2226 Letture

Symantec mette le briglie alla messaggistica istantanea

Symantec punta ad offire una ricetta contro i crescenti mal di testa di cui soffrono i clienti aziendali nel tentativo di proteggere la rete dalle minacce provenienti dai client di messaggistica istantanea, compresi quelli gratuiti - così popolari -. Per ridimensionare il problema sicurezza, Symantec sta lanciando IM Manager 8.0, la più recente versione del prodotto che consente di gestire tutte le comunicazioni IM e realtime che hanno luogo. Oltre a combattere molti tipi di attacco sferrati attraverso le reti di messaggistica istantanea (diffusione di virus, malware in generale, tentativi di frode,...), IM Manager 8.0 si propone di aiutare le realtà aziendali nella distribuzione e nel rafforzamento di opportune policy di sicurezza relativamente alla messaggistica. Il pacchetto, inoltre, stando a quando dichiarato da Symantec, dovrebbe aiutare anche a tenere sotto controllo le informazioni scambiate attraverso i client per la messaggistica istantanea seguendo però quando prevede la legislazione in vigore.
John Sakoda, di provenienza IMLogic e senior director of product management for enterprise messaging presso Symantec, ha osservato come l'impatto in termini di sicurezza dei servizi per la messaggistica istantanea sia lo stesso che si ebbe qualche anno fa per quanto concerne la posta elettronica con una grande differenza: gran parte delle aziende non ha la benché minima idea di che cosa facciano gli impiegati mediante i software di messaggistica, generalmente considerati come non controllati e non monitorabili.

Symantec mette le briglie alla messaggistica istantanea - IlSoftware.it