware (generalmente ActiveX "maligni") per far danni, indisturbati, sul personal computer.
Sono interessate tutte le versioni di Internet Explorer 6.0, compresa quella facente parte di Windows XP Service Pack 2.
Mentre Microsoft suggerisce caldamente di impostare il livello di protezione su "Alto" (menù Strumenti, Opzioni Internet..., scheda Protezione) e promette di rilasciare immediatamente una patch risolutiva (probabilmente già da domani: ved. Microsoft Security Bulletin Advance Notification), Secunia consiglia di passare ad un altro browser.

Massima allerta per vulnerabilità riguardanti Internet Explorer - IlSoftware.it