15803 Letture

uTorrent installa un miner Litecoin: come eliminarlo

Ha destato non poco scalpore la notizia della scoperta, nell'ultima versione del software uTorrent, di un miner Litecoin.
Di che cosa si tratta? E perché starne lontani?

Iniziamo col chiarire che Litecoin è una criptovaluta, una moneta virtuale che si è abbondantemente ispirata al funzionamento della più conosciuta ed utilizzata Bitcoin.
Come Bitcoin, Litecoin può essere utilizzata per diversi scopi tra cui, ovviamente, l'effettuazione di transazioni di denaro online senza passare per alcun istituto bancario e senza intermediari.
Le criptovalute come Bitcoin e Litecoin poggiano infatti sull'assenza di qualsiasi autorità di controllo centrale.

Bitcoin, Litecoin e le altre criptovalute non sono di per sé illegali. Vengono semmai spesso sfruttate anche per versare compensi a fronte di attività illecite in forza di una caratteristica peculiare: l'irrintracciabilità delle transazioni. Algoritmi crittografici vengono utilizzati per gestire gli aspetti funzionali quali la generazione delle monete e l'attribuzione della loro proprietà.
La struttura su cui si basano Bitcoin, Litecoin ed altre criptovalute similari è peer-to-peer: nessuna autorità può bloccare la rete, sequestrare le monete ai legittimi proprietari o tentare una svalutazione coniando nuova moneta.


Nell'articolo Monete virtuali: Bitcoin ha un nuovo fratello, Stellar (vedere il box rosso a metà pagina) abbiamo spiegato il funzionamento di Bitcoin e delle criptovalute in generale.

Le monete virtuali possono essere acquistate, cedute o scambiate ma possono essere anche, semplicemente, "trovate" espletando un'attività molto simile a quella dei cercatori d'oro.
Tale attività è detta mining ed è estremamente pesante da svolgere perché richiede una notevole capacità computazionale (spesso vengono utilizzate batterie di sistemi o comunque i processori che equipaggiano le schede grafiche; GPU in parallelo, FPGA e ASIC). Il consumo energetico ed il carico di lavoro richiesto dal singolo personal computer potrebbe non essere ripagato dal quantitativo di monete Bitcoin scoperte con l'attività di mining.
La probabilità che un certo utente riceva la ricompensa in monete dipende dalla potenza computazionale che aggiunge alla rete relativamente al potere computazionale totale della rete.
Da qui si capisce come il mining sia spesso controproducente per l'utente normale.

Un miner Litecoin spunta in uTorrent

Il client torrent uTorrent, nell'ultima versione 3.4.2 build 38913 per Windows, ha visto l'aggiunta di un miner Litecoin.
Installando uTorrent, gli utenti meno accorti forniscono automaticamente l'autorizzazione a caricare sul proprio sistema il componente superfluo.

uTorrent installa un miner Litecoin: come eliminarlo

Cliccando su Accept offer alla comparsa della finestra riprodotta in figura, durante l'installazione di uTorrent, si trasformerà il proprio sistema in un miner Litecoin.


Risultato? Anche nei momenti di inutilizzo il sistema sarà impegnato al massimo delle sue possibilità consumando energia elettrica in maniera superflua, producendo calore e facendo invecchiare più rapidamente tutte le sue componenti.

Il miner Litecoin è stato introdotto nella procedura d'installazione di uTorrent sulla base di un accordo siglato tra BitTorrent Inc., che detiene la proprietà del software client, e la società EpicScale.

EpicScale e BitTorrent si giustificano specificando che parte del controvalore delle monete generate in seguito all'attività di mining viene donato ad enti benefici. Meglio però fare donazioni spontanee piuttosto che impegnare e consumare eccessivamente i propri sistemi.

Eliminare il miner EpicScale

Per rimuovere il miner EpicScale dal proprio sistema, è sufficiente seguire alcuni passaggi:

1) Premere la combinazione di tasti CTRL+MAIUSC+ESC per accedere alla finestra Gestione attività o Task manager.

2) Arrestare i processi EpicScale.exe cliccandovi sopra con il tasto destro del mouse e scegliendo Termina processo.

3) Rimuovere EpicScale dall'avvio automatico di Windows utilizzando il software Autoruns (vedere Usare HijackThis ha ancora senso?).
Basterà individuare l'elemento che provoca l'avvio di EpicScale, farvi clic con il tasto destro del mouse dall'interfaccia di Autoruns e scegliere Delete.

4) Portarsi nella cartella C:\ProgramData e cancellare la sottocartella EpicScale.

5) Avviare l'Editor del registro di sistema, portarsi in corrispondenza della chiave HKEY_CURRENT_USER\Software e cancellare la sottochiave EpicScale.


Alternative a uTorrent

Chi fosse comunque interessato ad installare uTorrent, può valutare alcuni software alternativi, completamente gratuiti.
Alcuni esempi? Deluge, Transmission-Qt Win e qBittorrent.


  1. Avatar
    Andromeda
    17/10/2016 17:12:24
    OK. Allora stai a posto così. Io pensavo che avessi solo la versione antivirus. :wink:
  2. Avatar
    mary7
    17/10/2016 15:26:22
    io ho Internet Security 2017 di Kaspersky e lui gestisce il firewall, io gli ho dato Nega sul file utorrentie.exe nella sezione Regole di rete per l applicazione
  3. Avatar
    Andromeda
    17/10/2016 15:17:24
    Non conosco Kaspersky quindi non so dirti di preciso. In genere una volta bloccato il file con il firewall anche se fai l'aggiornamento manuale il file rimane comunque bloccato. L'aggiornamento non fa altro che sovrascrivere i file esistenti. Ora da quello che mi dici mi sembra di capire che tu di Kaspersky abbia solo l'antivirus e non l'Internet security, quindi senza il firewall. Quando mi dici che gli dai NEGA immagino sia una sorta di HIPS. Teoricamente penso che dovrebbe funzionare anche così ma non so dirti niente di preciso. Comunque immagino che usi anche il firewall di Windows. In questo caso, se vuoi essere più sicura, puoi bloccare il file andando nelle opzioni avanzate del firewall di windows entrando dal pannello di controllo e usando la procedura guidata bloccare il file in uscita. Non ricordo bene ma forse per poterlo selezionare devi momentaneamente attivare la visualizzazione dei file e cartelle nascoste.
  4. Avatar
    mary7
    17/10/2016 13:34:11
    gli aggiornamenti non li fa più automatici, quando c è una nuova verisone la scarico dal sito ufficilae e la metto manualmente nella cartella che ti ho detto sopra, quindi questo utorrentie.exe è attivo o no? io poi uso Kaspersky 2017 come antivirus quindi credo che del farewalll se ne occupa lui, giusto? Ho appena trovato in Kaspersky utorrientie e gli ho dato Nega, va bene?
  5. Avatar
    Andromeda
    17/10/2016 13:17:22
    Devi avere un firewall. Io, per esempio, uso Comodo Internet Security. Puoi anche bloccarlo con il firewall di windows ma devi selezionarlo manualmente tramite le impostazioni avanzate del firewall. Visto che la procedura è alquanto macchinosa ti consiglio di togliere l'accesso ad internet appena installato utorrent, selezionare il file e poi riattivare la connessione, altrimenti rischi di chiudere il recinto quando i buoi sono scappati. Utorrentie.exe si attiva subito dopo l'installazione di Utorrent. Sinceramente non so dirti se il sistema funziona anche per gli aggiornamenti automatici. Comunque penso di si perchè il file utorrentie.exe una volta bloccato resta tale. Io me ne accorsi durante l'installazione della versione 3.48. Lasciando l'accesso ad internet di tale file utorrent si impallava e l'antivirus mi segnalava un virus, mentre bloccando l'accesso ad internet del suddetto file tutto filava liscio.
  6. Avatar
    mary7
    17/10/2016 12:48:13
    Citazione: Al momento dell'installazione bloccate l'accesso ad internet del file utorrentie.exe. Utorrent funzionerà perfettamente ma eviterete di scaricare eventuali porcherie..
    e come si fa? Io comunque quando ci sono gli aggiornamenti metto nella cartella C:\users\appdata\roaming\utorrent il file con l ultima versione senza reinstallare nulla, va bene lo stesso?
  7. Avatar
    Andromeda
    17/10/2016 12:32:18
    Al momento dell'installazione bloccate l'accesso ad internet del file utorrentie.exe. Utorrent funzionerà perfettamente ma eviterete di scaricare eventuali porcherie. :wink: Altri ottimi client torrent sono Qbittorrent e Tixati (che purtroppo è solo in inglese). Comunque ritengo Utorrent ancora leggermente superiore ai due sopra citati (pubblicità e porcherie a parte).
  8. Avatar
    mary7
    17/10/2016 11:03:43
    ma con glim ultimi aggiornamenti il problema è sparito giusto? io ho la versione 3.4.9.42606
  9. Avatar
    The Walking Dead
    17/10/2016 06:08:50
    Citazione: Io ho risolto installando una versione vecchia di uTorrent ( io sto usando la 2.2 ) :approvato: :approvato:
    Questa è una soluzione molto adottata renato. Io personalmente l'ho sempre ritenuto una decisione piuttosto sbagliata, ma è solo un mio personale parere. Dalla versione 2.2 ad oggi sono stati fatti passi avanti notevoli in termini di funzionalità del software, quella versione ormai è obsoleta in tutto e per tutto. Inoltre facendo la scelta di tenere utorrent non aggiornato rischi in termini di sicurezza, perché rinunci a tutte la patch installate negli anni per risolvere bug e problemi vari (anche di sicurezza appunto). Io ti consiglierei di usare un alternativa diversa a questo punto se proprio non vuoi usare utorrent, tipo qbitorrent.
  10. Avatar
    mogano
    17/10/2016 01:17:38
    prova qTorrent, grafica simile a Utorrent, zero pubblicità e zero porcherie, molto leggero.
uTorrent installa un miner Litecoin: come eliminarlo - IlSoftware.it