4679 Letture

Sostituire Skype con la versione web, le novità

I tecnici Microsoft hanno appena comunicato di aver applicato una serie di migliorie a Skype for Web, la versione di Skype interamente fruibile da browser.

Il tradizionale client Skype sta diventando sempre più pesante. Da oggi diventa quindi sempre più fattibile il suo rimpiazzo con l'applicazione web che dispensa l'utente dall'installazione del programma sul sistema.

Sostituire Skype con la versione web, le novità

Sostituire Skype con la versione web è consigliabile perché si potranno utilizzare tutte le funzionalità che contraddistinguono il client in versione installabile usando unicamente il browser.
Per adesso, per effettuare chiamate vocali e videochiamate, bisognerà installare un apposito plugin per il browser ma Microsoft sta lavorando per rendere compatibile Skype for Web con WebRTC (tecnologia ampiamente supportata da Google e Mozilla che consente di trasferire audio ad alta qualità senza la necessità di aggiungere alcun plugin nel browser).


Da oggi Skype for Web permette di effettuare chiamate dal browser verso telefoni fissi e mobili e consente di visualizzare i video di YouTube direttamente nei messaggi scambiati fra gli interlocutori.

Microsoft ha poi comunicato di aver aggiornato la funzionalità che consente di avviare una discussione, anche di gruppo, con utenti non iscritti a Skype.
Ne avevamo parlato qualche tempo fa nell'articolo Chat di gruppo anche con chi non è utente Skype.

Sostituire Skype con la versione web, le novità - IlSoftware.it