14058 Letture

Windows 8: IE10 usa un Flash Player non aggiornato

Mantenere aggiornato Flash Player, generalmente distribuito come plugin per il browser web, è un'attività di essenziale importanza per evitare l'esecuzione di codice dannoso, inserito all'interno di pagine Internet malevole (ne abbiamo parlato frequentemente nelle pagine de IlSoftware.it; ved., ad esempio, questi articoli).
Il 21 agosto scorso, Adobe ha pubblicato un nuovo bollettino di sicurezza col quale ha invitato tutti gli utenti di Flash Player ad installare l'ultima versione del plugin. Questa utilissima pagina consente di stabilire quale versione di Flash Player si sta utilizzando e quale release è la più aggiornata. Oggi si evince che nel caso di Internet Explorer la versione più recente è la 11.4.402.265, come nel caso di Firefox ed Opera.


L'installazione delle versioni più aggiornate del plugin di Flash Player deve essere ripetuta per ciascun browser installato sulla propria macchina: Internet Explorer e Mozilla Firefox, ad esempio, utilizzano tecnologie differenti per supportare Flash. Com'è noto, infatti, il prodotto di Microsoft impiega la tecnologia ActiveX per inserire oggetti Flash nelle pagine web visualizzate.

Google Chrome, invece, integra direttamente Flash Player nel browser (versione denominata "Pepper"): l'unica operazione da compiere consiste nel verificare, periodicamente, di utilizzare la versione più recente del "navigatore". In questo modo, si scongiureranno tutti i possibili problemi e non si dovrà neppure aggiornare separatamemnte Flash.

Ad essere attualmente in pericolo sono invece gli utenti di Windows 8. Con Internet Explorer 10, infatti, Microsoft ha deciso di imboccare la medesima strada tracciata da Google: Flash Player non è più un componente a sé, un plugin, ma viene integrato nel browser. Accade quindi che tutti coloro che hanno deciso di installare e provare la versione RTM di Windows 8 (vedere l'articolo La versione finale di Windows 8 in prova per 90 giorni), si trovano potenzialmente a rischio. I tecnici di Microsoft, infatti, non hanno ancora provveduto ad aggiornare Flash Player recependo le modifiche illustrate da Adobe nell'ultimo bollettino di sicurezza.


Windows 8 non è stato ancora ufficialmente lanciato (il debutto è fissato per il prossimo 26 ottobre) ma tanti sono gli utenti che hanno deciso di installare ed utilizzare il nuovo sistema operativo. Il consiglio migliore, per scongiurare qualunque problema, è quello di avviare Internet Explorer 10, da Windows 8, cliccare su Gestione componenti aggiuntivi, selezionare Mostra tutti i componenti aggiuntivi, evidenziare Shockwave Flash Object e fare clic infine sul pulsante Disabilita.

Windows 8: IE10 usa un Flash Player non aggiornato - IlSoftware.it