3075 Letture

Michael Widenius torna ad osteggiare l'accordo su MySQL

Michael "Monty" Widenius, autore della versione originale di MySQL, prova a mettere i bastoni tra le ruote ad Oracle. Da sempre contrario all'acquisizione del DBMS da parte del colosso guidato da Larry Ellison, Widenius si è appellato alla decisione con la quale la Commissione Europea ha dato il via libera all'accordo, del valore di 7,4 miliardi di dollari, tra Sun Microsystems ed Oracle.

La Commissione Europea aveva espresso alcuni dubbi circa il futuro di MySQL dopo l'acquisizione da parte di Oracle, società che da tempo è impegnata sul medesimo segmento di business. Inoltre, si erano valutati i possibili impatti sul mercato, soprattutto in materia di concorrenza, della manovra posta in essere dai vertici di Oracle.
Dopo diversi mesi di indagini, la Commissione Europea ha dato parere favorevole all'acquisizione di Sun anche in forza delle ripetute rassicurazioni fornite da Oracle in merito ai piani di sviluppo di MySQL (ved. questa notizia e questo articolo).


Monty Widenius, che aveva lasciato Sun agli inizi del 2009, però, non ci sta. Dopo aver varato la sua società e riposto molti dei suoi sforzi in "MariaDB" (ved. questa pagina), fork di MySQL, il programmatore finlandese passa all'attacco. Secondo quanto riporta il Financial Times, la Commissione Europea difenderà la decisione già assunta.

Michael Widenius torna ad osteggiare l'accordo su MySQL - IlSoftware.it