36357 Letture

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

I possessori di un dispositivo Android conoscono da tempo la possibilità di attivare il riconoscimento vocale nelle varie applicazioni. Abilitando il riconoscimento vocale è infatti possibile dettare un testo con la voce evitando di doverlo scrivere manualmente.

Per scrivere velocemente un testo, sia esso un SMS, un'email od un vero e proprio documento, è possibile utilizzare la voce.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

In Android basta toccare l'icona del microfono generalmente esposta nella parte inferiore sinistra della tastiera virtuale ed iniziare a dettare il testo.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Qualora l'icona del microfono non dovesse apparire, basterà tenere premuto sul piccolo ingranaggio quindi accedere alle impostazioni della tastiera.


Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

La casella corrispondente a Tasto input vocale dovrà essere opportunamente spuntata.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Accedendo all'app Impostazioni Google, alla sezione Ricerca e Now quindi toccando Voce, si potranno verificare le impostazioni relative al riconoscimento vocale su Android.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Per maggiori informazioni suggeriamo di consultare anche l'articolo Dettare SMS, messaggi e testi su Android.

Riconoscimento vocale, come dettare un testo al PC

Dopo che Google ha permesso l'utilizzo delle Web Speech API di Chrome, peraltro condivise anche su Android, sono nate diverse applicazioni web che permettono il riconoscimento vocale del testo dettato, anche in italiano.

Alcuni esempi sono Dictation e TalkTyper. Ma una dimostrazione è accessibile anche sui server di Google a questo indirizzo.

Da qualche tempo a questa parte, però, Google ha integrato una funzionalità di riconoscimento vocale nel suo servizio Drive.
Per dettare un testo al PC usando il microfono, senza installare alcun programma, quindi, è possibile seguire alcuni semplici passaggi:

1) Verificare la piena funzionalità del microfono accedendo al Pannello di controllo di Windows quindi cliccando sull'icona Audio.
Cliccando sulla scheda Registrazione, quindi pronunciando qualche parola ad alta voce, il microfono dovrebbe rilevare il segnale in ingresso (la barra verticale dovrebbe colorarsi di verde).

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

In Windows 8.1 ed in Windows 10, per accedere rapidamente al Pannello di controllo, basta premere la combinazione di tasti Windows+X e scegliere la voce Pannello di controllo.

Cliccando due volte sul nome del microfono o della periferica di acquisizione audio, è eventualmente possibile regolarne ed ottimizzarne il funzionamento con particolare riguardo ai livelli sonori.

2) Avviare Google Chrome (installare il browser qualora non fosse già presente sul proprio sistema) ed effettuare il login con il proprio account utente Google.
La funzionalità di riconoscimento vocale è infatti compatibile solo con il browser Chrome.

3) Accedere a Google Docs (ormai integrato nel servizio Drive), cliccando su questo link.

4) Creare eventualmente un nuovo documento cliccando sul simbolo "+" posto nell'angolo inferiore destro dello schermo od aprire un file già esistente facendovi doppio clic.

5) Dal menu Strumenti di Google Docs, si dovrà quindi selezionare Digitazione vocale.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

6) Apparirà l'icona Fai clic per parlare raffigurante un microfono stilizzato. Il piccolo riquadro è liberamente posizionabile sullo schermo.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Cliccando sul microfono, l'icona si colorerà di rosso ed il browser Chrome chiederà se autorizzare Google Docs ad usare il microfono collegato al computer.
Utilizzando il pulsante Consenti, Chrome non richiederà più l'autorizzazione per adoperare il microfono ogniqualvolta ci si trovi nel servizio Google Docs.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

A questo punto è possibile iniziare a pronunciare ad alta voce le frasi che si desidera vengano riconosciute in maniera automatica.


Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Il riconoscimento vocale di Google funziona in maniera quasi perfetta anche in italiano. Il sistema è in grado di riconoscere qualunque frase, anche le più tecniche ed articolate, indipendentemente dal timbro dell'utente e senza una preventiva attività di addestramento.

Per migliorare il riconoscimento vocale, sebbene siano da preferire i luoghi più silenziosi, il sistema di Google è in grado di isolare il parlato dal rumore di fondo. Nessun problema neppure con le voci nasali né durante acquisizione del testo dettato a voce bassa.

Gestire i siti web che possono usare il microfono in Chrome

Portandosi a questo indirizzo, è possibile definire in Chrome quali siti web hanno titolo per usare il microfono e, di conseguenza, per attivare il riconoscimento vocale e registrare l'audio in ingresso.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Cliccando sulla "X" corrispondente all'eccezione che si desidera rimuovere, Chrome impedirà ogni futuro utilizzo del microfono da parte del sito indicato.

Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla

Per default, Chrome chiede all'utente che cosa fare ogniqualvolta un qualunque sito web dovesse richiedere l'accesso al microfono od alla videocamera collegati con il computer.

Nell'articolo Sintesi vocale con Balabolka: legge i testi in italiano e li trasforma in file audio abbiamo invece spiegato come attivare la sintesi vocale in Windows.


Riconoscimento vocale, come dettare testi senza installare nulla - IlSoftware.it