2158 Letture
SwiftKey diventa la nuova tastiera touch in Windows 10

SwiftKey diventa la nuova tastiera touch in Windows 10

Microsoft annuncia che a partire dal prossimo feature update di Windows 10, atteso per ottobre 2018, SwiftKey sarà la tastiera presentata a tutti i possessori di dispositivi mobili.

Con il rilascio della nuova versione di anteprima di Windows 10 Redstone 5, aggiornamento che sarà distribuito pubblicamente in veste definitiva ad ottobre 2018, Microsoft ha annunciato che la tastiera SwiftKey - acquisita dall'azienda di Redmond nel 2016 - da oggi diventa quella di riferimento.

Grazie a SwiftKey gli utenti di Windows 10 potranno godere delle funzionalità di autocorrezione della celeberrima tastiera e della scrittura predittiva in molteplici lingue, italiano compreso.
Effettuando lo swiping sulla tastiera ovvero spostandosi da una lettera all'altra per scrivere una parola senza mai sollevare il dito, ciascun termine sarà automaticamente riconosciuto dalla nuova tastiera di Windows 10 che diventa una scelta obbligata sui dispositivi dotati di schermo touch (vedere anche l'articolo Tastiera Windows 10 su tablet e convertibili: come usarla).


SwiftKey diventa la nuova tastiera touch in Windows 10

La tastiera SwiftKey si legherà a doppio filo con la funzionalità già annunciata nei mesi scorsi che permetterà di usare un'area degli appunti (clipboard) condivisa tra tutti i dispositivi in proprio possesso: Il successore di Windows 10 Spring Creators Update permetterà di condividere gli appunti tra tutti i dispositivi.

Sui dispositivi mobili, infatti, SwiftKey consentirà di accedere rapidamente al contenuto degli appunti con la possibilità di recuperare, copiare e utilizzare le informazioni salvate in memoria su PC desktop e notebook.

SwiftKey diventa la nuova tastiera touch in Windows 10