181434 Letture

Wake-on-LAN: come avviare un sistema da remoto

Quando si è in viaggio o non si è presenti in ufficio, può risultare utile poter accedere da remoto alle workstation collegate alla propria rete locale. In qualunque posto ci si dovesse trovare, potrebbe risultare necessario recuperare un file importante memorizzato sui propri sistemi desktop.
Come fare se tali sistemi sono spenti?
Lasciare perennemente accesi i computer dell'ufficio o della propria LAN domestica non appare una soluzione percorribile.

In questo articolo ci proponiamo di esaminare le possibilità offerte dalla funzionalità Wake-on-LAN che consente di "accedere" qualsiasi computer in modalità remota.

La funzionalità Wake-on-LAN può operare in diverse modalità differenti. In primo luogo, è in grado di avviare un sistema precedentemente arrestato in modo completo, ma anche di "risvegliare" una macchina posta in "ibernazione" (Windows) oppure in stand-by (Mac).

Sui sistemi Windows è necessario verificare che il BIOS sia predisposto per l'utilizzo della funzionalità Wake-on-LAN.


L'operazione può essere effettuata in pochi secondi. E' sufficiente riavviare il sistema quindi premere ripetutamente il tasto DEL fintanto che non verrà mostrata la finestra per la gestione della configurazione del BIOS.


Qui, si dovrà accedere alla sezione Power Management Setup ed inviduare l'impostazione Wake-on-LAN. Su alcuni BIOS, è possibile trovare l'indicazione Wake-Up on PCI od una meno chiara Power On By PCI Devices.
In ogni caso, questa funzione dovrà essere attivata da BIOS (Enabled).

Il secondo passo consiste nel predisporre Windows per l'impiego della funzionalità Wake-on-LAN.
Per portare a termine questa operazione, è sufficiente fare clic con il tasto destro del mouse su Risorse del computer (o Computer, in Windows Vista), scegliere Proprietà, la scheda Hardware (nel caso di Windows XP) quindi cliccare su Gestione periferiche (Gestione dispositivi in Vista).


Dalla sezione Schede di rete, è necessario fare doppio clic sulla denominazione corrispondente alla scheda installata sul personal computer. All'interno della scheda Risparmio energia, va attivata la casella Consenti alla periferica di interrompere lo standby del computer.
Nella scheda Avanzate, bisogna invece verificare che la voce WakeOnLAN from PowerOff oppure Wake from Shutdown sia abilitata (Enable).
Se presente, si imposti la voce Wake-Up capabilities sul valore Magic packet.


Come buona prassi sarebbe opportuno anche aggiornare i driver della scheda di rete all'ultima versione disponibile (comando Aggiorna driver...).


  1. Avatar
    Lettore anonimo
    08/11/2016 22.10.23
    non riesco, avrei bisogno di qualcuno che me lo spiega passo passo...
    grazie
  2. Avatar
    c-dona
    12/12/2014 23.29.18
    Articolo molto interessante! Alcune domande pero':
    Con quale criterio il router nel suo menu' Wake on Lan inserisce i vari PC collegati a lui attraverso lo switch? Il desktop spento, dovrebbe comparire comunque nell'elenco del menu'? Anche se la sua scheda di rete non supporta il "wake on lan"?Come fa il router a capire se il PC in LAN e' spento e supporta oppure no il WOL?
  3. Avatar
    Fransisco
    13/01/2013 08.39.55
    Salve,
    Oggi per curiosità ho seguito la procedura per risvegliare un computer spento con WOL ..... e tutto è andato bene !
    Mi piacerebbe avere delle semplici conferme, visto che non sono poi cosi afferrato in fatto di programmazione :

    1. se il pc remoto per il suo avvio è protetto da password (ovviamente il proprio pc), se invio il magic packet, questo
    si accende ma la password per l'appunto ne impedisce l'avvio del S.O. - c'è un sistema ?
    2. il metodo migliore per poter interagire da remoto con il pc è Chrome Remote Controll ?

    Thanks
    Ciao
  4. Avatar
    Michele Nasi
    16/03/2012 08.12.40
    Nella seconda pagina dell'articolo è spiegato come effettuare il forwarding dei pacchetti verso la macchina che deve essere risvegliata mediante WOL. Qualora non fosse chiaro sono a disposizione per ulteriori chiarimenti.
  5. Avatar
    ramses
    16/03/2012 03.35.14
    ma non manca qualche passaggio?

    Ad esempio come individuare il PC sui cui si sono fatte queste impostazioni da remoto ovviamente non tramite LAN, cosa relativamente semplice, ma attraverso internet...
Wake-on-LAN: come avviare un sistema da remoto - IlSoftware.it