6856 Letture

Microsoft: Skype sarà integrato in Windows 10

Skype somiglierà sempre più ad Apple iMessage. Microsoft ha infatti deciso di integrare Skype in Windows 10 per consentire agli utenti del nuovo sistema operativo di effettuare videochiamate e chiamate vocali senza installare alcuna applicazione aggiuntiva.
Tutte le conversazioni verranno sincronizzate fra i vari sistemi e dispositivi dell'utente (PC, smartphone, tablet,...) e l'accesso a Skype sarà ancor più immediato, grazie ad un'interfaccia semplificata.

Microsoft ha iniziato a legare a doppio filo i numeri telefonici degli utenti con i nickname utilizzati su Skype in modo tale che l'utente non debba conoscere l'identificativo dell'interlocutore (è sufficiente che la sua utenza sia presente nella rubrica telefonica).

Graficamente, lo Skype integrato in Windows 10 somiglia da vicino ad Apple iMessage: diversamente da quest'ultimo, però, il client di Microsoft è "cross-platform", nel senso che può essere egualmente utilizzato su Windows, Windows Phone, Android, iOS e BlackBerry.


Ulteriori dettagli emergeranno sicuramente nel corso delle settimane a venire.

Microsoft: Skype sarà integrato in Windows 10 - IlSoftware.it