Sconti Amazon
martedì 20 luglio 2021 di 8196 Letture
Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Quali sono le principali differenze tra antivirus gratuiti e a pagamento, quali i migliori prodotti da acquistare.

Al giorno d'oggi memorizziamo volumi di dati personali e informazioni riservate sempre più imponenti sui nostri dispositivi. Windows 10 e Windows 11 integrano Microsoft Defender, un antimalware che nel corso degli ultimi anni è diventato molto più abile che in passato riducendo al minimo i falsi positivi e riuscendo a offrire protezione anche nei confronti dei componenti potenzialmente indesiderati (PUP) spesso presenti nei software in procinto di essere installati.

Windows offre un sistema di protezione contro i ransomware che tuttavia chiede di specificare quali cartelle devono essere mantenute sotto controllo impedendo operazioni di scrittura da parte delle applicazioni non autorizzate.

Chi necessitasse di una protezione più puntuale contro i ransomware e gli attacchi zero-day può valutare soluzioni per la sicurezza sviluppate da terze parti.

Soluzioni per la sicurezza di terze parti permettono anche di proteggere con un unico prodotto anche i sistemi macOS e i dispositivi mobili.

Di solito ciascun produttore di soluzioni antimalware offre un antivirus gratuito: spesso però tale software offre una linea di difesa di base (qualche volta l'utente può attivare solo scansioni su richiesta ma non la protezione in background) e manca di tutte le funzionalità più evolute.

Per le alternative di antivirus a pagamento abbiamo selezionato per voi Mr Key Shop uno store sul quale potete acquistare il vostro antivirus risparmiando molto e con la garanzia di comprare un prodotto genuino: ne parleremo meglio più avanti.

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Principali differenze tra antivirus gratuiti e a pagamento

Perché si dovrebbe acquistare antivirus non accontentandosi di quello integrato in Windows e delle soluzioni gratuite messe a disposizione dai vari produttori?

In generale gli antivirus gratuiti assicurano una protezione di base contro le minacce e in alcuni casi non sono neppure in grado di effettuare una scansione in background. Di seguito ci concentriamo sulle caratteristiche addizionali che contraddistinguono i prodotti a pagamento e sul perché sia importante attivare un antivirus:

1) Scansione on demand e in background
Rispetto agli antivirus gratuiti i prodotti a pagamento consentono l'effettuazione di scansioni in tempo reale del sistema (restano in esecuzione in background) e non soltanto su richiesta dell'utente (on demand) come fanno alcuni prodotti free.

Le soluzioni antimalware a pagamento, inoltre, integrano le ultime versioni dei motori di scansione dei rispettivi produttori.

2) Protezione avanzata contro gli attacchi "zero-day" e le minacce sconosciute
Installando un antivirus a pagamento si può contare sul massimo livello di protezione: alcuni prodotti sono infatti particolarmente abili nel riconoscere tentativi di attacco che sfruttano meccanismi nuovi. Le vulnerabilità zero-day sono quelle ancora sconosciute agli sviluppatori che vengono appunto sfruttate per fare più danni e favorire la diffusione delle infezioni proprio perché non sono disponibili patch correttive.

Tanti antivirus a pagamento riescono ad agire a basso livello "intercettando" comportamenti ascrivibili ad attacchi zero-day.

3) Solida analisi comportamentale e intelligenza artificiale basata sul cloud
I database delle firme virali da tempo non bastano più: i migliori antivirus abbinano solidi motori di scansione che analizzano in tempo reale il comportamento del codice in esecuzione sulla macchina rilevando e bloccando azioni potenzialmente dannose.

Ad esempio l'avvio di operazioni di scrittura in varie aree del sistema operativo è chiaro segno di un comportamento dannoso in atto.

Le informazioni raccolte sui sistemi di altri utenti permettono all'antivirus di avere visibilità sulle nuove minacce: l'antimalware può così rilevare e bloccare componenti dannosi appena comparsi in rete prima di qualunque antivirus gratuito.

4) Protezione contro i ransomware avanzata
I migliori antivirus a pagamento includono meccanismi anti ransomware che non controllano solo aree specifiche del sistema ma analizzano costantemente ciò che succede.

Allorquando venissero richiamate API crittografiche da parte di programmi e processi sconosciuti o sospetti e venissero avviate contestualmente operazioni di scrittura e cancellazione di file i componenti dannosi, subito riconosciuti come ransomware, verrebbero immediatamente neutralizzati.

5) Firewall più evoluto e personalizzabile rispetto a quello di Windows
Sebbene il firewall di Windows offra una solida protezione contro i tentativi di connessione non autorizzati al sistema in uso, non è uno strumento propriamente versatile per controllare le comunicazioni in uscita. Gli antivirus a pagamento spesso integrano firewall bidirezionali che aiutano ad evitare la sottrazione di informazioni dal sistema in uso bloccando le connessioni in uscita sospette e dando all'utente l'opportunità di configurare la libertà d'azione di ciascun programma installato.

6) Scansione delle vulnerabilità del sistema operativo e delle applicazioni installate
Non tutti i prodotti offrono questo strumento ma in molti casi è possibile avviare una scansione completa del sistema alla ricerca di aggiornamenti di sicurezza non applicati e quindi di vulnerabilità che possono essere sfruttate per aggredire gli utenti.

7) Protezione della navigazione, valutazione degli URL e anti-phishing
Alcuni antivirus più completi modificano i risultati delle ricerche di Google inserendo un "bollino verde" con l'indicazione delle pagine certamente sicure ed esaminano il contenuto delle email alla ricerca di eventuali messaggi truffaldini.

Agli utenti più esperti questi comportamenti di solito non piacciono perché possono essere realizzati soltanto modificando in locale i pacchetti dati HTTPS. Ne parliamo in un altro articolo in cui spieghiamo come funziona la scansione antivirus delle pagine HTTPS.

8) Assenza di messaggi pubblicitari e finestre a comparsa
Gli antivirus gratuiti sono spesso farciti di messaggi pubblicitari e finestre pop-up che invitano gli utenti a valutare l'acquisto delle versioni a pagamento.

9) Modulo VPN per proteggere la privacy e superare limitazioni geografiche
La funzionalità VPN (rete privata virtuale) integrata in alcuni antivirus consente di proteggere i propri dati, soprattutto quelli trasferiti in chiaro senza l'applicazione di alcun algoritmo crittografico, quando si utilizzassero reti WiFi pubbliche e in generale connessioni gestite da altri soggetti. Utilizzando la VPN è possibile apparire anche come se si fosse in un Paese diverso da quello in cui ci si trova fisicamente con la possibilità quindi di superare anche eventuali limitazioni geografiche.

Alcune VPN offerte insieme con le soluzioni antivirus sono però limitate: consentono cioè di trasferire solo un certo quantitativo di dati giornaliero o mensile.

10) Controllo della sicurezza della rete e della WiFi
Alcuni antivirus a pagamento consentono di effettuare una scansione della rete e l'analisi della configurazione del router alla ricerca di password deboli, impostazioni sconsigliate, algoritmi deboli per la protezione della rete wireless, porte di comunicazione aperte sul router e così via.

11) Gestore password integrato e sistema di protezione dell'identità dell'utente
Le funzionalità per la protezione dell'identità dell'utente consentono di scongiurare la condivisione inconsapevole di dati personali e aiutano a gestire in modo sicuro tutti i propri archivi di nomi utenti e password.

12) Protezione della privacy con verifiche sull'utilizzo della webcam e dei vari sensori
Alcuni prodotti offrono strumenti aggiuntivi per impedire l'utilizzo della webcam e dei sensori presenti sul sistema da parte di applicazioni non autorizzate.

13) Controllo parentale integrato
Il parental control è il meccanismo che permette di bloccare la consultazione di determinate tipologie di siti web, l'utilizzo del browser e delle applicazioni in certi orari, l'installazione e la rimozione di programmi.

Oltre alle versioni free, completamente gratuite, ciascun produttore offre diversi pacchetti a pagamento: si parte dall'antivirus più evoluto che integra generalmente protezione contro ransomware, zero-day e phishing per arrivare alle suite più complete e articolate (di solito si chiamano Total Security, Total Protection, Internet Security, Ultimate Protection, Premium Protection e nomi simili) con strumenti di protezione per la privacy, per la gestione delle password, con parental control, firewall bidirezionale, meccanismi per la scansione della rete, per la protezione dell'identità, con un modulo VPN e altro ancora.

Mr Key Shop è uno dei più famosi e affidabili rivenditori di licenze di soluzioni antimalware a basso costo.

L'azienda britannica, con una forte presenza nel nostro Paese, commercializza licenze di Windows e Office sicure e garantite al 100%. Può inoltre assicurare a tutti i clienti un'assistenza in italiano che ad oggi altre realtà non sono in grado di garantire.

A distanza di pochi minuti dall'ordine con il pagamento che è effettuabile ricorrendo a tutti i metodi più sicuri come PayPal, Amazon Pay, Stripe (carte Visa, MasterCard, PostePay,...), Mr Key Shop invia per email il codice di attivazione o Product Key del software richiesto, il link per il download, una guida all'installazione e la fattura che le aziende possono utilizzare per fini fiscali e archiviare come prova di acquisto.

Le licenze degli antivirus a pagamento Kaspersky, ESET, McAfee, Bitdefender, AVAST e Norton non richiedono il versamento di alcun canone mensile dopo l'acquisto (verificare comunque la durata della licenza che di solito è pari a un anno).

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Ovvio che se si sceglie una soluzione antimalware con tante funzionalità aggiuntive che si spingono ben oltre rispetto a quelle di un prodotto di base, maggiore sarà l'impatto in termini di risorse di sistema occupate.

È quindi bene verificare le caratteristiche di ciascun antivirus a pagamento e verificare quale viene incontro alle proprie esigenze. L'utente più smaliziato non avrà bisogno di una suite Total Security o Total Protection ma può ovviamente orientarsi su pacchetti antimalware meno completi in termini di funzionalità.

I migliori antivirus a pagamento: facciamo alcuni nomi

Con riferimento alle tante offerte antivirus disponibili sulla piazza, le soluzioni antimalware Kaspersky per Windows si mettono da sempre in evidenza per le eccellenti prestazioni in fase di rilevamento delle minacce, anche quelle appena comparse in rete, e per l'impatto leggero-moderato in termini di risorse macchina.

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Kaspersky Anti-Virus offre protezione con tutte le minacce, ransomware compresi, e offre una pagina web dedicata per la gestione a distanza di ciascuna installazione.

Kaspersky Internet Security integra un browser sicuro, un meccanismo antifurto per i computer portatili, la protezione della webcam e un client VPN ad uso limitato che si attiva quando ci si connette a una rete WiFi pubblica. Include anche moduli di protezione per macOS, Android e iOS.

La suite antivirus premium, Kaspersky Total Security, aggiunge un software di backup, il parental control, un meccanismo per crittografare i file e cancellarli in modo sicuro e un password manager senza limiti nel numero di credenziali gestibili.

Anche Bitdefender offre tre pacchetti a pagamento. Il primo, quello base, si chiama Antivirus Plus e si conferma una delle migliori scelte possibili per chi desidera un prodotto capace di offrire una protezione di base ma superiore al semplice Microsoft Defender.

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Offre anche un maggior valore derivante dalla presenza di un gestore di password illimitato, un browser sicuro con tastiera virtuale, uno scanner per le reti WiFi, un sistema per la cancellazione sicura dei file e il nuovo meccanismo per la protezione della privacy sul web sviluppato sempre da Bitdefender. Tutte caratteristiche che spesso si trovano solo nei pacchetti antivirus più costosi.

Bitdefender Internet Security aggiunge parental control, la protezione della webcam e un firewall bidirezionale mentre Bitdefender Total Security completa la linea con una funzione antifurto per computer portatili, uno strumento che aiuta a ottimizzare il sistema e le licenze per le versioni macOS e Android dell'apprezzato antivirus.

Come terza scelta citiamo Norton 360, una soluzione antimalware che con la versione 2021 conferma la buona strada imboccata in passato scrollandosi di dosso la nomea di antivirus estremamente pesante e poco gestibile.

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

Norton assicura un'ottima protezione contro i malware a fronte di un impatto sulle risorse macchina davvero contenuto. Norton 360 Deluxe è la punta di diamante dell'offerta che integra anche un completo password manager, un servizio VPN illimitato (non ci sono restrizioni sul traffico di rete effettuabile), il monitoraggio dei dati personali sul dark web, controllo parentale e fino a 50 GB di spazio su storage cloud.

A differenza di alcuni tra gli altri migliori antivirus, Norton ad oggi non offre un sistema per crittografare file ed effettuarne il wiping né integra un browser sicuro.

Menzione speciale meritano le soluzioni antimalware di ESET: da sempre una garanzia in termini di performance in fase di rilevamento delle minacce, i prodotti ESET sono contraddistinti da un impatto minimale sulle risorse macchina con le scansioni antimalware che appaiono sempre molto veloci.

Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze

L'offerta di base resta ESET NOD32 Antivirus che integra una protezione efficace contro tutte le categorie di malware, comprese le minacce appena comparse in rete.

È semplicissimo da usare ma anche "ridotto all'osso" con pochi strumenti extra utili.

ESET Internet Security aggiunge la protezione della webcam, il parental control, un'estensione che porta le difese antimalware e antiphishing a livello di browser oltre alle licenze per l'uso della soluzione di sicurezza sui dispositivi macOS, Linux e Android.

Il vantaggio di acquistare un antivirus a pagamento su Mr Key Shop consiste nel fatto di poter ottenere in pochi minuti, a fronte di un investimento in denaro molto limitato, una soluzione per la sicurezza del PC Windows e in molti casi di dispositivi macOS, Linux, Android e iOS completa ed efficace.

Il prezzo antivirus riportato su Mr Key Shop si riferisce, se non indicato diversamente, a una licenza singola per il singolo dispositivo.

Tra i prodotti più consigliati in assoluto, non commercializzati però da Mr Key Shop, c'è Malwarebytes.

Si tratta di un prodotto molto noto ai nostri lettori che diversamente rispetto ad altre soluzioni può convivere con altri antivirus e con lo stesso Microsoft Defender.

Malwarebytes può essere usato come soluzione per la sicurezza principale o come "seconda opinione".

Il software in versione a pagamento per Windows, macOS, Chrome OS e Android è particolarmente abile nella protezione del dispositivo da ogni genere di minaccia prevenendo e rilevando eventuali attacchi zero-day.

Malwarebytes Free, ovvero la versione gratuita del prodotto, può essere mantenuta installata sul sistema senza versare un centesimo e si rivela particolarmente utile nel rimuovere malware dai dispositivi già infetti. Dopo il periodo di prova di 14 giorni (che viene però periodicamente riproposto) la scansione in tempo reale viene disattivata quindi Malwarebytes Free non protegge più da nuove infezioni ma resta utile mantenerlo sul sistema (avviandolo ad esempio in caso di dubbi) perché non interferisce con nessun'altra soluzione antimalware gratuita o a pagamento.

Un antivirus a pagamento è un ottimo strumento per completare un sistema basato su Windows e Office. Se però si stesse assemblando un PC da zero e si avesse bisogno di entrambi i software in altri articoli spieghiamo dove e come acquistare Windows 10 e come comprare una licenza di Office a prezzo scontato.

Per scaricare Windows e Office dai server Microsoft e installarli prima ancora di acquistare una licenza si può fare riferimento agli articoli con i consigli per effettuare il download di Windows 10 in italiano e scaricare qualunque edizione di Office.


Buoni regalo Amazon
Migliori antivirus a pagamento e antivirus gratuiti ecco le differenze - IlSoftware.it