4125 Letture
Router WiFi supercompatto: 4 modalità di connessione alla rete con Brume-W

Router WiFi supercompatto: 4 modalità di connessione alla rete con Brume-W

GL.iNet presenta il suo nuovo router WiFi tascabile Brume-W (GL-MV1000W): cos'è, come si presenta e come funziona.

In ottica Internet delle Cose (IoT) è sempre più comodo poter contare su router WiFi compatti in grado di offrire tutte le principali funzionalità dei prodotti più blasonati.
GL.iNet ha appena lanciato una campagna di raccolta fondi su Kickstarter incentrata sul nuovo router WiFi tascabile Brume-W (GL-MV1000W).

Router WiFi supercompatto: 4 modalità di connessione alla rete con Brume-W

Si tratta di un dispositivo estremamente versatile e completo: di dimensioni pari a soli 88 x 68 x 24 mm (pesa appena 115 grammi), Brume-W integra 3 porte GbE (una WAN, due LAN) e consente di trasferire dati in modalità wireless fino a 300 Mbps.


Il dispositivo può essere collegato alla rete Internet usando 4 differenti modalità: collegando un cavo Ethernet alla porta WAN (proveniente ad esempio da un modem), attivando la modalità repeater WiFi, utilizzando una chiavetta 4G/LTE o 3G USB, sfruttando il tethering USB attraverso la connessione di uno smartphone.

Brume-W permette di attivare semplicemente un server VPN (OpenVPN o il più performante WireGuard) ed è direttamente compatibile con più di 30 servizi VPN di terze parti operando in modalità client.
Il nuovo router GL.iNet consente anche di attivare la connessione automatica alla rete Tor così che tutti i dispositivi collegati a valle possano sfruttarla senza la necessità di operare configurazioni addizionali.
La cifratura delle richieste di risoluzione dei nomi a dominio a livello di DNS è anch'essa supportata di default.

Router WiFi supercompatto: 4 modalità di connessione alla rete con Brume-W

Brume-W è basato sia sul firmware OpenWrt che su Ubuntu consentendo agli utenti di personalizzare in profondità tutte le funzionalità di networking.


Un router come Brume-W può essere semplicemente configurato come access point e consente l'utilizzo di antenne esterne ad alto guadagno in modo da massimizzare il raggio di copertura della rete WiFi.

Lo slot posto su un lato del dispositivo, consente l'eventuale inserimento di una scheda microSD fino a 256 GB di capienza. Essa può essere utilizzata per abilitare un sistema di condivisione file all'interno della rete locale o un "contenitore" per lo storage dei dati accessibile anche in modalità remota.

Abbiamo presentato altri router WiFi simili e la filosofia dei prodotti GL.iNet nell'articolo WiFi portatile con un router piccolo ed economico.

Router WiFi supercompatto: 4 modalità di connessione alla rete con Brume-W