2835 Letture
Windows 10, il Task Manager misurerà le prestazioni della GPU

Windows 10, il Task Manager misurerà le prestazioni della GPU

Anche le performance della scheda video saranno misurabili, in tempo reale, utilizzando il Task Manager di Windows 10. L'aggiunta è attesa per settembre, quando Microsoft rilascerà Fall Creators Update in versione finale.

Microsoft ha appena avviato la distribuzione di una nuova versione di anteprima del pacchetto di aggiornamento Fall Creators Update per Windows 10 che sarà distribuito agli utenti finali a partire dal prossimo 12 settembre.

Una delle novità più interessanti emerse nella build 16226 di Windows 10 ha a che fare con il Task Manager (finestra Gestione attività, in italiano).

Windows 10, il Task Manager misurerà le prestazioni della GPU

Il Task Manager di Windows 10, rispetto alle precedenti versioni del sistema operativo, è già stato ampiamente migliorato rispetto ai sistemi operativi Microsoft più vecchi.
Negli articoli Computer lento, ecco come velocizzarlo e Task Manager Windows 10: che cosa permette di fare abbiamo spiegato come velocizzare Windows 10 ricorrendo alle funzionalità del Task Manager, senza appoggiarsi a programmi di terze parti.


In occasione del futuro rilascio del Fall Creators Update per Windows 10, Microsoft ha in serbo un'interessante novità legata proprio al Task Manager.
I tecnici della società di Redmond hanno infatti aggiunto nel Task Manager le informazioni relative alle prestazioni della GPU, dati che oggi non sono visibili premendo la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+ESC, scegliendo Più dettagli quindi la scheda Prestazioni.

La nuova sezione GPU, inserita nella scheda Prestazioni, mostrerà le performance di ciascuna GPU ovvero di ciascun chip grafico deputato essenzialmente alla gestione della grafica 3D e alle operazioni di codifica/decodifica video.


A beneficio degli utenti iscritti al programma Windows Insider (Provare Windows 10 partecipando al programma Windows Insider), Microsoft ha voluto precisare che la nuova funzionalità è suscettibile di modifiche e migliorie ma che comunque è stata introdotta venendo incontro alle richieste pervenute attraverso il programma di feedback.

Windows 10, il Task Manager misurerà le prestazioni della GPU - IlSoftware.it