4621 Letture

Oracle rilascia MySQL 5.5.8: performance e stabilità

MySQL è giunto alla versione 5.5.8. Si tratta della prima versione del RDBMS che viene rilasciata sotto "l'egida" di Oracle dopo l'acquisizione di Sun dell'aprile 2009. Con il rilascio della prima versione stabile di MySQL 5.5 ("GA", Generally available), Oracle mette a disposizione degli amministratori di sistema e degli sviluppatori quello che da molti è considerato come uno dei pochi legami lasciati intatti con il mondo opensource da parte della società di Larry Ellison. Il "core business" di Oracle resta infatti unito a doppio filo con le applicazioni di tipo enterprise quali ERP, CRM, business intelligence e data warehousing.

Ad ogni modo, MySQL - che conta di una base di utenti estremamente ampia e variegata -, come spiega, Tomas Ulin, vicepresidente del progetto, ha subìto numerosi interventi rispetto alle precedenti versioni ed è foriero di un gran numero di novità particolarmente interessanti. Prima tra tutte, l'impiego del motore InnoDB che sostituisce il vecchio MyISAM. Sviluppato da Innobase, società controllata da Oracle, InnoDB si mostra nettamente più performante rispetto alla precedente soluzione grazie anche all'uso di un numero maggiore dei cosiddetti rollback segments e dell'I/O asincrono in ambiente Linux. MySQL è adesso nettamente più stabile sulle configurazioni multi-core e, secondo i tecnici di Oracle, molto più veloce (di circa 15 volte) nella gestione dei dati rispetto alla versione 5.1.

Il database integra anche una tecnologia che permette di sfruttare meccanismi di autenticazione alternativa. Sino ad oggi, infatti, MySQL era vincolato all'utilizzo del sistema di amministrazione utenti "proprietario" non consentendo quindi di appoggiarsi al meccanismo di login proprio dei sistemi Unix-like oppure a servizi quali LDAP. A tal proposito, il DBMS (MariaDB) creato da Michael "Monty" Widenius - ideatore del progetto MySQL che aveva poi sbattuto la porta a Sun dopo l'acqisizione di MySQL AB e duramente criticato, successivamente, Oracle - si era da qualche tempo posto un gradino più in alto. Adesso, con MySQL 5.5.8, Oracle sembra abbiamo colmato il gap.


In ambiente Windows, MySQL 5.5.x viene dichiarato sino a 1.500 volte più veloce rispetto a MySQL 5.1, sia per ciò che riguarda operazioni di sola lettura della base dati, sia per quello che concerne attività di lettura e scrittura. Un grafico che evidenzia in tempi di risposta di MySQL 5.5 al crescere del numero di connessione simultanee sul server è pubblicato in questa pagina.
Il download del pacchetto d'installazione per Windows, Linux, Mac OS X ed altre piattaform è effettuabile facendo riferimento a questa pagina.

Oracle rilascia MySQL 5.5.8: performance e stabilità - IlSoftware.it