225685 Letture

Tracciare le modifiche operate dalle procedure d'installazione dei programmi

In Windows, per installare una nuova applicazione, generalmente si fa riferimento ad un apposito file di setup di solito distribuito come eseguibile (.exe) oppure come pacchetto Microsoft Installer (.msi). In entrambi i casi, una volta avviata la procedura d'installazione, questa provvede ad effettuare numerose modifiche alla configurazione del sistema in uso aggiungendo nuovi file in diverse cartelle (comprese, spesso, quelle di sistema di Windows) ed intervenendo sul contenuto del registro.

Allorquando si decida di avviare la disinstallazione di un software, spesso la procedura automatica non provvede ad eliminare tutti i file caricati in precedenza né a rimuovere i dati aggiunti al registro di sistema e correlati al funzionamento del programma.

Total Uninstall

Il software “principe” che offre una serie di strumenti per individuare le modifiche via a via apportate al sistema è Total Uninstall. Sebbene in Rete sia ancora facilmente reperibile la seconda versione del programma, distribuita a titolo completamente gratuito (ved., ad esempio, il link in calce a questa scheda), Total Uninstall è cresciuto notevolmente nel corso degli anni tanto da divenire sempre più completo.
Messa alle spalle l'interfaccia “spartana” che aveva contraddistinto le precedenti versioni, Total Uninstall 5.2 si presenta come un software ancora più semplice da utilizzare rispetto al passato.
L'approccio utilizzato dal programma è molto semplice: con l'obiettivo di prendere nota delle modifiche effettuate sulla configurazione di Windows, Total Uninstall permette di memorizzare una serie di informazioni sullo stato di tutte le componenti del sistema operativo. Paragonando i dati raccolti prima dell'installazione di un software con quelli registrati a setup concluso, Total Uninstall può tracciare tutte le modifiche che sono state operate, sia su file e cartelle che sulla configurazione del registro di Windows.

L'unica differenza rispetto alle prime versioni dell'utilità consiste nella variazione della licenza d'uso. Se prima il programma veniva distribuito a titolo non oneroso, adesso Total Uninstall 5 può essere scaricato e provato per 30 giorni, trascorsi i quali si dovrà decidere se acquistare il programma o disinstallarlo. Tra i vantaggi derivanti dall'utilizzo dell'ultima versione di Total Uninstall, la possibilità di fruire di un programma interamente tradotto in italiano.


Al primo avvio, Total Uninstall controlla i programmi che risultano installati sul sistema e ne prende nota visualizzandone quindi un elenco completo nella colonna di sinistra (Programmi installati). Per ciascuno di essi, il software tenta di stabilire tutte le risorse (file, cartelle, informazioni all'interno del registro di sistema) utilizzate visualizzandole nel pannello di destra.
Una volta selezionato un programma, cliccando sul pulsante Disinstalla della barra degli strumenti si potrà avviarne la disinstallazione.

La funzionalità per la disinstallazione delle applicazioni già presenti sul sistema in uso è in grado di operare anche quando risulti impossibile ricorrere alla procedura di uninstall tradizionale (Pannello di controllo, Installazione applicazioni).

Total Uninstall dà però il meglio di sé in fase di disinstallazione dei programmi monitorati: cliccando sul pulsante Programmi monitorati (area Moduli della barra degli strumenti) quindi su Installa il software provvederà a registrare tutte le modifiche apportate al sistema da una qualunque procedura di setup.

La finestra Creazione istantanea di sistema pre-installazione consentirà, dapprima, di scattare un'istantanea della configurazione di Windows.

In questo modo, Total Uninstall annoterà, in un apposito file di log, lo stato del registro di sistema e tutta una serie di informazioni sui file presenti nelle varie cartelle. Prima di ogni nuova installazione, è possibile decidere se creare una nuova istantanea (scelta consigliata) oppure se utilizzare le informazioni registrate in precedenza.

Al termine della procedura, Total Uninstall richiederà di assegnare una breve descrizione (Nome programma) e di indicare il file d'installazione che deve essere avviato.

Cliccando Avvia programma di installazione, Total Unistall darà il via al setup del software selezionato. A questo punto, l'utente potrà effettuare normalmente l'installazione del programma scelto seguendone la procedura passo-passo. Terminata questa attività, si dovrà indicare a Total Uninstall l'avvenuto completamento dell'installazione cliccando sul pulsante Il programma è installato.

Nel caso in cui il programma in fase d'installazione richiedesse il riavvio del sistema operativo, è possibile rispondere tranquillamente in modo affermativo. Total Uninstall, infatti, si avvierà automaticamente dopo il reboot del sistema.
Come regola generale, inoltre, è sempre bene avviare il software installato almeno una volta prima di cliccare sul pulsante Il programma è installato. Molte applicazioni, infatti, creano nuovi file od effettuano ulteriori modifiche sulla configurazione di Windows non appena vengono lanciate. Cliccando sul pulsante Il programma è installato, dopo aver avviato il software almeno una volta, si permetterà a Total Uninstall di registrare anche gli interventi operati dall'applicazione all'atto della sua prima esecuzione.

I programmi monitorati possono essere suddivisi, per maggior praticità, in gruppi e sottogruppi: è sufficiente far riferimento ai pulsanti visualizzati nel pannello di destra di Total Uninstall.


Cliccando sul nome di qualunque software monitorato, si noterà – nel pannello di destra – l'elenco di tutte le modifiche, suddivise per tipologia, che la procedura d'installazione ha apportato alla configurazione del sistema operativo. Il pulsante Disinstalla della barra degli strumenti permetterà eventualmente, in un secondo tempo, di dare inizio alla procedura di disinstallazione mediante Total Uninstall. Gli approcci offerti sono due: Disinstalla tutto e Pulizia.
Nel primo caso, Total Uninstall provvederà a rimuovere completamente l'applicazione selezionata (la modalità non deve essere utilizzata per quei programmi che sono stati già eliminati dal sistema usando la propria procedura di disinstallazione). La modalità Pulizia, invece, può essere impiegata per quei programmi che sono stati già rimossi usando le specifiche procedure di disinstallazione (ad esempio, dal Pannello di controllo di Windows). In questo secondo caso, Total Uninstall cancellerà eventuali residui non eliminati dalla procedura di disinstallazione di tipo tradizionale.

L'ultima versione di Total Uninstall può essere prelevata facendo riferimento a questa pagina.


  1. Avatar
    Michele Nasi
    05/05/2009 11:16:25
    Grazie, cercherò di mettere in programma, prossimamente, la stesura di un articolo del genere. :)
  2. Avatar
    fabulus62
    05/05/2009 11:14:21
    Gent.mo Dr.Michele, ho installato il programma ashampoo winoptimizer 2009 advanced (ma non ancora utilizzato). NON volendo approffittare troppo della sua gentilezza (ma mi permetto visto che mi collego al suo sito da parecchi anni e più volte al giorno) e visto che, secondo me, le è super-parters le chiedo non è possibile da parte vostra effettuare un confronto fra vari programmi di ottimizzazione (per l'utente medio) del pc (DISCO FISSO, MEMORIA, REGISTRO DI SISTEMA.....)? Ringrazio ancora un volta e, swucsandomi per il disturbo, porgo ancora cordiali saluti e buon lavoro.
  3. Avatar
    Michele Nasi
    05/05/2009 09:34:55
    Questo comportamento può essere sintomo della presenza di un processo in esecuzione che, a sua volta, chiude il software di monitoraggio. Ha installato di recente qualche applicazione particolare?
  4. Avatar
    fabulus62
    05/05/2009 08:42:25
    Gent.mo dr. Michele, ho scaricato dal link l'ultima versione del programma, ma da ieri quando lo lancio appare la videata iniziale e appena muovo il mouse il programma si chiude senza segnalare nulla (errore o altro). Ho provato a reinstallarlo ma senza cambiamenti di sorta. In attesa di un suo cortese riscontro alla presente, anticipatamente ringrazio. Fabio Pezzan
Tracciare le modifiche operate dalle procedure d'installazione dei programmi - IlSoftware.it